Come vestire i bambini per ogni occasione

Pubblicato il 29 aprile 2016 da

Come vestire i bambini per ogni occasione? A cipolla! – avrebbe detto mia nonna. Ovvero: in Primavera vestire i bambini a strati, in modo che non sentano freddo al mattino, né caldo al pomeriggio. In realtà, possiamo fare meglio di così, per esempio scegliendo un outfit versatile, con i colori pastello, che sia comodo ed efficace per la scuola, ma contemporaneamente anche carino e divertente per il pomeriggio, per evitare di andare a casa a cambiarsi se dobbiamo uscire a prendere il gelato o a fare commissioni.

come-vestire-bambini-per-varie-occasioni-uso

Questa è una cosa su cui insisto sempre: va benissimo mandare i figli a scuola con vestiti comodi, ma non sciatti! Capisco le esigenze di comodità e di lavaggio, e anche la volontà di non sporcare o rovinare gli abiti più belli, ma non sono d’accordo a rendere prevalente la nostra comodità rispetto all’esigenza dei bambini di sentirsi a posto con se stessi: oggi è possibile affidarsi a catene low cost che ci permettono di conciliare le esigenze di comodità e lavaggio, anche con la bellezza di volersi vestire ‘bene’, con colori belli (colori accesi o colori pastello, ideali per la Primavera), magliette dalle stampe divertenti, e con un proprio stile.

Con una figlia di ormai 8 anni, non sottovaluto mai i suoi gusti: anche se lei non ama fare shopping, ci sediamo spesso in camera mia a guardare gli shop online per scegliere il suo stile e soprattutto parlarne insieme. Perché, come succede a noi adulti, anche i gusti dei bambini cambiano, e io ritengo importante tenerne conto.

Del resto, noi tutti ci presentiamo e ci esprimiamo anche attraverso il nostro stile, il nostro abbigliamento: sono un po’ il nostro biglietto da visita. Perché non dovrebbe essere importante anche per un bambino?

Io cerco di solito di aiutare mia figlia a fare gli abbinamenti ‘giusti’ (ma esistono, poi, abbinamenti sbagliati?) e a pensare alla giornata che si sta per svolgere: se per esempio quel giorno esce all’una da scuola e torna a casa, può anche indossare qualcosa di più elegante; se esce al pomeriggio inoltrato e ha ginnastica, deve indossare i pantaloni della tuta; se va a fare roller dovrà avere dei leggings, e così via…

come-vestire-bambini-per-varie-occasioni-uso
Per esempio basta un blazer di felpa con una bella spilla a forma di fiore, per trasformare l’abbigliamento della scuola in un outfit elegante!

Sabato scorso sono andata proprio in negozio da Kiabi (compro da Kiabi da quando Dafne era una neonata di pochi mesi – quindi quasi 9 anni!), e ho scelto per lei alcuni look che serviranno nella stagione calda, tenendo conto che lei si sente molto rock, ma che nel contempo ama le righe (ma non troppo), i colori (ma con un po’ di nero) e le sovrapposizioni. Ho quindi scelto le basi, che poi integreremo con il giubbotto di jeans oppure il chiodo in pelle – in base alle occasioni d’uso – oppure con un golfino romantico se abbiamo un appuntamento più soft.

abito-bambine-low-cost-occasioni

Per esempio, le ho proprio comprato questo abitino di cotone 100% (4eur, ottima consistenza!) rigorosamente azzurro (perché al momento il rosa le sembra troppo da bambine) e che si presta bene per il tema ‘un look per diverse occasioni‘: ho pensato di sfruttarlo per scuola con i leggings a righe e un golfino in cotone leggero a contrasto; nel pomeriggio, alla lezione di roller, si infilerà le ginocchiere sopra i leggings e si toglierà il golfino, in modo da poter pattinare comodamente e con un tocco froufrou (adora il vestitino svolazzante quando fa roller di velocità); infine la sera, con il chiodo di eco pelle e gli stivali neri, avrà un perfetto look da motociclista.

look-bambine-low-cost-diverse-occasioni

Ho anche comprato diverse magliette con stampe e decorazioni allegre e colori pastello (4 eur e 3eur ciascuna, sempre in cotone 100%), da mettere con i jeans o con i leggings colorati: a scuola bastano leggings, maglietta lunga e cardigan leggero; fuori casa basta aggiungere una gonnellina di tulle o a ruota, per trasformare subito il look in qualcosa di elegante, per esempio per andare a trovare i nonni. Quest’anno ci sono queste gonnelline double face che sono proprio perfette per questi cambi di look durante il giorno!

Se voglio rifare il guardaroba di mia figlia, comprando solo abbigliamento di cotone 100% (in casa nostra niente poliestere o altri tessuti sintetici: abbiamo la pelle troppo delicata), faccio le scorte da Kiabi, sia online, sia in un punto vendita che ho vicino a casa. Di solito vado con mia sorella, che compra invece nelle taglie generose, e trova delle belle chicche.

Se quindi siete in aria di shopping, fatevi un giro da Kiabi: la sua collezione prêt-à-porter a piccoli prezzi è in cotone 100%, si lava e si rilava mille volte senza sciuparsi, si può comporre in diversi look con un solo outfit, è ricca di colori – quest’anno soprattutto colori pastello – e allegri capi double-face. Avete già provato?

===

Articolo in collaborazione con UpStory.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.