Pulire la casa per Natale

Pubblicato il 20 dicembre 2013 da • Ultima revisione: 20 aprile 2015

pulizie-di-natale.jpg

Ci tocca, non possiamo farne a meno: per quanto si pulisca casa ogni settimana (più o meno, dai…), durante le feste almeno un giorno viene dedicato alle grandi pulizie, prima che arrivino tutti i parenti in casa, o semplicemente prima di soccombere definitivamente al disordine.

Io sfrutto questa giornata, che di solito avviene un giorno prima dell’inizio delle feste, per mettere in ordine ciò che non è al suo posto, dare una rinfrescata agli ambienti e soprattutto fare un po’ di decluttering, ovvero regalare (o buttare) le cose dell’anno passato.
Per esempio i giocattoli: pronti all’arrivo di giochi nuovi, possiamo regalarli alla Parrocchia o alla scuola, se in buone condizioni, e far felici anche tanti altri bimbi. In questo senso, prepariamoci a fare le pulizie collettivamente: ognuno darà il suo contributo, così facciamo anche prima.

Premettiamo subito una regola essenziale: io per la casa non mi scompongo. Mi basta un livello di ordine e pulizia accettabile, ma non mi vedrete mai ogni settimana in cima alla scala per togliere la polvere da sopra i mobili. Per me può restare dove sta.

Io mi organizzerò in questo modo: mezza giornata di rassetto casa, e mezza giornata di rassetto/benessere per me.
Non penso che la casa meriti trattamenti di bellezza più di me! 😉

Riordinare

Per prima cosa riordiniamo tutto ciò che è sparso in giro per le stanze. Senza andare troppo in profondità: non svuoterò di certo i cassetti, io, o gli armadi. Semplicemente rimetterò al suo posto la roba che giace sulle sedie, sul tavolo o sul tappeto: giocattoli, vestiti del giorno prima, borse appoggiate sui ripiani, ecc…

Un’operazione che non deve durare più di 30 minuti in totale per tutta la casa: se non vivete come ‘sepolti in casa’, basteranno e avanzeranno per togliere di torno tutto ciò che è fuori posto e liberare il tavolo.

I bambini possono contribuire sollevando da terra i loro giochi, e buttandoli tutti nel cesto apposito.

Lavare le tende

Io trovo che non ci sia nulla di così fresco per dare un tocco di pulito generale, come lavare le tende. Soprattutto adesso che sono vicino ai termosifoni caldi, e si riempiono di polvere e ingrigiscono.
Lavate le tende con un detersivo e un ammorbidente molto profumati (unica eccezione che faccio, altrimenti uso detergenti neutri e mai l’ammorbidente) e appendetele quando sono ancora molto bagnate: in questo modo si stireranno da sole con il loro peso, ma soprattutto profumeranno tutte le stanze.

Passare l’aspirapolvere e lo straccio

Una unica, veloce passata in tutte le stanze, e poi basta così per tutte le vacanze: io mi limiterò a togliere le briciole sotto il tavolo (a patto che no ci mangiamo anche quelle), senza pulire più il pavimento.

Partiamo con l’aspirapolvere, e passiamolo in tutte le stanze.

Poi puliamo il pavimento con la ‘mia’ soluzione magica all’aceto: un secchio di acqua bollente, mezzo bicchiere di aceto bianco, qualche goccia di sapone liquido per piatti, 2 gocce di tea tree oil o altra essenza che preferiamo ed eventualmente anche un paio di cucchiai di alcool.

Questa soluzione: sgrassa tutti i pavimenti a piastrelle (non va bene sul marmo o sul cotto!), li lucida e soprattutto li mantiene puliti più giorni di seguito.

Provateci, se non lo avete ancora fatto in questi anni, e ditemi se non è vero: con questo sistema possiamo anche non lavare per terra per una settimana (certo, non se versate la marmellata sul pavimento…).

Tempo: massimo 10 minuti. Se vivete alla Reggia di Caserta, ve ne concedo 15.

Pulire il piano della cucina e i bagni

Prima di passare l’aspirapolvere, spruzziamo il detergente multi superficie su tutte le superfici da pulire: sanitari, lavandini, lavello della cucina, rubinetterie e piano di cottura.

Dopo aver passato l’aspirapolvere, sciacquiamo via dappertutto il detergente con un panno in microfibra (e buttiamolo in lavatrice insieme agli altri stracci).

Cosa ne pensate?
Siete propense a pulire, ma con parsimonia, oppure siete per il partito delle pulizie coatte?



Commenti

10 Commenti per “Pulire la casa per Natale”
  1. Valentina

    Motto del mio partito: “LA MIA CASA E’ABBASTANZA PULITA PER ESSERE SANA.. E ABBASTANZA SPORCA PER ESSERE FELICE” lo so l’ho già postato ma mi piace tanto perchè è vera!!!!
    Chi ospito in casa mia lo sa: non troverà l’ordine assoluto e forse anche un pò di polvere quindi chi vive sterilizzando può tranquillamente andare a quel p… posto meraviglioso che è casa sua!!!

    Bella la soluzione per pavimenti, sabato la provo, brava brava brava.

  2. Io le tende le lavo prima di mettere l’albero e il presepe: la mia è pulizia preventiva!!! Per il resto concordo con te domenica passerò l’aspirapolvere e poi con le grandi pulizie ci si vede a gennaio!!!

  3. chiarac

    Concordo su tutto, solo una cosa mi lascia perplessa: le tende appese bagnate non fanno pozzanghera sotto? Se mi dici di no mi risolvibili un grosso problema e ti meriti un monumento

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      No, ma con la centrifuga non sgocciolano: le fai centrifugare bene, e poi le devi togliere subito, per fare in modo che siano ancora belle umide e non si stropiccino in lavatrice.
      Prova, vedrai che comodità non doverle stirare!

  4. Pulizia e parsimonia è un’abbinata che mi piace davvero molto…inutile dire che la frase di Valentina andrebbe incisa sulla soglia di casa mia 😉 !!

  5. 😀 Mi permetto di rispondere circa la pozzanghera sotto le tende: no, nessun laghetto, le tende saranno bagnate sì ma non gocciolanti, ho sempre usato questo metodo, con tende di lino, seta e ogni tessuto, con il bastone o a vetro e FUNZIONA BENISSIMO, mai stirato una tenda e da che ho memoria pure mia mamma fa lo stesso. Auguri a chi passa di qui.

  6. Io ho risolto non mettendo le tende in casa 8) !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.