Uncinetto: Le varianti delle maglie di base

Pubblicato il 12 dicembre 2013 da

Uncinetto: Le varianti delle maglie di base

Oggi voglio parlarvi di una cosa che sono sicura vi piacerà moltissimo, le varianti dei punti più classici dell’uncinetto, cioè la maglia bassa, la mezza maglia alta e la maglia alta.

Tutte le maglie di base che abbiamo visto nelle puntate precedenti possono essere “coniugate” in altri due modi che prendono dei nomi diversi.

Prima di tutto ricordo che quando si lavora un punto normale bisogna sempre puntare l’uncinetto sotto ad entrambe le asole del punto del giro precedente, ci sono sempre due fili in cima al punto e l’uncinetto va passato sotto a tutti e due.

Uncinetto: Le varianti delle maglie di base

Per fare le varianti dei punti classici invece si punta l’uncinetto solo sotto ad una di queste due asoline di filo.

Se l’asola in cui si punta l’uncinetto è quella anteriore il punto si chiama maglia albanese e ha la particolarità di formare una specie di riga orizzontale ogni due giri.

Uncinetto: Le varianti delle maglie di base

E’ proprio quella righina che da la particolarità a questo punto e che lo rende diverso dalla maglia semplice, in inglese questa lavorazione aggiunge al nome del punto di base la dicitura “front loop only”, quindi se la trovate su qualche spiegazione straniera sapete che dovete lavorare la maglia albanese.

Il nome di questo punto mi incuriosisce ma non sono ancora riuscita a risalire alle origini, se per caso c’è qualcuno che sa perché si chiama “maglia albanese” me lo racconta?

Se invece lavorando il punto di base si prende solo una delle due sole di filo del punto precedente, ma questa volta quella posteriore, il risultato è la maglia in costa.

Uncinetto: Le varianti delle maglie di base

Questo punto si chiama così perché il risultato è proprio una costa morbida ed elastica, diversa da quella che si fa ai ferri ma molto molto bella.

Io la uso per tantissimi progetti e si presta molto anche per realizzare capi di abbigliamento sagomati e con una vestibilità più accentuata.

In inglese si aggiunge al dicitura “Back loop only” al nome del punto di base e viene usata spesso, esistono anche dei libri di designer che creano abiti, gonne e altri capi di abbigliamento complessi, usando solo questo tipo di lavorazione combinando punti di base diversi per sfruttarne la versatilità e l’elasticità.

Anche in questo caso se fate campioni per esercitarvi potete farli diventare qualcosa di utile, con la maglia in costa in particolare potete fare una striscia e poi cucirne le estremità, se è della misura giusta per la vostra testa ecco una fascia per capelli per quando ci si trucca o si fanno le maschere di bellezza sul viso 😉

Con la maglia albanese basta fare due rettangoli, cucirli accoppiati ed ecco una presina bella e pronta.



Commenti

5 Commenti per “Uncinetto: Le varianti delle maglie di base”
  1. maglia… in costa! Ommamma che voglia di fare un berretto che mi è venuta a vedere la maglia in costa :mrgreen:

  2. Non conoscevo queste varianti così semplici, grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.