Tutorial portaoggetti con gomma crepla

Pubblicato il 4 maggio 2011 da • Ultima revisione: 7 agosto 2014

portaoggetti-gomma-crepla

Ospito volentieri un delizioso e davvero ben fatto tutorial di Franca del blog Non solo pupazzetti: Franca è una persona eclettica e versatile, con una manualità incredibile. E lo dimostra questo tutorial così dettagliato del suo portaoggetti da scrivania decorato con la gomma crepla.

Il portaoggetti così rifinito diventa una vera opera d’arte, e mette un sacco di allegria: davvero un’idea divertente e utile per decorare la scrivania dei nostri bimbi… e rendere meno antipatico il momento dei compiti. Grazie Franca! Il suo blog: http://nonsolopupazzetti.blogspot.com

Il portaoggetti per la scrivania

Ecco le istruzioni passo passo per realizzare un simpatico portaoggetti da scrivania, da decorare con colori acrilici e gomma crepla.

tutorial-portaoggetti
Matteo ha la cameretta nuova e devo preparare gli accessori necessari per la scrivania: ora serve un portaoggetti per riporre il righello, le gomme, il temperino e tutto cio’ che non ci stava nel portamatite.
Ho recuperato una scatola di compensato (ex Sacher Torte da Vienna) di circa 20x20cm. Ho staccato le cerniere ed il coperchio (che si utilizzerà per un’altro lavoro che ho già in mente..) ed ora si parte…

tutorial-portaoggetti
L’interno della scatola ed il bordino vanno colorati due volte con colore acrilico: io ho scelto il verde.
Quando il colore è ben asciutto, è meglio carteggiare con carta vetrata a grana fine per togliere le piccole imperfezioni del legno.

tutorial-portaoggetti
Per rivestire il fondo ed i lati scelgo la gomma crepla, spessore 2mm, in colore verde chiaro. Utilizzando il fondo della scatola per la misura, taglio poi il quadrato necessario per ricoprirla.
Per tagliare preciso preferisco utilizzare un cutter ed un righello di plastica.
Per i lati intendo procedere in questo modo:
– due lati saranno ricoperti a filo del bordo di legno e lascio mezzo centimetro in piu’ di altezza per poter rifilare con la forbice a taglio coccodrillo (che in realtà è la forbice da sarta);
– due lati avranno il bordo di gomma crepla un po’ più alto (circa 1,5 cm) perché li voglio tagliuzzare ad effetto fili d’erba.

Quindi, prima di tagliare i 4 lati di gomma prendo bene le misure, tenendo presente che le quattro pareti devono coprire perfettamente gli angoli della scatola di legno, quindi lasciate qualche millimetro in piu’ da rifilare successivamente.

tutorial-portaoggetti
Per incollare il fondo e le pareti utilizzo in questo caso del Vinavil molto denso (un po’ vecchio intendo..) che aderisce quasi all’istante, non utilizzo la colla a caldo perché creerebbe spessore poi visibile dall’esterno. Come detto sopra su due pareti taglio il bordino di gomma con le forbici a taglio coccodrillo. Per le altre due pareti tagliuzzo con le forbici i fili d’erba, lasciando solo due pezzettini interi dove poi intendo pinzare due simpatiche mollette. Ecco fatto tutto il bordo: ora bisogna solo scegliere le decorazioni…

tutorial-portaoggetti
Vi consiglio di provare e riprovare le disposizioni degli oggetti prima di incollarli perché se poi provaste a staccarle trovereste la gomma crepla forata o strappata.
Per dare un minimo di estetica e di profondità all’oggetto (i bambini apprezzano queste cose) costruisco le decorazioni delle singole pareti con soggetti diversi che ho a disposizione (in gomma crepla o legno).
Sul lato interno metto la rana di legno con un ciuffetto di sterpaglie (ricavato da ritagli di gomma crepla) ed a lato 2 funghetti (sono due mollette di legno) pinzati al pezzo di gomma che non avevo in precedenza tagliuzzato.

tutorial-portaoggetti
Sul frontale della scatola incollo l’ape di legno e due fiori (non posso esagerare con i fiori perché è un maschietto..). Su di un lato un’altra rana e qualche fiorellino e sull’ultimo lato, qualche coccinella che fa un giretto del prato. E dietro? Nulla piu’, mi sembra sufficiente!!
Tutte le decorazioni di gomma crepla sono incollate con la colla a caldo.

portaoggetti-gomma-crepla

E chi volesse costruire un’oggetto simile prenda sì spunto da queste istruzioni …ma chieda anche ispirazione al “bambino che noi tutti abbiamo dentro” per decorare le pareti come meglio la fantasia indicherà…

Franca
http://nonsolopupazzetti.blogspot.com



Commenti

11 Commenti per “Tutorial portaoggetti con gomma crepla”
  1. angela

    Ma è davvero bellissimo questo portaoggetti. Davvero brava!

  2. irene

    splendido! che brava!

  3. Wow!!! Che brava la mia Franca!!!! Ma io lo sapevo già…è una mia compaesana!!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  4. Che bella idea e complimenti ho sbirciato anche il suo blog ..i suoi angioletti sono carinissimi ..buone giornate a tutte

  5. Veramente splendido anche a me ha preso la passione per la gommacrepla!

  6. davvero bello finalmente ho trovato un catalogto dove ordinare i fogli di gomma crepla non vedo l’ora che arrivi così farò qualche lavoretto anch’io, bellissima la tinta di verde che ha usato per questo portaoggetti

  7. Wow, sono vecchietta, tutti questi complimenti mi emozionano e mi fanno girare la testa!
    Mille grazie, cercherò di fare sempre meglio stante che mi diverto tanto con la gomma crepla e ne vedrete presto delle belle…. 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.