10 cambiamenti ecologici da fare per il ‘Giorno della Terra’

15 aprile 2010 da

giorno della terra, earth day

Come dicevo ieri, il 22 Aprile sarà il ‘Giorno della Terra o Earth Day’, una ricorrenza mondiale per omaggiare il nostro Pianeta e ricordarci che dobbiamo prendercene cura.

Vista la mia svolta ecologica degli ultimi mesi, ho dunque pensato a ciò che di concreto vorrei fare entro il 22 Aprile, ed ecco che nasce questa sfida che mi/vi faccio, per arrivare al Giorno della Terra preparati nei fatti, e non solo a parole.

Avete voglia di raccogliere questa sfida?
Vi propongo di mettere in atto 10 cambiamenti ecologici del quotidiano, pratici e banali, per attivarci concretamente in alcuni piccoli miglioramenti tangibili e non astratti. Ho detto banali: non aspettatevi 10 idee intelligenti! Chi ci sta? ;)
C’è una settimana di tempo. Giovedì prossimo, nel Giorno della Terra, dovremo confrontarci e confermare i nostri propositi, per vedere se ce l’abbiamo fatta.

10 cambiamenti da fare per celebrare il Giorno della Terra

1. sostituire le vecchie lampadine con nuove lampadine a risparmio energetico;
2. inserire i rompigetto nei rubinetti di casa, per risparmiare acqua;
3. piantare un vaso di erbe aromatiche sul balcone o sul davanzale;
4. fare la spesa solo con borse di tela riutilizzabili;
5. rinunciare ad almeno un detersivo industriale, a favore di prodotti naturali come aceto, acqua, bicarbonato…;
6. apparecchiare la tavola usando tovaglioli di stoffa, bicchieri di vetro e piatti di ceramica, abbandonando le stoviglie usa e getta;
7. fare almeno un pasto no-cook con frutta e verdura crude, senza dover accendere i fornelli;
8. bere acqua del rubinetto filtrata con le apposite caraffe;
9. eliminare la pellicola per alimenti, il cellophane e l’alluminio, e usare solo contenitori di vetro/plastica con coperchio;
10. fare un pic-nic stando a piedi nudi sul prato.

Se queste cose sono troppo semplici, e le fate già tutte, allora rilanciate voi! Segnalate nello spazio link il vostro proposito, o i vostri lavoretti in tema.

Ci ritroviamo qui tra 7 giorni, il 22 Aprile, per un bilancio pratico-ecologico.
C’è anche un banner, per chi lo vuole. E nel frattempo, mi raccomando, lasciate qui sotto il link dei blog che aderiscono all’iniziativa!!
Inserite il link del vostro blog anche se realizzerete lavoretti in tema, o scriverete dei post dedicati all’argomento.

Per prelevare il banner: cliccate con il tasto destro del mouse e scegliete ‘salva immagine con nome’, e poi caricatelo sul vostro blog come fate normalmente con le foto.

giornata-della terra-banner

Blog che partecipano alla Giornata della Terra



Commenti

143 Commenti per “10 cambiamenti ecologici da fare per il ‘Giorno della Terra’”
  1. Beta scrive:

    :cuore: Io ci stò…. sicuro! :cuore: :fiu: e parto avantaggiata…. manca solo l’ultimo punto da adempiere :mrgreen:

  2. Claudia scrive:

    anche io ci sono….ma non ho un blog :scus:
    in ogni caso le tue idee ecologiche in casa mia sono la prassi da anni…. mi devo solo attivare per il detersivo, il pasto no-cook e per i piedi nudi “ma ho la fobia delle forbicine :piango: :piango:

  3. Claudia scrive:

    ….ovviamente intendo dire quei simpatici animaletti neri….

  4. fiocco72 scrive:

    Partecipo anche io, alcune cose le faccio già per le altre cercherò di impegnarmi e vedremo cosa riuscirò a fare in questa settimana!

  5. quasimamma scrive:

    Appena ho letto il post di ieri sull’argomento sono andata ad informarmi in rete. Certo che ci sto, anche perchè delle 10 regolette il più è fatto!

  6. Lizzina scrive:

    Ciao! Anch’io oggi sul mio blog ho dedicato un post a questa bellissima giornata. Ci sono un po’ di ideuzze e una lista di quello che facciamo ogni giorno per l’ambiente… almeno quello che mi è venuto in mente… Raccolgo la sfida con piacere! :fortuna: :rosa: :ape:

  7. cinzia scrive:

    Ci sto pure io…. qualcosina già faccio….

  8. Elisa scrive:

    :mrgreen: ti leggo spessissimo e dico io ci sto!
    In realtà tante cose le faccio già (utilizzo le borse di stoffa, ho i rompigetto e il vaso di piantine :D )
    Ho pure la caraffa e il gasatore…. il mio quesito è questo. I FILTRI??? sono “senza riciclo” e non vorrei che si inquinasse di più (in fondo le bottiglie di plastica si riciclano..)
    Cosa ne pensi?

  9. Gloria scrive:

    Ci sto anche io… ma devo solo prepararmi al pic nic del 22 aprile, il resto son abitudini per tutta la nostra famiglia da un bel po’!

    Bella iniziativa, come sempre!

  10. floriana scrive:

    sono cose che faccio tutti i giorni… a parte il pic nic a piedi nudi!
    limito anche i prodotti chimici, ammorbidente sostituito dalle palline di plastica; candeggina, brillantante, sgrassatore, pulivetro da anni non ne compro più, possono essere sostituiti dall’aceto bianco.

  11. Io ci sono senz’altro! Mi manca solo il pasto no-cook…

  12. nora scrive:

    Ci sono anch’io… mi manca solo il pic-nic: basta una merenda in giardino? perché, nel caso… ho fatto già tutto! :heart:

  13. Rossella Grenci scrive:

    Vi comunico la mia iniziativa:
    Ecco la prima iniziativa di arte postale creata dall’Ass. Madre Terra.
    L’Associazione “Madre Terra” di Potenza invita tutti gli artisti ad inviare un lavoro con le misure della cartolina.
    Non vi sarà giuria, nessuna tassa per la partecipazione, né restituzione.
    Il tema del progetto è “Madre Terra ti amo”, in occasione della 4^ Giornata Mondiale della Terra .
    Tutte le cartoline pervenute saranno allestite mostre itineranti e saranno pubblicate su un blog apposito.
    Le cartoline vanno spedite a partire dal 22 Aprile 2010, data della Giornata Mondiale della Terra.

    Il supporto e la tecnica sono liberi.
    Misure: max 13×18

    Non si accetteranno lavori con nudità, o inneggianti alla violenza ed al razzismo.

    Per favore ricordarsi di aggiungere nome, indirizzo, mail e sito web (se se ne possiede uno).

    Tutte le cartoline devono essere inviate a:

    Rossella Grenci
    Via S. Lucia 5
    85100
    Potenza
    Italy

    Artists from around the world are invited to submit a postcard-sized piece of original artwork to us. There will be no jury, no fees and no return of artwork –

    All the postcards will be published on a blog.

    The theme is Mother Earth I love you, about the 4th Earth Day.

    Postcards must be received from 22 April 2010.

    Postcards received after that date will be included in shows in different galleries.

    Postcards submitted must be an original drawing, painting, collage, mixed media piece, poetry, or short story created by you and must fit on a standard postcard dimensions. (max cm 13×18)

    Please no nudity, overly religious artwork, racist, or pornographic art. The shows will be viewed by the general public which will include children.

    Please include on the back of your work: – Your name, full mailing address, title of artwork, medium and email address, (website if you have one).

    All postcards to be mailed to:

    Rossella Grenci
    Via S. Lucia 5
    85100
    Potenza
    Italy

    For more information – please contact: rosgre@libero.it

  14. roxy scrive:

    Ci sono anche io, anche se non ho un blog. La maggior parte dei 10 punti già è fatto quindi mi impegno per completare ciò che mi manca. Che bella idea, soprattutto mi ha fatto sentire di non essere così marziana come mi capita quando mi ostino a raccogliere differenziatamente, a riciclare l’impossibile, a sprecare il minimo indispensabile tendente a zero. Mi piaceva tanto e la tengo sempre a mente la pubblicità: Quello che butti oggi lo butti nel futuro di tuo figlio domani” meditate gente, meditate! :oops: Scusate se sono stata prolissa!

  15. Elisa scrive:

    Mi aspettavo qualcosa di più difficile :heart: e invece ci sono su quasi tutto il fronte , mi mancano un po i detersivi , l’aceto lo uso ma non per tutto però uso ammorbidente e detersivo alla spina , il pasto no cook (non credo valga il fritto del mercato :mrgreen: ) e il picnic a piedi nudi che rimando a quando le temperature si alzeranno …

  16. mammagiramondo scrive:

    Come sempre un’idea meravigliosa a cui partecipo con grande piacere. giovedì per l’earth day saremo da qualche parte in Ungheria. Avrò il Netbook ma non so se potrò connettermi. In ogni caso ci sarò con il pensiero e… prima di partire naturalmente darò il mio contriubuto sul blog.
    Meravigliosi i dieci propositi. Ora vado a incollare il banner.

  17. Giorgia scrive:

    Ci sono anche io! Mi mancano solo il detersivo e il pasto no-cook (d’estate è più facile, una bella insalatona ed è fatto, d’inverno invece l’insalata non me la mangia nessuno …), per il picnic a piedi nudi va bene anche in spiaggia, vero? ho troppa voglia di mare!!!
    Bella iniziativa!
    Giorgia

  18. Sibia scrive:

    Già fatto tutto tranne la 10– :lol:
    ma qui siamo troppo pudici!!! :perte:

  19. ele scrive:

    ci siamo anche noi!
    Anche per me le 10 regole sono quasi tutte un’abitudine che non richiede ormai neanche di pensarci. Aggiungerei altre piccole cose che noi facciamo e che si possono fare senza troppo sforzo: usare la bici quando si può al posto della macchina, utilizzare l’acqua con cui si lavano le verdure per innaffiare le piante, costruirsi una compostiera per riciclare l’organico, far stare i bimbi il più possibile a contatto con la natura…
    A maggio ci sarà la settimana della biodiversità (il 2010 è l’anno della biodiversità): che ne dite se tra un mese ci ritroviamo e ci raccontiamo come questi propositi sono entrati nella nostra quotidianità?
    ps. appena posso metterò il banner sul mio blog!

  20. newmoon35 scrive:

    Ci stò. Accetto la sfida.
    Qualche cosa già faccio (non ho nemmeno la macchina!!)altre mi mancano.
    A pausa pranzo metto su il bannerino.
    Com’è stà cosa dell’aceto bianco???Sono in piene pulizie di primavera e meno mi intossico meglio è!

  21. Amalia scrive:

    ci sono anch’io o almeno ci provo! :D

  22. maria scrive:

    Ci sto, ci sto!
    E sono anche al lavoro su alcuni progettini eco-fashion, speriamo bene!

  23. Rossella Grenci scrive:

    Non è difficile fare una cartolina postale (mailart!). Perchè non ci provate? :perte:
    Ciao a tutte :lol:

  24. newmoon35 scrive:

    :piango: messo bannerino…..non riesco a metter il link …iutttoo….

  25. Claudia-cipi scrive:

    7 su 10 già le faccio
    a piedi nudi sull’erba mi rifiuto, mi spiace, ho troppa paura degli insetti e di farmi male calpestando qualcosa senza vederlo (vetri rotti, siringhe, nei parchi qui non è un evento raro incontrarne)
    se riesco a farmi un mio elenco partecipo volentieri

  26. fioredifuoco scrive:

    1. su questo ci siamo
    2. niente rompigetto
    3. niente erbe aromatiche;
    4. ce l’ho ma la dimentico sempre a casa quando poi vado a fare la spesa;
    5. solo detersivi;
    6. mi mancano solo i tovaglioli di stoffa;
    7. bhè quesro quasi sempre;
    8. niente acqua filtrata;
    9. ok questo posso farlo;
    10. magari…..non vedo l’ora!

    E’ una tragedia, vero?

    mi ci vuole ‘tanta educazione’……ecologica…..mi sa….la verità è che io ci provo ma trovo una serie di ostacoli….mannaggia….
    ci provo…..giuro che ci provo….

  27. Melampa scrive:

    Un’idea meravigliosa a cui partecipo, con grande piacere, con il mio blog.

  28. Alberino meraviglioso per il giorno di terra. Qui è il mio alberino del blog per un children’ giorno di terra di s. L’aiuto conserva i nostri impollinatori. Grazie.
    http://www.marghanita.com/earth-day-help-save-our-pollinators/

  29. EleVi2008 scrive:

    Partecipo anch’io!!!! :mrgreen: Mi manca il pasto no-cook,i tovaglioli di stoffa e i piedi nudi li rimando tra un paio di mesi(sono troppo freddolosa :oops: )Sì,ce la possiamo fare!

  30. giulia scrive:

    buongiorno a tutti quelli che si prodigano per fare della terra un posto migliore, per noi e per i nostri figli… ma mentre ero qui che pulivo (eh sì le idee migliori mi vengono in mente mentre faccio cose manuali..) pensavo a tutti quelli che non sentono questo bisogno, come fare per raggiungerli? perchè qui nel web mi sento sempre in un’oasi felice ma poi là fuori nel mondo reale ho un sacco di amici che sono difficili da portare su questi temi… anche a voi capita così?
    Per quanto riguarda i propositi vorrei aggiungere il mio, non stirare più, con doppio vantaggio di tempo e di energia risparmiata, ho provato che basta stendere per benino ,dare una bella piegata e via ( e comunque tempo 3 minuti e la roba è di nuovo sgualcita, quindi uguale
    un saluto a mf, anche se commento poco ti seguo sempre, sei un mito!

    • Mamma Felice scrive:

      Giulia, io non stiro più niente da un bel pezzo ehheee :)
      Per me e per Dafne non stiro NULLA. Ho inventato la moda dello stropiccio: si va in giro con i vestiti stropicciati, che sono super trendy. Per Nestore, beh, vediamo… in teoria gli dovrei stirare le polo. In pratica, quando mia mamma o mia suocera vengono a trovarci una volta ogni 3 mesi, lascio stirare tutto a loro. Sono crudeleeee! :lol:

  31. newmoon35 scrive:

    per BETA:
    GRAZZZZZZZZZIIIIIIIEEEEE!!!!!

  32. antonietta scrive:

    cara MammaFelice complimenti per la bella idea di stimolare le persone a contribuire con idee e iniziative ecologiche. Se ogni persona si impegna nel mettere in pratica le tue 10 + 1 (almeno) regoline, quello che si può fare concretamente per l’ambiente non è poco. oltre a dirti che anche IO CI SONO, mi impegno a divulgare il più possibile l’iniziativa sul mio blog e anche su FB. Spero che la voglia di essere partecipi non si limiti al solo giorno ma che sia un impegno quotidiano di gratitudine verso la Terra che ci ospita. grazie ancora

  33. ecco fatto, sei stata l’ispiratrice di un lunghissimo post, lunghissimo ma doveroso, grazie! Elena

  34. BarbaraSpeedy scrive:

    Ci sto anch’io con qualche ciapino ricicloso….per i 10 propositi a parte il pic-nic (a piedi nudi la mia cervicale non gradirebbe….) ci siamo! :mrgreen: Domani metto già un post con bannerino!!!

  35. poppy scrive:

    eh eh
    ma queste cose le facciamo già tutte,tranne i piedi nudi sul prato ma posso rimediare :mrgreen:

    aderisco a questa iniziativa!!
    sto preparando da un tempo a del materiale per un post che è perfetto per questa occasione,quindi mi accodo!!

    mi frego pure il banner :lol:

    ciao ciao :mrgreen:
    rachela

  36. poppy scrive:

    ah già!!!!
    il link del mio blog!!!
    http://leborsedipoppy.blogspot.com/
    riciaoooo :heart:

  37. poppy scrive:

    mi sa che ho isnerito il link due volte,ma solo perchè non lo leggo!!
    immagino che dovrai approvare ecc ecc
    ciao buona giornata!!
    rachela :mrgreen:

  38. poppy scrive:

    no no ero io fessa!!meno male che ho letto tutti i commenti e le istruzioni di beta!!
    ri ciao
    e ri buona giornata :heart:
    rachela

  39. Laurettinuccia scrive:

    ciao Mammafelice!
    anche le moderatrici e le utenti del forum di CosedaSpose partecipano alla tua iniziativa!!
    http://www.forum.cosedaspose.com/viewtopic.php?t=25409&mforum=cosedaspose

    (a proposito, nell’elenco dei blog aderenti ho descritto in modo sbagliato il forum – 32 – se lo cancelli lo riscrivo in maniera corretta.. grazie mille!)

  40. letizia scrive:

    Che meraviglia questa giornata, io la ricorderò sempre perchè coincide con il compleanno della mia Elisabetta, compie un anno!!!Sono felicissima e per regalo mi sto convertendo all’ecologico e al riciclo, per la sua festa sto riutilizzando quello che ho in casa per creare gli addobbi e le ghirlande,seguendo i tuoi consigli…che dici mammafelice., è un buon inizio? Non è che in cambio potresti convertire mio marito? Altro che pic nic a piedi nudo nell’erba, lui l’unica cosa di ecologico che concepisce è andare a fare enduro in mezzo alla natura…quasi quasi riciclo anche lui!!! :cuore:

  41. letizia scrive:

    Ops, ho scritto nudo al posto di nudi..ah ah, non mi riferivo a mio marito, questo è sicuro :argh: !!!!

  42. Alessia scrive:

    Ci sono anch’io!!!
    Questa settimana sul mio blog ci sono un giveaway a tema, che ha come regalo un mio bracciale in materiali 100% riciclati, il tutorial di prossima pubblicazione, una serie di post con links a siti e consigli “ecologici”… Il primo post sarà su questa iniziativa per spiegare a tutti che basta davvero poco per cominciare a dare il nostro contributo…
    Grazie Barbara!
    Alessia

  43. Ilaria scrive:

    Ciao a tutte, ho scorso un pò i commenti e non credo di aver visto una delle cose che io faccio regolarmente e che è molto semplice, la raccolta dell’olio usato per la frittura. Io lo ad un’associazione di amici che lo conferisce ad un centro per la raccolta degli olii esausti, ma in genere si può consegnare anche ad un qualunque elettrauto. E’ molto importante non gettarlo negli scarichi perchè inquina l’acqua in una maniera terribile. Saluti a tutte

  44. Pattyz scrive:

    Siamo bravi, tutti e 10 i punti fatti :ape:

    E, visto che abbiamo il giardino, abbiamo messo un compost bello grande. La settimana prossima lo svuotiamo e utilizzeremo il terriccio per l’orto. Ogni anno crescono di quei pomodori :mrgreen:
    E spesso i bimbi al pomeriggio, d’estate, come merenda vanno in orto a mangiare i datterini direttamente dalla pianta :cuore: perchè non usiamo insetticidi: contro afidi e insettini vari piantiamo in mezzo alle piantine prezzemolo, aglio ed erba cipollina :fortuna:

  45. Ali scrive:

    Complimentissimi :D se tutti incominciassero da queste piccole cose si potrebbe davvero sperare in un mondo migliore!
    Un unico appunto sulle caraffe.. Bevete l’acqua del rubinetto così com’è! Le caraffe sono una trovata commerciale dannosa alla salute (rilasciano di colpo e random tutto quello che accumulano!)
    Buona giornata!

    • antonietta scrive:

      ciao! grazie per questo appunto sulle caraffe, hai qualche altro riferimento a riguardo :perte: dove posso approfondire? GRAZIE DI CUORE
      Antonietta

      • Ali scrive:

        Ciao :D
        Questa cosa mi è stata spiegata da vari professori a lezione (studio scienze ambientali), e ora non ho sottomano i riferimenti precisi…
        Però cercando sul web ho trovato una pagina di altroconsumo, che ha svolto test comparativi su diverse caraffe
        (http://www.altroconsumo.it/acqua/i-filtri-s107212.htm)
        e nell’ultima parte parla proprio dei risultati.

        PS: scusate nel caso l’abbia già scritto qualcun altro, non ho letto tutti i 90 commenti prima di postere :)

        • Beta scrive:

          Noi abbiamo fatto testare l’acqua del rubinetto e quella filtrata dalla caraffa (da persone fidate che conosciamo) e non è risultato niente di tutto ciò. :scus: Al di là del fatto che la nostra acqua di rubinetto risulta ottima, il test fatto su quella filtrata evidenzia solo che, in più, il filtro ha eliminato quelle poche sostanze che sono presenti e soprattutto il cloro ed in effetti questa è la cosa che notiamo di più quando la beviamo: che sa meno di cloro!
          Quello che voglio dire è che probabilmente bisogna sostituire il filtro dopo un tot di litri per avere delle garanzie, andando oltre il filtro non funziona più come dovrebbe…
          Questo è il mio pensiero naturalmente, avvalorato però dai test fatti…. :D

          • Ali scrive:

            Non avevo intenzione di fare questioni :)
            Sicuramente il filtro va cambiato dopo un tot, altrimenti rilascia ciò che ha accumulato, ma il problema è: come decidere dopo quanto cambiarlo? Le condizioni non sono sempre uguali, e le sostanze filtrate non sono nelle stesse quantità ogni giorno, quindi come definire un limite preciso dopo cui cambiare filtro? E a questo punto a livello ambientale è meglio smaltire un filtro carico di cloro e quindi potenzialmentetossico o una bottiglia di plastica? :occhioni:
            Ovviamente parlo così perchè sono fortunata, e l’acqua del mio rubinetto non sa minimamente di cloro, (anche se bevo anche quella di Milano senza problemi) altrimenti ci penserei su :)

            • Beta scrive:

              :argh: Scusami, neanch’io volevo fare questioni, ma solo precisazioni… nella mia caraffa ad esempio, sul coperchio c’è un indicatore da attivare che ti dice quando cambiare il filtro… in realtà funziona tenendo conto che tu usi la caraffa tutti i giorni a pieno carico…. perciò non facendolo (nel periodo invernale), io lo tengo attivo di più… è vero anche che, quando ti abitui a berla filtrata, senti subito “a gusto” che il filtro è da cambiare. Poi, cmq, come tutte le cose è sempre tutto da valutare in base alle esigenze personali/famigliari :D

              • Beta scrive:

                … la pagina che hai indicato è molto interessante, ed infatti me la sono salvata per farla leggere anche al maritino! Ciao

  46. fioredifuoco scrive:

    ….ecco fatto l’esame di coscienza….sono passata ai fatti….
    Poi dopo aver letto i vostri post mi sono resa conto di essere proprio in difetto (ammazza siete proprio in gamba) e ho deciso di porre rimedio….

    1. questo l’avevo già fatto….ma l’ho fatto fare a casa di mia madre e mia sorella….sabato ho fatto scorte di lampadine e viaaaaa…naturalmente sto diffondendo ‘la cosa’ ad amici e colleghi….ammazza quanta gente come me che sta in giro….uffa…

    2. questo è l’obiettivo per quasta settimana
    3. erbe piantate…lavanda a go…go
    4. ho cucito nella borsa di tela che avevo utilizzato un gancio…che poi lego nella mia borsa….cos’ non dimentico più di prenderla!
    5. ho letto il tuo post sull’utilizzo dell’aceto…ed è fatta!
    6. ho tirato fuori dal cassetto i tovaglioli di stoffa…..ora li utilizzeremo!
    7. bhè questo lo facevo già….ora lo farò però con più consapevolezza…
    8. in settimana anche questo….
    9. fatto! pellicola terminata…non la compro più….e contenitoti in vetro e portata di mano….
    10. fare un pic-nic stando a piedi nudi sul prato…….appena il bel tempo fa capolino…

    non mi resta che ringraziarvi….perchè credo di poter riuscire ad essere migliore….grazie…..

  47. pia scrive:

    Partecipo con entusiasmo all’iniziativa che trovo bellissima e veramente utile! Un saluto dal cuore:perte: pia

  48. rocciajubba scrive:

    Ok, miglioro il 9, convinco Daddy-Bear al 10 e ci sono :mrgreen:
    Vediamo se mi viene in mente qualche buona idea per rilanciare ;)

  49. elisabetta scrive:

    io cerco di comperare detersivo bio senza flacone, latte crudo borse di stoffa giocattoli in legno, e quando la stagione lo permette orto per le verdure.

  50. mammaSara scrive:

    io ci sono!! e faccio del mio meglio tutti i giorni…vorrei un mondo migliore x la mia piccola Nora!

  51. SPatty scrive:

    io ci sto!

    mi manca il punto dei detersivi industriali da eliminare… finisco i flaconi che ho in casa e vedo di allinearmi anche per quelli

    Il pic-nic vale anche in casa?
    Quando fa freddo noi si stende il plaid in salotto e si mangiano i panini seduti a terra :fiu:

  52. cinzia scrive:

    HO inserito il link al mio post… nn so se ho fatto giusto…tu lo vedi?
    Lo lascio anche qui:
    http://tuttoincartella.blogspot.com/2010/04/earth-day-2010.html

  53. Arianna scrive:

    Ci sto anch’io!!!
    Allora vediamo:
    1. sostituire le vecchie lampadine con nuove lampadine a risparmio energetico; OK fatto
    2. inserire i rompigetto nei rubinetti di casa, per risparmiare acqua; forse ci sono già, devo controllare
    3. piantare un vaso di erbe aromatiche sul balcone o sul davanzale; OK lo farò
    4. fare la spesa solo con borse di tela riutilizzabili; lo faccio già ma spesso la dimentico in macchina… cercherò di portarne almeno una sempre con me
    5. rinunciare ad almeno un detersivo industriale, a favore di prodotti naturali come aceto, acqua, bicarbonato…; OK già fatto
    6. apparecchiare la tavola usando tovaglioli di stoffa, bicchieri di vetro e piatti di ceramica, abbandonando le stoviglie usa e getta; Nooo stoviglie e piatti di plastica li odio, secondo me sono tristi… i tovaglioli sono sempre di stoffa
    7. fare almeno un pasto no-cook con frutta e verdura crude, senza dover accendere i fornelli; OK lo farò
    8. bere acqua del rubinetto filtrata con le apposite caraffe; fortunatamente la nostra acqua è buona, noi beviamo sempre quella del rubinetto e ho iniziato a chiederla espressamente anche in pizzeria/ristorante
    9. eliminare la pellicola per alimenti, il cellophane e l’alluminio, e usare solo contenitori di vetro/plastica con coperchio; OK devo fare spedizione a comprare i contenitori
    10. fare un pic-nic stando a piedi nudi sul prato. Che bell’idea, lo farò sicuramente!!

    E visto che sono, diciamo, avvantaggiata, di mio aggiungerei:
    11. chiudere l’acqua della doccia quando mi insapono (che di solito la lascio aperta perché altrimenti ho freddo), quando lavo i piatti, ecc… insomma, fare un uso più intelligente e parco dell’acqua… potrei mettere un vaso sul davanzale per raccogliere quella piovana da dare alle piante, che ne dici?

    Mi piacerebbe aggiungere di utilizzare l’auto di meno e la bici di più, ma lavoro a 25 km di distanza da casa e non posso fare a meno della macchina… :(

    Se mi viene in mente qualcos’altro lo aggiungo poi ;)
    Ora faccio il post sul mio blog
    Grazie per l’iniziativa!!

  54. ALCHEMILLA scrive:

    :roll: Alla fine l’ho fatto subito! Perchè aspettare per un’iniziativa così interessante?
    Se qualcuno passa ogni tanto dal mio blog sa che mi sto attivando abbastanza sul piano ecologico…
    Per quel giorno in particolare metterò da parte i rotoli di carta casa che sono l’ultima fatica da superare.
    E per il pic-nic? Prontissimi, tempo permettendo potremmo fare sia pranzo che cena!

    W Mammafelice!!!

  55. Sabrina scrive:

    spero di riuscirci…anche se devo rinunciare al picnic a piedi nudi sono reduce da una bronchite fulminante :piango:

    speriamo per la borsa è stra super :perte: :gift: :heart:

  56. poppy scrive:

    io oltre ad aver eliminato i detersivi industriali,ho eliminato anche i detergenti per il corpo industriali:
    mi faccio il deodorante

    mi faccio il sapone è una pratica un pò complessa,ma uso anche altre cose per lavarmi:
    la farina d’avena ,è delicatissima e lava bene,mi faccio l’esfoliante col sale e il cacao oppure col miele, e i capelli(li ho moooolto lunghi) li lavo con pochissimo shampo(bio) e al posto del balsamo uso l’aceto di mele o il succo di limone.

    e gli oli di frittura li facciamo saturare,li filtriamo e li usiamo come carburante per l’auto-una sola-

    in questi giorni sto raccogliendo materiale vario per dei piccoli consigli che pubblicherò nel mio post.stanotte inizio con un tutorial che…è decisamente in tema..con l’argomento dell’iniziativa,ma anche con quello del mio blog :fiu:

    ciao ciaoo :heart:

  57. titty scrive:

    fatto! e oggi a pranzo tonno e pomodori su piatto di coccio e carta ecolucart… di più non posso PER ORA :lol:

  58. nonnAnna scrive:

    Non posso certamente mancare…praticamente metto in pratica tutti i punti quotidianamente inoltre faccio una testa tanta ai nipotini: giochi reciclosi, raccolta differenziata, ecc.
    Ed il pic nic a piedi nudi l’abbiamo fatto il giorno di pasquetta.
    GRAZIE per questa interessantissima iniziativa!!!
    nonnAnna
    linventafavole

  59. Beta scrive:

    :ape: Post ricicloso fatto in attesa dell’Earth day…. :mrgreen:

  60. MammaNews scrive:

    arrivo in ritardo, coem spesso capita sgrunt! Ma sono ancora in tempo per partecipare ;-)
    metto su http://www.mammanews.blogspot.com/ il banner e ti dico subito che il cook day mi piace un sacco!! :heart:
    e che tante cose le faccio già (tipo bevo acqua del rubinetto, compro detersivi ecologici, uso lampadine a risparmio …)
    direi che aggiungo che domani vado a piedi e non prendo nè auto nè macchina. ciao cara

  61. Unamammabis scrive:

    Unamamma.it c’è! Ciaooo
    Ps= anche se un pò in ritardo…!
    :perte:

  62. Claudia-cipi scrive:

    Arrivo tardi ma arrivo.
    Il post è programmato epr la pubblicazione per domani, ma cliccando sul link che ho messo si può leggere anche subito.
    Ah! Faticaccia stare dietro a tutto il mondo internet :mrgreen:

  63. MammaPaola scrive:

    Anch’io ci sono! Mi manca solo il punto 8, ma qui da noi è meglio non berla l’acqua del rubinetto (vivo alle Azzorre); invece il punto 10 spero di metterlo in pratica questo fine settimana, se il sole ci fará la grazia di comparire dopo 5 mesi di pioggia quasi ininterrotta!

    Non so se é l’ora o sono proprio io che sono rinco :roll: , ma ho sbagliato a inserire il link al mio blog: potresti cancellare,cosí rifaccio? Grazie mille!Che testa!

  64. Stefy scrive:

    Ciao,come si può fare per avere dei panini al pic nic senza pellicola?
    Io in genere li faccio da casa, forse è meglio prepararli sul posto per salvaguardare l’ambiente? :roll:
    (ho solo 23 anni e non ho figli, ma sei già un mito da seguire per me)

  65. MammaPaola scrive:

    Il grande giorno è arrivato ed ecco la mia proposta, anche se in realtà non è farina del mio sacco: tenere sempre a portata di mano un sacchettino pieno di semi (possono essere comprati o anche semi che troviamo nella frutta e nella verdura che mangiamo) e appena si trova un pezzo di terra, anche solo un’aiuola, spargerne un po’. Un’idea semplice semplice, ma con un impatto enorme.
    Felice Giorno della Terra a tutti!

  66. mascia scrive:

    Bellissimo!! ci sono su tutto!!! solo il pic nic a piedi nudi, ma presto provvederò… sui detersivi posso dirti che io ricarico i vecchi contenitori nei distributori dei supermercati, ecologico, economico e i prodotti sono buoni! :perte: Grazie mammafelice!! a presto!!! ps la borsa della terra è bellissima!!! :cuore: :cuore: :cuore:

  67. Francesca scrive:

    Belllissima idea!!
    cerchero di mettere in pratica il punto 9 …. eppena ho finito l’ultimo rotolo di alluminio non lo ricompro !! e per i detersivi .. vedro cosa posso fare intanto sto prendendi solo quelli certificati ecolabel!!
    aggiungerei un punto comprare il più possibile prodotti con il minimo imballaggio!!!

  68. Graziella scrive:

    Mi mancano:

    3. piantare un vaso di erbe aromatiche sul balcone o sul davanzale;
    4. fare la spesa solo con borse di tela riutilizzabili ( a volte me le dimentico a casa ma mi sto impegnando molto);
    5. rinunciare ad almeno un detersivo industriale, a favore di prodotti naturali come aceto, acqua, bicarbonato…;
    6. apparecchiare la tavola usando tovaglioli di stoffa, bicchieri di vetro e piatti di ceramica, abbandonando le stoviglie usa e getta (Tovaglioli di stoffa non ne ho ma mi attrezzerò prima o poi, le stoviglie usa e getta io le ho eliminate, mio marito non ancora, e non si è ancora rotto delle mie lamentele!);
    7. fare almeno un pasto no-cook con frutta e verdura crude, senza dover accendere i fornelli (lo faccio spesso a pranzo al lavoro, non so se vale però!);
    9. eliminare la pellicola per alimenti, il cellophane e l’alluminio, e usare solo contenitori di vetro/plastica con coperchio;
    10. fare un pic-nic stando a piedi nudi sul prato ( ho paura delle cacche dei cani!).

  69. Saskia scrive:

    Brava Barbara, attentissima come sempre al tema dell’ambiente. Tutti insieme possiamo fare la differenza!
    Buona giornata a tutti!

    Saskia
    Ecomiqui

  70. simona la peste scrive:

    ciao cara! sei mamma felice e lo son diventata anche io leggendoti! :scus:
    quante chicche, naturali o meno.. interessamnte! ma da quanto segui qst spazio?! :perte:
    Io sono nuova di qst mondo.. ho un blogghino neonato.. :argh: ecco questa icona mi rispecchia! ahaha
    ti scrivo qui, nel giorno della terra, perche’ e’ un argomento sensibile, che tocca tutti.. grazie!

  71. franca scrive:

    Un buon inizio di giornata ed una buona pratica quotidiana. : :perte: CIAO a tutti.

  72. franca scrive:

    Mi riferivo allo Yoga.
    In ogni caso cerchiamo di salvaguardare la Terra inquinando il meno possibile. Grazie a mamma felice e al suo coraggio! :perte: :cuore:

  73. Monica scrive:

    CI VUOLE L’AIUTO DI TUTTI PER SALVARE LA TERRA, E’ LA NOSTRA CASA RISPETTIAMOLA :perte:

Trackbacks

Che cosa dicono gli altri su questo post...
  1. [...] 15, 2010 tags: Attualità, Ecologia, Madre Terra by rossellagrenci   Ecco cosa propone il blog di Mammafelice per il Giorno della Terra…   Come dicevo ieri, il 22 Aprile sarà il ‘Giorno della Terra o [...]

  2. [...] se non vi siete ancora iscritti, avete ancora tempo! Lasciate la vostra adesione nel post: Dieci cambiamento Ecologici da fare per il Giorno della Terra e aderite anche voi! E, se vi fa piacere, iscrivetevi alla mia pagina di Facebook, così posso [...]

  3. [...] dei punti della lista delle 10 cose da fare per il Giorno della Terra, riguarda i pasti: fare almeno un pasto con frutta e verdura crude, senza accendere i [...]

  4. [...] delle migliaia di siti sull’argomento, mammafelice.it consiglia 10 cambiamenti sentirsi vicini alla [...]

  5. [...] on | aprile 15, 2010 | 2 Comments   Ecco cosa propone il blog di Mammafelice per il Giorno della Terra…   Come dicevo ieri, il 22 Aprile sarà il ‘Giorno della Terra o [...]

  6. [...] miei blog creativi preferiti (qualche link? Beads and Tricks, Alessia scrap & craft italiano, Mammafelice…) ed anch’io aderisco a questa splendida iniziativa, mostrandovi uno dei tre premi che [...]

  7. [...] a Mamma C sono venuta a conoscenza di questa idea di Mammafelice e ho deciso che mi butterò anche io.I punti da portare avanti sono per me il 9 (da migliorare [...]

  8. [...] anni fa, nel 2010, avevo proposto 10 cambiamenti ecologici per il Giorno della Terra, da fare subito. Ho mantenuto le mie promesse. Nel frattempo ho iniziato a mangiare sempre più [...]

  9. [...] ci siamo! Dopo tanto lavoro, dopo tanti consigli, dopo tantissime belle idee che sono scaturite dalle riflessioni che abbiamo fatto insieme: Felice Giorno della [...]

  10. [...] abbiamo messo in pratica nel corso degli anni, come le nostre 10 idee per una vita sostenibile o le 10 idee per il giorno della Terra, il cambiamento più importante nella mia vita è stato un progressivo passaggio ad una [...]

  11. [...] allora, dopo aver parlato di Comportamenti sostenibili (e averli attuati) e dopo aver parlato di Regole per amare la Terra (e averle attuate), con il 2011 mi pongo questi ulteriori obiettivi ecologici, che decreteranno il [...]



Commenti

Scrivi un nuovo commento oppure clicca su 'replica' se vuoi rispondere a un commento precedente.

:D :? :| 8O :roll: :( ;) 8) :lol: :mrgreen: :heart: :oops: :piango: :occhioni: :fiu: :perte: :scus: :oink: :rosa: :fortuna: :cuore: :gift: :ape: :argh: more »