2 usi alternativi del sapone per i piatti

Pubblicato il 7 gennaio 2010 da • Ultima revisione: 7 agosto 2014

Primo giorno. Mammamia svegliarsi presto dovrebbe essere illegale!
Partiamo con calma, ok? Inizio con un post leggero leggero, piccolo piccolo. Tanto per riprendere il ritmo mentre bevo 6 ettolitri di caffè e penso al nuovo anno, alla nuova dieta (buuuuuuu) e ai nuovi progetti da realizzare.

Magari questa del sapone per i piatti non sarà una novità per nessuna, ma per me è una magia! Questo mitico sapone mi ha risolto due problemi di casalinghitudine che mi stavano proprio sulle scatole: pavimenti sporchi e macchie sui vestiti.

Certo, ammetto di non aver mai provato disperazione di fronte a questi problemi: c’è ben di peggio, nella vita! :mrgreen:
Però se posso facilitarmi le cose, lavorare meno, ottenere più risultati e anche risparmiare ed essere un po’ ecologica… mi sento meglio!

Materiale occorrente: sapone per i piatti, magari quello ecologico della Coop, del tipo verde.

Trattamento delle macchie sugli abiti

Il sapone per i piatti ha un fortissimo potere anti macchia, e l’ho imparato grazie a mia suocera! Mettetene una goccia sulle macchie del bucato (pomodoro, caffè, pappette, cacca… tutto!), strofinate leggermente a secco, e mettete i panni in lavatrice.
Anche con un lavaggio rapido a bassa temperatura, la macchia viene via.
Io per esempio lavo sempre a 30 (max 40) gradi, con lavaggio rapido, e tutto viene perfetto.

Pulizia dei pavimenti

Questo trucchetto magico-ecologico lo avevo già raccontato, ma vale la pena di riparlarne, anche perchè ho apportato alcune modifiche alle quantità.
Da alcuni mesi lavo i pavimenti sempre con questo metodo e i pavimenti sono completamente sgrassati e restano puliti davvero più a lungo.
Non sconvolgetevi, ma io adesso li lavo davvero con meno frequenza!

Per pulire i pavimenti riempite il secchio con acqua calda, aggiungete mezzo bicchiere di aceto bianco (quello della Coop salvaeuro, che costa pochissimo, ha un odore delicato che rinfresca moltissimo la casa e non puzza) e qualche goccia di sapone per i piatti: bastano 2-3 gocce!
Con questo sistema i pavimenti restano puliti più a lungo, e soprattutto belli sgrassati.

Quindi… basta prodotti chimici, basta detersivi schiumosi e industriali, basta agenti inquinanti, basta pretrattanti per il bucato, basta sbiancanti e basta spreco di denaro!

Un flaconcino piccolo di sapone per i piatti, conservato in bagno per questi 2 utilizzi, dura anche tre mesi. Se comprate quello grande della foto, boh, ne riparliamo tra un anno… 😉 Il risparmio è totale!
(E anche per quest’anno, mi sa che i produttori di detersivi e saponi non acquisteranno uno dei miei bannerini… speriamo nella Coop! hihhiii :mrgreen:  )



Commenti

73 Commenti per “2 usi alternativi del sapone per i piatti”
  1. Del sapone per i piatti sui vestiti lo sapevo ma…. anche per i pavimenti??? Sperimenterò subito e oggi quando andrò a fare la spesa acquisterò un flacone di detersivo in più per utilizzarlo così “impropriamente”… Anno Nuovo, nuovi metodi di pulizie;)

  2. ahhhh hai visto che belle novità ci porti ???!!!!io non avevo proprio idea di che utilità avesse il detersivo dei piatti(escludendo quello di lavare i piatti)
    grazie mammafelice”!!!!!!!!!!! 😀

  3. ciao seguo sempre il tuo blog e i tuoi comsigli. se vieni a visitare il mio blog potrai vedere che sei presente nella lista dei blog che seguo.

    un saluto
    Sonia

  4. L’impiego del detersivo dei piatti per il bucato l’ho scoperto qualche mese fa e sono rimasta sconvolta. Infatti avevo delle magliette di mio marito macchiate da mesi, lavate più volte, con detersivi e smacchiatori vari ma niente, non si decidevano ad andare via. Ormai le macchie erano diventate un tutt’uno con le magliette… credevo io. Poi ho provato a mettere il detersivo dei piatti, come avevo letto non so dove, l’ho fatto così, tanto per provare, ero assolutamente sicura che non avrebbe avuto effetto e invece… scomparse!!! Delle macchie più nessuna traccia. Diciamo che funziona soprattutto sulle macchie d’unto, con altri tipi di macchie invece non ho avuto gli stessi risultati.
    Per quanto riguarda il pavimento invece avevo già letto in passato ma non ho mai provato. Proverò!!
    Grazie per i consigli sempre utilissimi!!! 😀

  5. Mamminafelice ho una domanda (alzo la mano):

    Il traccobbetto del sapone per i piatti+aceto per i pavimenti pensi che possa valere anche per i pavimenti in laminato?
    Io di solito uso acqua calda e un goccino di ammoniaca profumata e vengono pulitissimi e sgrassatissimi (l’unico grasso che c’è in casa è la ciccia sulla mia panza)…
    Vorrei provare il tuo trucchetto ma temo che lascerebbe una odiosa patina (come è successo una volta usando la varechina al posto dell’ammoniaca)…
    che consigli??????

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      Io non mi fiderei, Cate… questo va bene per le mattonelle classiche, ma per il resto temo che si facciano danni.
      Secondo me acqua e una goccina di ammoniaca sono già super ecologiche!

  6. Ehi, ma io alla Coop non lo ho mai visti questi prodotti!!! :argh:
    Mi fiondo…..

  7. e per le macchie di pennarello?

  8. ah quella dei pavimenti la sapevo ma quella delle machcie no, provo appena mi capita, grazie :mrgreen:

  9. Debora

    Ma quante ne sapete? ottimi consigli voglio provare! Ma perchè da me non c’è la coop?!? Debora

  10. Laura

    Ciao! Tutto vero! Io uso i prodotti Coop: sono ottimi, economici e non fanno schiuma.
    Riguardo l’utilizzo dell’aceto per i pavimenti é ottimo perchè li rende molto lucidi. Non riuscivo a togliere una macchia di urina dal pavimento poroso del mio bagno: poche gocce di aceto puro e il pavimento é tornato come nuovo.
    Anche oggi la nostra amica ci ha dato degli ottimi consigli.
    Grazie e saluti.
    Laura

  11. ciao! 😀 hai molta ragione, io l’ho imparato dalla mia mamma e funziona!
    baci

  12. consiglio utilissimo, grazie!

  13. Laura.ddd

    io uso una goccia di detersivo per i piatti con un po’ d’acqua per pulire le lenti degli occhiali 😯 !

  14. Tata

    Ciao,
    io uso il detersivo per i piatti anche per… pulire il bagno!
    Un pò di detersivo per i piatti su una spugna bagnata e un pò di bicarbonato che toglie le macchie di calcare.
    Sono anni che non compro creme detergenti per i sanitari! :mrgreen:

  15. Katia

    Ciao ragazze….io conoscevo già questo metodo di ammoniaca x i pavimenti e mi trovo divinamente,tanto kè passandoci sopra cn le scarpe da tennis si sente kè sn sgrassati e puliti ….xo ho un problema kè mi sta sfiancando…appena lavo x 2volte il pavimento lucido 😕 (Maledetto) è bello,pulito lucido,e profumato…..quando asciuga…..si vedono degli aloni ma nn di acqua…come uno strato di polvere!…dove se c passiamo sopra rimane la forma della scarpa….. e devo rifare tutto ogni giornoooooo…………XKÈEEEE????AIUTOOOO grazie aspetto qlsiasi consiglio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.