Cosa regalare a un bimbo da zero a sei mesi

Pubblicato il 10 settembre 2009 da • Ultima revisione: 20 marzo 2015

Dopo l’articolo sui regali da fare (e non fare) alle neomamme, colgo al volo il suggerimento di Chiara per provare (io ci provo, nè, poi vediamo cosa ne viene fuori…) a stilare una lista di possibili regali utili suddivisi per fasce d’età.

Partiamo dal principio :mrgreen:
Da zero a sei mesi, effettivamente, i regali non sono semplici da scegliere: innanzi tutto per ragioni di sicurezza. Occorre scegliere i materiali giusti, le forme giuste, le dimensioni giuste… e anche comprare nei posti giusti.

Per esempio è bene scegliere materiali naturali, come legno, stoffa, panno, silicone… e magari evitare giocattoli troppo plasticosi, rumorosi (ormai sono traumatizzata, che ci posso fare?  😆 ) o eccessivamente ‘invadenti’: la mia idea è che un gioco deve essere il più possibile ‘neutro’ e passivo, in modo che l’attività nei confronti del gioco stesso spetti al bambino.

E questo in effetti mi fa venire molto in mente le bambole Waldorf, per esempio, che sono semplici e con il viso senza lineamenti, proprio perchè è il bambino stesso che con la sua fantasia e immaginazione dà loro un’espressione, un corpo, un sentimento…

Unaltra buona idea è quella di fornire materiali di uso comune (mestoli di legno, fazzoletti di cotone e di lino, sonagli rudimentali…) dentro un cesto di vimini, per creare un bel Cesto dei Tesori: è un gioco utile per sviluppare il senso del tatto e della vista, nei bimbi piccoli.

Sempre nel campo delle idee handmade, sicuramente sono perfetti i cubi soffici di feltro con le immagini colorate, magari con due campanellini al loro interno, per stimolare tatto, vista e udito insieme.
O ancora i libri di stoffa, che possiamo cucire a mano in modo molto artigianale, riproducendo varie storie: libri che contengono al loro interno parti di vari materiali, come bottoni e perline; libri semplici, con immagini facilmente identificabili, o ancora libri strutturati che raccontano vere e proprie storie, come quello di Jill per il suo piccolo Oscar, che cito sempre perchè credo sia il più bel libro di stoffa che ho visto fino ad ora.

Per chi non vuole dedicarsi all’handmade

Chi non ha tempo o non se la sente di dedicarsi ai regali fatti a mano, può comunque trovare i giocattoli adatti nei negozi convenzionali oppure online.

Ecco qualche consiglio per gli acquisti.
[Scusate se porto sempre come esempio Ikea, ma alla fine penso che sia esemplare a livello di giochi per bambini (anzi, se il team di Ikea mi legge ancora, sappia che sono disponibile ad affittarvi uno spazio pubblicitario, grazie e prego! :mrgreen: )]

Regalate un ‘doudou’ (dudù)

foto di Ikea

Ho imparato questa parola dolcissima da Claudia, che sa spiegare molto meglio di me di cosa si tratti: in pratica parliamo di un oggetto transizionale, un gioco-feticcio, di quelli che poi diventano il tuo pupazzetto del cuore e non vorresti mai lasciare. Quindi una copertina, un pupazzetto morbido, qualcosa che si possa stringere e coccolare, insomma…

E a tal proposito mi viene in mente il famosissimo Manolo della Frollina, la bimba di Panzallaria, la quale mi fece schiantare dalle risate quando Manolo venne perso e provarono a sostituirlo con Manulo. Leggetelo e provate a non ridere, se ci riuscite. :mrgreen:

Per esempio il pupazzetto dell’Ikea nella foto: è una copertina con la testa di peluche: è come fosse, in pratica, un fazzoletto/coperta da stringere a sè e coccolare.

Regalate una giostrina

foto di Ikea

foto di Ikea

Le giostrine sono sempre apprezzate: possono essere appese al lettino, ma anche nella postazione giochi. E non è necessario che siano giostrine speciali o musicali… le giostrine semplici saranno le più apprezzate: i neonati infatti apprezzano meglio i colori distinti, le forme geometriche, le linee e i cerchi.

Un’altrenativa validissima è quella di regalare un carillon morbido, di quelli con musiche che conciliano la nanna e si possono attaccare alla culla.

Regalate libri

foto di Ikea

foto di Ikea

Come dicevo già la scorsa settimana, il mio parere è che i libri non siano mai sprecati: trovo che siano sempre un regalo gradito.
Per i neonati, prediligete libri di stoffa e panno, a norma e di quqlità, privi di pezzi piccoli che possono essere staccati o ingeriti.

Per esempio, se li trovate, sono molto utili anche libri con figure geometriche, soprattutto in bianco e nero.

Già verso la fine del primo mese, i neonati sono attratti dal contrasto luce e ombra: quindi per tenerli impegnati è molto utile proporre loro dei disegni in bianco e nero, dai contorni ben definiti, da posizionare sopra la culla o da sfogliare insieme a loro in un piccolo librino.

I neonati apprezzano molto le righe, le spirali, le scacchiere… ma anche altri tipi di immagini (vettoriali) che catturano la loro attenzione.

Regalate sonagli semplici

foto di Ikea

foto di Ikea

Sonagli non elettronici, ma molto semplici. In materiali naturali, preferibilmente in legno, oppure con inserti in spugna e panno. Dai colori vivaci, adatti ad essere manipolati, coccolati, spiegazzati e anche ‘assaggiati’.

Giochi che quindi possano anche essere lavati facilmente e che non contengano parti pericolose, o che possano staccarsi.

Link utili:
Ikea dei Piccoli;
Giocattoli creativi;
– Montessori Street;
Libri per bambini e ragazzi;
– Negozi montessoriani su internet.

Questa è la mia selezione speciale… e la vostra?
Cos’altro regalereste a un bimbo di età compresa tra gli 0 e 6 mesi?



Commenti

49 Commenti per “Cosa regalare a un bimbo da zero a sei mesi”
  1. Beh regalare qualcosa a un bimbo o una bimba piccola a volte non è un’idea semplice .. online si trovano parecchie idee
    un saluti a tutte e i miei complimenti per l’articolo
    by
    Chris Pelusciamo.com

  2. mi permetto di aggiungere che ci sono torte di pannolini che sono bellissime, costano pochissimo e fanno un figurone perchè sono un regalo utilissimo. per esempio su http://www.letortediclaudia.jimdo.com ce ne sono di splendide!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.