Regali di Natale fai da te: preparato per cioccolata calda

Pubblicato il 18 Dicembre 2019 da

È difficile resistere alla cioccolata calda, soprattutto in una gelida giornata invernale che invita a restare in casa. Se state cercando un’idea per i regali di Natale fai da te, il preparato per la cioccolata calda è un invito (affettuoso, profumato) a godersi un momento di tepore e di relax.

Preparato per cioccolata calda

Chi lo riceve dovrà soltanto stemperare il mix per la cioccolata calda con un po’ di latte tiepido e scaldarlo finché non si addensa.

Possiamo trovare un mix già pronto al supermercato o in negozio, è verissimo, ma nel nostro preparato per la cioccolata calda possiamo unire ingredienti scelti con cura da noi, magari biologici, senza additivi e presentati in modo unico.

Come fare il preparato per cioccolata calda fai da te

Preparato per cioccolata calda fai da te

Dosi per due tazze di cioccolata calda:

  • 2 cucchiai di cacao amaro bio
  • 2 cucchiai di gocce (o scaglie) di cioccolato fondente bio
  • una bacca di vaniglia bio
  • 2 cucchiaini di amido (tipo maizena)
  • 2 cucchiai di zucchero

Per dare un tocco speciale alla cioccolata calda possiamo anche aggiungere un pizzico (ma solo un pizzico!) di peperoncino piccante o la punta di un cucchiaino di cannella in polvere.

Le gocce di cioccolato fondente possono anche essere sostituite da scaglie di cioccolato fondente spezzettate con il coltello; sono l’ingrediente che, sciogliendosi con il calore, renderà la cioccolata calda ancora più golosa.

  1. la vaniglia: apriamo il baccello della vaniglia tagliandolo nel senso della lunghezza e con la lama del coltello asportiamo i semini (non buttiamo il baccello: può essere messo nel barattolo dello zucchero per dargli un delizioso e persistente aroma di vaniglia)
  2. uniamo gli ingredienti: versiamoli in un barattolo a chiusura ermetica perfettamente pulito e asciutto
  3. decoriamo il barattolo: usiamo un nastrino, un filo di lana colorata, un piccolo disegno dei bambini o una piccola decorazione natalizia fatta con la semplice pasta modellabile al bicarbonato.

Chiudiamo il barattolo e – importante – applichiamo un’etichetta che indichi tutti gli ingredienti usati e la data di preparazione.



Commenti

15 Commenti per “Regali di Natale fai da te: preparato per cioccolata calda”
  1. È un’idea molto carina che ti copierò di sicuro.
    Una domanda : quanto latte bisogna utilizzare per ogni tazza?
    Grazie
    Ciao

  2. Alessia

    ciao! i barattoli per la dose di due tazze da quanti grammi sono?

  3. Ciaooooo! ho scoperto oggi il tuo blog grazie a Babygreen.
    Mi piace tantissimo ed abbiamo tante cose in comune…in primis la vita semplice…
    A presto.

    Stefania

  4. Silvana

    Ottima soluzione x tutta la famiglia!
    Provero’ anche se il caldo è alle porte…

    • Sara

      Ciao! Quanto tempo dura la cioccolata nel barattolo?
      Ha una scadenza?
      Grazie

      • Sara, scusa se ti rispondo con grande ritardo ma ho visto ora il tuo commento! Il preparato ha una durata limitata, io aggiungerei un’etichetta indicando la data del confezionamento del barattolo in modo che chi lo riceve possa regolarsi e consumarlo in tempi brevi. Ciao!

      • Graziana

        Ciao scusa so che hai già risposto alla domanda ma trovo la tua idea stupenda… noi abbiamo un panificio e mi sembrava un idea carina da aggiungere questo Natale… per tempi brevi tu cosa intendi? Tipo una o due settimane dal confezionamento? Se deciderò di farli dovrò dare una scadenza approssimativa per i clienti… Grazie in anticipo aspetto risp…

      • Ciao Graziana, purtroppo non ti so dare indicazioni sulle modalità da seguire per il confezionamento dei prodotti destinati alla vendita, mi dispiace! Immagino che il cacao e gli altri ingredienti, se conservati correttamente all’asciutto e chiusi ermeticamente, abbiano tempi di scadenza piuttosto lunghi

  5. michela verdecchi

    ciao graziana come procedimento invece cosa dobbiamo fare?
    se il barattolino è per due tazze, 360 ml di latte mischiato con il composto a fiamma bassa e girare sempre ?
    GRAZIE MILLE

    • Sì Michela, la quantità di latte è quella. Fiamma bassa, mescolare finché non inizia a sobbollire: si addenserà in pochi istanti grazie all’amido. Se la vuoi molto densa dovrai lasciar sobbollire qualche minuto in più, sempre mescolando per evitare che aderisca al fondo. A presto!

Rispondi a Marina - La mia vita semplice Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *