Come organizzare la valigia per fare entrare più roba possibile

Pubblicato il 21 Giugno 2019 da

come-organizzare-valigia-per-far-entrare-tanti-vestiti

Quando finalmente arriva il periodo dell’anno più atteso, ovvero le vacanze, non si vede l’ora di fare le valigie e partire: ma come organizzare la valigia in modo da poter inserire più roba possibile?

Quando si parte arriva il cruccio della valigia, e con la lista in mano delle cose strettamente necessarie ci si chiede “riuscirò a far stare mezza casa dentro quella valigia“? Oggi non vi proponiamo miracoli, ma qualche semplice trucchetto e suggerimento per aiutarvi a preparare le vostre valigie cercando di non dimenticare nulla.

Come organizzare la valigia per ottimizzare lo spazio e non dimenticare niente

Un vostro caro alleato sarà per voi il vostro letto: preparate tutti i vestiti da mettere in valigia, piegateli e poneteli su di esso, raggruppate anche il vostro beauty, le medicine, l’intimo, eventuale elettronica che volete con voi, e tutte le altre cose che vi servono. In questo modo avrete una panoramica completa su tutto ciò che dovrete mettere in valigia.

Ora che avrete davanti tutto quello che vorrete portare con voi, è il momento di scegliere la valigia: cercate sempre di preferire la valigia più piccola in grado di contenere tutto quello che desiderate portare, e se si possiede più di una valigia optare sempre per quella più leggera, poiché qualche chilo in meno di valigia equivale a qualche chilo in più di roba da poter inserire all’interno, specialmente se viaggiate in aereo.

Adesso è arrivato il momento si assemblare il tutto. Iniziamo a mettere sul fondo della valigia prescelta accappatoio e asciugami (solo se la sistemazione scelta per le vostre vacanze non ne fornisca già da sé), in questo modo avrete una base morbida dove potrete poggiare il resto delle vostre cose.

Un trucchetto molto interessante quando arriva il momento di mettere le scarpe in valigia è di mettere al loro interno le calze arrotolate su se stesse, così facendo risparmierete spazio e le scarpe manterranno la loro forma durante il trasporto della valigie, evitando così di essere schiacciate.

Un altro suggerimento che vogliamo darvi riguarda le magliette. Una volta piegate le vostre magliette come di consueto, potrete arrotolarle su se stesse per il lato più lungo, in modo da poterle collocare nei piccoli spazi senza correre il rischio di stropicciarle.

Se il vostro guardaroba prevede che indossiate delle camicie, potranno tornarvi utili le cinture. Prendiamo le cinture e arrotoliamole su se stesse, in modo da dare la forma di una chiocciola; infiliamole allora all’interno del colletto delle nostre camicie e quest’ultimo non rischierà di essere stropicciato e perdere la sua forma.

Per quanto riguarda shampoo e bagnoschiuma sempre meglio preferire i formati viaggio, e se non dovreste trovarli basterà travasare il vostro shampoo o bagnoschiuma preferito all’interno di contenitori più piccoli, così da risparmiare spazio e soprattutto parecchio peso. Se si desidera portare la propria crema preferita in vacanza con sé, si potrebbe metterne un po’ in dei contenitori di plastica; utilissimi i contenitori delle lenti a contatto.

Come organizzare la valigia per fare entrare più roba possibile

All’interno di ogni valigia, neanche a dirlo, sono bandite le scatole di cartone, di qualsiasi forma e misura, non per il peso ma per lo spazio che potrebbero occupare. Questo vale anche per le medicine: lasciate a casa le scatole e portate con voi solo i blister.

Altro piccolo consiglio che vogliamo darvi riguarda gli accessori che volete portare con voi: raggruppate i bracciali, gli orecchini, le collane e gli anelli tutti insieme all’interno di un piccolo contenitore, in questo modo li avrete a portata di mano senza correre il rischio di perdere qualche pezzo. Per evitare che si aggroviglino utilizzate dei nastrini e legateli.

Prestate molta attenzione alle sostanze liquide che metterete all’interno della vostra valigia, se i flaconcini non sono chiusi per bene potrebbe succedere un vero disastro. Munitevi di sacchettini di plastica e scotch, mettete i liquidi al loro interno e sigillate per bene il tutto. Non dimenticate di portare con voi lo scotch, in modo da procedere alla stessa maniera quando arriva il momento di tornare a casa.

Se sognate di sdraiarvi su spiagge dorate, magari in compagnia di un buon libro, potrebbe essere un problema; i libri all’interno di una valigia occupano abbastanza spazio e pesano molto. Quindi, se anche preferite la carta, per le vacanze sarebbe meglio optare per i formati digitali: munitevi di e-book reader (va bene anche lo smartphone con Kindle installato) e scaricate i vostri libri preferiti.

Se vi resta ancora spazio potrete infilarci un piccolo zaino, sempre utile durante le vacanze, soprattutto se quest’ultime prevedono gite ed escursioni.

La nostra valigia è pronta, ma un’ultima chicca: ricordatevi di portare un pesa valigie con voi, che servirà per il vostro ritorno a casa. Si sa, quando si comprano i souvenir, il peso della valigia ne potrebbe risentire.

Buon viaggio a tutti!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.