Rifornire la dispensa con meno di 50 euro

Pubblicato il 18 Marzo 2010 da • Ultima revisione: 7 Agosto 2014

fare la spesa con meno di 50 euro

Ogni settimana c’è la spesa grossa da fare, e poi quella piccola: infatti non basta comprare solo la roba che serve a pranzo e a cena, ma servono dei prodotti di base di cui non si può fare a meno, e che comunque sono costosi!

Ecco, secondo me, cosa non deve mai mancare in dispensa.
Mi baso su una spesa settimanale che sto preparando, e che spero di riuscire a pubblicare oggi, che prevede un menù giornaliero per 4 persone con meno di 20eur al giorno, colazione e merende comprese.
Ce la farò? :heart:

Ecco quindi la prima parte dell’articolo: come rifornire la dispensa con prodotti freschi di consumo giornaliero.

Indispensabili (per UNA settimana):
5lt latte fresco 5€
1 bottiglia di olio extravergine di oliva 4€
1 bottiglione di vino 4€
1 cassa d’acqua €1,50
1 pacco da 250gr di caffè €2
1 confezione di tè €1,50
1 punta di circa 300gr di parmigiano €3,50
1kg di zucchero €0,80
1kg di sale €0,60
1 confezione di dadi da cucina €1,50
1lt di vino bianco da cucina €1
500gr di burro €4
10 uova €1,70
6Kg di farina €3,50
6 cubetti di lievito fresco €0,60
4 bustine di lievito per dolci €1,50
soffritto: 2 cipolle, 2 coste di sedano, 3 carote €2
1 testa di aglio €0,50
3 limoni €1
250gr di pangrattato €0,50

Totale: 40,70eur

Così ci stanno dentro anche due o tre scatole di legumi, o una bottiglia di vino in più, o un pacco di cereali per il mattino.

Questa lista si basa sull’idea che questi siano i prodotti freschi di base per una settimana per POI fare una spesa giornaliera che non superi i 20eur tutto compreso. Mission impossibile?

Ho calcolato i prezzi basandomi su un calcolo medio del costo dei prodotti: ho guardato i prezzi dei supermercati tradizionali, ovviamente prendendo ad esempio i prodotti marchiati dal supermercato, e non quelli di marca. Sono certa che al discount si spenderebbe anche qualcosina in meno.

Al di là di ciò che poi comporrà il menù giornaliero, questa lista di cose fresche da tenere in dispensa, l’approvate?



Commenti

65 Commenti per “Rifornire la dispensa con meno di 50 euro”
  1. Approvo si…. anche se alcuni prodotti potrebbero durare più di una settimana…. vedi zucchero, olio, caffè, the, dadi…. uova…

  2. A casa mia ad esempio, vengono consumati 2 lt circa di latte al giorno (perciò x7 giorni il consumo è di 14lt), però l’olio mi dura almeno 3 settimane, come pure il caffè. Il sale anche un mese, non consumiamo vino (se non sporadicamente) ma lo sostituiamo con la birra (che forse costa anche un po’ meno) con un consumo di circa 2 bottiglie a sett. L’acqua non la compero, usiamo quella di rubinetto che depuriamo con la caraffa (test fatti… è ottima e consigliata). Un panetto di burro da 250 gr dura circa 2 sett., in compenso nella lista dovrei inserire perlomeno un pacco di pasta e uno di riso… alla fin fine, a parte alcune cose, penso che la lista sia abbastanza variabile da famiglia a famiglia… ma è ammirevole la tua buona volontà 😉 e sicuramente risulta interessante un confronto fra le varie realtà…

  3. Che Voglia che hai!!!!
    comunque, come dice Beta, anche io concordo sul fatto che ci possano essere variazioni da famiglia a famiglia…io ad esempio 500 gr di burro credo che non li consumerei nemmeno in un mese (tolto i casi particolari quando serve per fare dei dolci specifici!) e anche la farina e i cubetti di lievito mi sembrano tanti (compro il pane in panetteria!)
    aggiungerei un pacco di pasta e uno di riso….ma direi che è molto centrata come lista, anche come prezzi!
    appunto, il consumo di certi prodotti può essere più o meno diluito in base alle abitudini familiari!
    baci

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (11 anni)

      Pasta e riso li sto mettendo dentro il menù giornaliero, in cui ho appunto previsto 2 volte la settimana la pasta, e 1 il riso… che fatica! 😆

      • ah ok, anche se per quanto mi riguarda pasta e riso (soprattutto pasta) fanno parte di spese anche mensili, dal momento che sto attenta alle offerte!! baci

      • Carla

        2 volte a settimana??
        io la pasta la mangio tutti i santi giorni, quando non è riso….non potrei farne a meno!!

  4. michy ioelafavolamia

    si certo più o meno ci siamo, anche se dipende dal numero di componenti della famiglia e dalle preferenze e abitudini alimentari. Ad esempio, a noi un panetto di burro dura mesi e l’olio per fortuna abbiamo quello fatto in casa dal suocero quindi una spesa in meno. Vino poco anche se ci piace (giusto in una cenetta fatta bene e con calma magari) Ci aggiungerei i biscotti per la colazione, o le fette biscottate con la marmellata.

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (11 anni)

      Sì, poi chiaramente ciascuna famiglia ha delle preferenze. Io ho considerato farina, burro e zucchero per fare 1 torta e 1 pane al giorno, in modo da poter eliminare i biscotti. Ma chiaramente si può farne a meno :oink:

  5. Emanuela

    La spesa più o meno corrisponde alla nostra. Noi abbiamo eliminato l’acqua del supermercato, mettendo il depuratore sotto al lavandino usiamo quella del rubinetto, e i dadi da brodo che faccio io in casa, come il pane e le torte (come nella tua lista) … e non ci si balla neanche un po’ …. come diceva una canzone ….

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (11 anni)

      Già, non ci si balla poi molto… noi non usiamo tutto quel latte, nè tutto quel caffè. E di olio non ne usiamo una bottiglia intera. Però per il resto, anche risparmiando altri 10eur, non è che proprio si rida, eh…

  6. Si può limare ancora qualcosa!
    Latte (intero fresco italiano) lo trovi a meno.
    Idem l’olio se segui le offerte che tanto 1 litro ti dura più di una settimana. Tipo ora c’è un extravergine di marca buonissimo in offerta a 3 euro. Caffè 8 euro al kilo è troppo!
    Si deve comprare quando ci sono le offerte sotti i 7 euro (e parlo sempre di marca).
    Per il pane grattuggiato si grattuggia il pane avanzato.

    E questi NON sono sacrifici ma semplice economia domestica!

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (11 anni)

      Concordo al 100% !
      Anche io faccio come te. Qui ho scelto i prezzi più alti, e ho messo quantità alte, proprio per non fare tutto all’osso, ma anche noi, su questa spesa, possiamo togliere almeno altri 10eur.
      Per esempio il latte fresco: noi ne usiamo meno, e parzialmente scremato. E olio: una bottiglia a noi dura anche 3 settimane!

  7. Anche le mie abitudini culinarie comporterebbero delle grosse variazioni al tuo elenco, per esempio non beviamo vino e purtroppo non preparo paste fresche che richiedano l’uso di levito. Mancano i prodotti per la prima colazione come brioches o biscotti, ma forse li inserirai nella lista giornaliera. Cmq secondo me la cosa che più ha peso sulla spesa non sono tanto gli alimenti, quanto tutti i prodotti per la pulizia sia personale che della casa: solo per lavatrice e lavastoviglie c’è da spararsi!!!!

  8. Ahimè, temo di essere proprio una pessima casalinga e di non poter essere molto d’aiuto. :argh: Sono molto monotona in cucina e preparo sempre le stesse cose , prevalentemente pasta e riso, alternando i condimenti. C’è di bello che la maggior parte delle cose presenti nella lista a me durano tranquillamente anche 3 settimane (tranne il parmigiano) , in compenso usiamo qualtità industriali di pasta !!

  9. Monica

    Confermo anche io la tua lista, però devo ammettere che anche io spendo abbastanza per i detersivi, anche se cerco di comperare quelli in offerta e a marchio del supermercato. Se posso consiglio una marca di pannolini per bambini molto economica e veramente ottima, ma non so se posso scrivere il nome. Posso?

  10. pensavo giusto stamattina che io sono molto per la cucina povera: zuppa di patate, pasta e fagioli, cous cous con verdure…
    secondo me ci sono alcuni prodotti che fanno la differenza: per esempio, io non compro quasi mai affettati, che danno fastidio e sono carissimi. poi: i prodotti di marca in realtà non sono differenti da quelli di filiera ( spesso cambia solo la confezione).
    per la spesa giornaliera, io ho un po’ la paura ossessiva dello spreco alimentare che considero immorale. e poi il mio supermercato vende ciò che sta per scadere a metà prezzo. in quei casi evito carne e prodotti freschissimi, ma non disdegno gli altri.

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (11 anni)

      Noi ormai prendiamo solo prosciutto cotto per Dafne, e carne pochissima.
      Per me inoltre prendere qualcosa di marca è uno scempio.
      Mi rifiuto di pagare a caro prezzo quella che è solo una maggiorazione dovuta alla pubblicità/marketing. Fosse per me, le scatole sarebbero tutte uguali, in cartone riciclato, e semplicemente con la scritta: pasta, riso 😆

  11. Francy6

    Ciao mammafelice.
    interessante la lista, adesso sono curiosa di vedere quella giornaliera.
    A casa mia (siamo in tre) alla settimana se ne vanno circa 10 litri di latte e una cosa che non hai messo (ma metterai nella giornaliera giusto?) sono le quantità industriali che noi consumiamo di frutta e verdura, la carne il pesce e il formaggio.
    Dai che aspetto quella giornaliera e così ci confrontiamo..che bello
    Grazie del tuo bellissimo lavoro.
    Fra

  12. teresa

    Bisogna comunque scegliere tra un consumo in economia, come ormai stiamo facendo in tanti, senza preoccuparsi della provenienza di un prodotto,della qualità, dei controlli e del rispetto dell’ambiente,e degli animali allevati …e tra prodotti che siano di migliore qualità.

  13. la mia e’ completamente diversa …
    🙂

    una volta al mese acquisto cereali, legumi,frutta secca e semi.
    L’olio quando finisce, diciamo 1 bottiglia ogni 20 giorni
    due volte alla settimana la frutta e la verdura al mercato contadino
    idem per il formaggio ( 1 sola volta a settimana)
    il pane o lo faccio io o prendo la pagnotta a lievitazione naturale che mi dura una settimana

    Spezie,the e tisane sono la mia fissa pertanto ne ho sempre tante , credo mi sia mai capitato di restare senza 🙂

    Non mangiamo carne, pesce ne beviamo latte

    al mattino colazione con the , pane , marmellata, frutta, noci

    qualche volta , in base alle voglie, prendo del latte di riso o di soia con dei fiocchi di cereali.

    il vino lo beviamo solo quando siamo in compagnia e lo prendiamo biologico da amici produttori

    Diciamo che quelli che mi fan perdere piu’ tempo per la spesa sono i tre gatti!
    eh!eh!eh!

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (11 anni)

      Anche noi facciamo quasi tutto in casa (naturalmente se manca il tempo, non disdegniamo un piatto pronto), soprattutto pane, torte, verdure che vanno cucinate bene… Certo è faticoso!

  14. sandradee

    Sono d’accordo con voi la spesa diventa sempre più un problema: Credo di essermi trasformata in una sorta di manager della famiglia. dall’inizio dell’anno annoto tutte le spese, anche il caffè al bar con le amiche,e ho visto che le voci che incidono di più anche nel mio caso sono i detersivi, dentifrici, pannoloni per bambini ,dischetti struccanti, carta igienica(compro quella economiica della lidl). Per i detersivi io uso quelli dell’Ipercoop presi al dispenser con il vuoto riciclato, ma non riesco prorpio a fare come te con le cose fatte in casa. Ho provato a fare lo sgassante per i pavimenti con detersivo per i piatti e aceto, ma mio marito ha tenuto le4 finestre aperte in cucina per tutta la notte nonostante la neve per terra….

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (11 anni)

      ahhaaaa mi fa troppo ridere il marito 😉
      secondo me, se non glielo dicevi, non se ne accorgeva. anche mio marito era restìo, e io l’ho preso in giro, le prime volte, dicendo: Nonno, ho usato il detersivo normale :bugia:
      Insomma: la differenza non la notava. Magari metti meno aceto!

  15. io da un po’ sostituisco il grana padano al parmigiano (un po’ di risparmio), mentre i dadi sono superflui, io ne compro una scatola ogni 6 mesi
    per il resto (verdure, frutta, carne) ho capito bene che uscirà un post a parte sugli acquisti quotidiani?
    sono curiosa di fare un confronto con la mia spesa
    ciao elena

  16. fiocco72

    Più o meno la tua lista coincide con la mia, di latte ne consumiamo un 4 lt alla settimana e lo compro di marca, ma in base alle offerte dell’esselunga e spendo sempre di 1,00. L’olio mi dura un paio di settimane anche tre dipende.L’acquq ne consumiamo almeno 2 confezioni da 2 litri, e comunque spendo sui 2,00€. Poi ovviamente anche zucchero the e cafè durano di più di una settimana, ma capisco che hai fatto una media. Idem i dadi che uso poco, come il burro se non per fare docli, e almeno una torta alla settimana la faccio. Pangrattato come Anna anche io non lo compro, ma uso il pane avanzato. Aspetto la lista giornaliera. E devo dire che da quando faccio il menu settimanale, riesco a spendere meno, e a non buttare più nulla, compro solo quello che mi serve di volta in volta.

  17. Manu

    un ulteriore modo di risparmiare per noi e’ acquistare i leguumi secchi invece che gia’pronti in scatola.

  18. io devo anche considerare
    cereali per luca
    latte in polvere per ALE
    OMOGENEIZZATI PER QUANDO NN HO TEMPO

  19. nali

    la spesa….da noi ci sono dei supermercati che una volta al mese praticano lo sconto del 10% sulla spesa, a dirla tutta non so se sia uno specchietto per le allodole o se veramente è conveniente. comunque sfrutto questa spesa per i surgelati, il latte i prodotti per la casa e della persona. Frutta, verdura, latticini e uova preferisco comperarli settimanalmente. Compero le confezioni risparmio, così devo solo porzionare o addirittura preparo già la ricetta così congelo tutto. Ma quanto siamo forti quando c’è da risparmiare e trovare le soluzioni migliori! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *