Speciale Allattamento


Pubblicato il 9 settembre 2014 da • Aggiornato il 27 luglio 2015

speciale-allattamento-consigli-aiuto

Abbiamo imparato che il latte della mamma è importante e ha molti vantaggi sia per la mamma stessa che per il bambino.

I vantaggi dell’allattamento materno per il bambino

Il latte materno è il migliore alimento per la crescita del bambino: è naturale e completo, la sua composizione è in grado di variare durante le varie fasi della lattazione, nell’arco della giornata e della poppata stessa, modulando al meglio l’apporto dei diversi elementi nutrienti necessari al bambino.

Il latte materno inoltre è sicuro: 

  • non contiene sostanze pericolose o allergizzanti, 
  • è perfettamente tollerato ed è molto digeribile,
  • è sempre alla temperatura corretta,
  • contiene anche gli anticorpi necessari al bambino per prevenire diverse malattie.

I vantaggi dell’allattamento materno per la mamma

Allattare al seno è economico e comodo: il latte è sempre disponibile, è già alla giusta temperatura, è perfetto così com’è. Allattare al seno aiuta l’utero a riprendere la conformazione originaria e a ridurre il sanguinamento post parto.

Tuttavia sappiamo che non sempre allattare è così semplice: se potenzialmente tutte le mamme possono allattare al seno, si possono verificare problemi che riducono la montata lattea:

  • bambini sottopeso per cui la suzione risulta faticosa;
  • un attacco poco corretto nella suzione da parte del bambino, con conseguente dolore per la mamma;
  • l’insicurezza stessa di una neomamma che spesso è abbandonata a se stessa e non dispone di aiuto post parto.

LEGGI: I benefici dell’allattamento materno.

La produzione di latte, infatti, si autoalimenta: più il piccolo succhia, più latte si produce ed è quindi evidente come un’interruzione protratta per vari motivi possa ridurre la quantità di latte, con la possibile conseguenza di arrivare al completo abbandono dell’allattamento al seno.

Come aumentare la produzione di latte?

Per favorire la produzione del latte, è possibile suggerire diversi approcci. Innanzi tutto, offrire un supporto alle neomamme, per migliorare l’esperienza di allattamento. In secondo luogo, favorire la montata lattea con alcune sostanze vegetali dalle note proprietà galattogoghe, ovvero che possano stimolare la produzione naturale di latte materno.

Tra i galattogoghi naturali più conosciuti c’è la Galega officinalis, che aumenta la prolattina (l’ormone del latte) e riduce anche il rischio di mastiti.

LEGGI: Perché al bambino fa bene prendere il latte della mamma?



Commenti

4 Commenti per “Speciale Allattamento”
  1. Rita

    ho la bimba in ospedale dal giorno in cui ho partorito e nn ho potuto attaccarla ancora una volta… provo e riprovo cn la tiralatte almeno xportarglielo in ospedale sapendo ke il colostro è molto importante x loro..l unico problema ke ora inizia ad uscire ma nn riesco a fare nemmeno 5 gr.. ho avuto Cesario… il 12 qlcna cm me? Sa dirmi qlcsa ? Aiuto!!! Forse sono troppo stressata x via della bimba ke nn è a casa e tt i giorni dobb correre in ospedale? Malumore tutti i giorni???grazie a ki rispondera

    • raffa

      Cara Rita, non ti abbattare. All’inizio anche solo 5 gr di colostro basteranno alla tua bimba. Non essendosi ancora attaccata e’difiicile capire di quanto latte lei abbia bisogno. Tu non smettere di tirare il latte vedrai che nei giorni e settimane successive questo aumentera’/ Tutte le neomamme hanno il latte. Non smettere di crederci. Anche io sono mammam da poco per la seconda volta.

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      Rita, anche a me la montata lattea è arrivata dopo 15 giorni dal cesareo. Prova a sentire una consulente di allattamento o un’ostetrica dell’ospedale, e stai serena: allattare al seno è importante, ma è importante soprattutto la tua serenità. Intanto pensa alla tua piccola e speriamo che tu possa riportarla presto a casa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.