Come usare gli adesivi murali in cameretta

Pubblicato il 27 ottobre 2015 da • Ultima revisione: 4 marzo 2016

Decorare la cameretta con adesivi murali e sticker adesivi, per renderla sempre più accogliente e soprattutto adattarla alla crescita dei bambini.

come-utilizzare-adesivi-murali-sticker-per-arredare-cameretta-bambini

5 consigli per rinnovare la cameretta in modo originale con gli adesivi murali, e adattarli non solo alla struttura della stanza, ma soprattutto per accompagnare le esigenze di crescita dei bambini, rendendo la cameretta uno spazio di design piacevole e unico, con cui sfruttare alla perfezione tutti gli spazi. 

Ecco 5 modi per arredare la cameretta dei bambini in modo originale grazie agli adesivi murali Stikid. Se volete acquistarli oggi stesso, potete usufruire di un codice sconto del 25% creato appositamente per i lettori di mammafelice. Il codice è MFELIX2 e sarà attivo fino al 25 Dicembre 2015.

Per illuminare gli angoli della stanza

Per poggiare il letto singolo o la culla all’incrocio di due pareti, senza però perdere bellezza o rendere triste quello spazio troppo anonimo. Possiamo utilizzare adesivi murali angolari, per creare una vera e propria zona notte separata dal resto della stanza, rendendola piacevole ed elegante.

Per misurare l’altezza dei bimbi

Il classico metro per misurare l’altezza dei bambini e le loro tappe di crescita, diventa un elemento per decorare in modo piacevole e colorato una parete piccola, o per riempire lo spazio tra un armadio e una scrivania.

Per vivacizzare una parete vuota

arredare-cameretta-con-sticker-adesivi-murali-decorare-camera-bambini

[foto 1foto 2foto 3foto 4]

Per chi non vuole riempire la stanza di mobili e giocattoli, e vuole donare all’ambiente uno spazio aperto e allo stesso tempo colorato e giocoso.

Possiamo utilizzare queste composizioni di adesivi murali e sticker per decorare alcune zone precise della cameretta dei bambini: un angolo lettura, la parete del letto, la parete di fronte alla scrivania, la zona dei giochi o della creatività.

Per decorare delle porte un po’ anonime

Se ‘ereditiamo’ le porte un po’ anonime dei vecchi proprietari di casa, possiamo renderle meno austere con adesivi murali adatti a completarsi proprio intorno alle porte: in questo caso possiamo decorare la parete interna alla cameretta, o anche quella esterna, per delimitare le zone di gioco di esclusiva pertinenza dei bambini.

Come testata del letto

Per chi vuole decorare la testata del letto dei bambini, senza però utilizzare parti il legno (pericolose per gli spigoli) o in stoffa (pericolose per chi soffre di allergia agli acari), o altre parti che si sporcano o si rovinano in fretta con l’usura.

Con gli adesivi murali potete ravvivare questa zona, creando una testata del letto originale e assolutamente centrata con la fantasia dei bambini.

Dove acquistare sticker, quadri decorativi e adesivi murali per la cameretta?

Potete acquistare tutti questi bellissimi adesivi murali, sticker e anche quadri decorati tramite il sito www.stikid.com

Se ordinate entro Natale, potete usufruire di un codice sconto del 25% creato appositamente per i lettori di mammafelice. Il codice è MFELIX2 e sarà attivo fino al 25 Dicembre 2015. Approfittatene!



Commenti

Un commento per “Come usare gli adesivi murali in cameretta”
  1. elisa

    io vi consiglio di acquistare solo adesivi laminati altrimenti scolorano col tempo! La qualità prima di tutto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.