Vivere secondo le fasi lunari

Pubblicato il 29 maggio 2015 da

vivere-secondo-le-fasi-lunari-in-armonia

Tante nostre attività di vita sono legate alle fasi lunari, lo sapevate? Possiamo seguire le indicazioni delle fasi lunari, recuperando queste antiche tradizioni, senza nemmeno modificare le nostre abitudini –  a parte qualche occhiata in più al calendario.

Ci sono interi libri dedicati all’argomento, come “il dizionario della luna” di Thomas Poppe. Ma un qualsiasi calendario con almanacco può aiutarci a leggere le fasi lunari.

Sembra infatti che la luna possa influenzare non solo la nostra vita, ma anche il Pianeta. Potrebbe essere solo una leggenda, ma sin dall’antichità si è ritenuto che la luna potesse in qualche modo influenzare i raccolti, la crescita delle piante, le maree…

Innanzitutto vanno imparati i simboli zodiacali, così, guardando i vari giorni, saprete riconoscere il passaggio della luna nei vari segni.
Non basta sapere infatti le fasi di luna calante o luna crescente, bisogna addentrarsi di più e seguire i passaggi della luna nei vari segni zodiacali.

Chi segue il calendario lunare lo fa per tutte le piccole azioni quotidiani: proviamo a stilare qualche linea guida da seguire.

  • I capelli andrebbero tagliati sempre con la luna crescente, per stimolarne la crescita; se invece vogliamo una pettinatura che duri a lungo, possiamo tagliarli con la luna calante
  • La panificazione è meglio farla in luna calante, perché tradizione vuole che così il pane duri e non si ammuffisca
  • Le cure dal dentista è preferibile farle una settimana prima della luna piena, quindi con luna calante, evitando la luna in Ariete e Toro,  3 giorni prima della luna piena e il giorno di plenilunio
  • Depilazione: il momento migliore è la luna calante, in capricorno; è preferibile evitare il passaggio in Leone e Vergine; è da evitare la luna calante in Leone e Vergine.

Se abbiamo un orto o facciamo autoproduzione, possiamo provare a tenere conto di ciò che dicevano i nostri avi:

  • con la luna calante, crescono le radici: quindi possiamo piantare ravanelli, bulbi, patate, carote, barbabietole e tutto ciò che sta sotto la terra;
  • con la luna nuova, possiamo piantare le erbe medicinali ma soprattutto le piante che richiedono acqua, come gli spinaci, le bietole, le piante con tante foglie come la lattuga;
  • con la luna crescente possiamo piantare pomodori, melanzane, peperoni, fagiolini, cetrioli e fagioli;
  • con la luna piuena arriva il momento di piantare le piante con le foglie a strati, come i cavoli, i cavolfiori, le verza, il radicchio.

Per il nostro benessere, possiamo seguire le fasi lunari in molti modi:

  • con la luna nuova: dieta depurativa e disintossicante di 24 ore, bevendo solo frullati e centrifugati e preferendo una dieta liquida per un giorno, con minestre e vellutate
  • con la luna calante: la pulizia del viso e l’assunzione di tisane depurative, o per fare dei massaggi
  • luna crescente: maschere per il viso idratanti e trattamenti corpo

Per non parlare del parto: si dice che durante la luna crescente ci sia una maggiore possibilità di partorire.

Voi cosa ne pensate?



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.