Come profumare una casa con metodi naturali

Pubblicato il 7 novembre 2014 da

come-profumare-casa-con-essenze-metodi-naturali

Ho sempre amato entrare in una casa e catturarne l’aroma personale, unico e caratteristico. Allo stesso modo mi piace dare forza agli ambienti in cui vivo rendendoli accoglienti sia per noi che li abitiamo sia per chi arriva come ospite e in particolare ora, con la stagione fredda, con le finestre e porte per la maggior parte del tempo chiuse, mi piace far andare per casa aromi e profumi naturali.

Il primo passo è sicuramente rendere pulita l’aria all’interno delle nostre case e per farlo basta far prendere una bella boccata d’aria alle stanze così che si spazzino via i fumi dei fornelli e l’inquinamento domestico (per esempio quello dovuto ai detergenti o alla formaldeide presente nei mobili). A questo punto si possono usare varie strategie assolutamente naturali: ecco le mie, quelle che utilizzo giornalmente, alternandole a seconda della necessità del momento.

Una tisana profumata

Questa soluzione è di facile portata e risolve anche la tradizionale tisana del pomeriggio. Semplicemente faccio bollire, per tutto il tempo che ritengo necessario, a fuoco bassissimo e in una pentola larga, uno spicchio di mela, una fetta di arancia e una stecca di cannella.

Il suo profumo diventerà persistente e si spargerà per tutta la casa, io adoro questo tris di aromi, e quando è il momento me ne verso una tazza mangiando anche lo spicchio di mela cotta e l’arancia. Ovviamente si può variare aggiungendo o togliendo ingredienti, per esempio chiodi di garofano, cardamomo o altro.

Un brucia essenze

Il classico brucia essenze è facile da usare, ma qui l’accortezza è cercare oli essenziali puri e non di origine chimica. Nel mio caso amo quelli che hanno una piccola vaschetta dove sciogliere gli oli insieme ad un po’ d’acqua e quel filo di fumo tremolante e profumato mi fa sentire tanto a casa e al sicuro. Solitamente amo quello di arancia dolce ma in inverno mi piace usare anche un mix di piante balsamiche che sembra diventino curative per i primi raffreddori.

Diffusore con bastoncini

Infine ho provato di recente un modo per produrre in casa il classico diffusore con bastoncini, dopo aver annusato la bottiglietta di estratto di vaniglia ho pensato che avrei potuto riproporla per questo scopo. Serve una bottiglia con il collo un po’ più largo, quello dei succhi di frutta è perfetto, vodka o alcool 95 ° quanto basta, i bastoncini di bamboo riciclati dopo una cena al ristorante cinese e oli essenziali naturali.

Semplicemente riempio la bottiglia con la vodka, aggiungo circa 10 gocce di olio essenziale e poi inserisco le bacchette. Ecco pronto il diffusore, che rinforzo con qualche goccia di olio essenziale al bisogno. E’ importante che il collo della bottiglia non sia troppo largo per evitare che l’alcol evapori velocemente. E’ il mio profuma ambienti preferito per la camera da letto dove mi piace sentire l’aroma leggero di lavanda, rilassante prima di cadere nel mondo dei sogni.

Voi amate fornire un profumo unico e speciale alla vostra casa? Quali accorgimenti usate?



Commenti

5 Commenti per “Come profumare una casa con metodi naturali”
  1. chiarac

    Prima che nascessero i bambini usavo spesso i bastoncini d’incenso, ma ora temo che possano dare fastidio alle loro delicatissime vie aeree!!! I tuoi suggerimenti sono quindi preziosi. Grazie 😀

  2. I bastoncini fai da te 😀 😀 😀

  3. Nella nostra casa è predominante il profumo di lavanda, avendone una grossa coltivazione, ne siamo sempre pieni. Confermo l’accortezza di cercare oli essenziali puri, io produco l’olio essenziale di lavanda bio e puro distillato in corrente di vapore e so quanta lavanda ci vuole per ottenerne pochi ml quando vedo in giro le boccette vendute a pochi euro mi chiedo davvero cosa ci sia dentro.
    Bellissima l’idea del distillatore fai da te, la proverò senz’altro 😀

  4. la lavanda è fantastica……ed utilizzerò i tuoi suggerimenti. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.