Italia-Giappone

Pubblicato il 17 marzo 2011 da

crocerossa-giappone

No io non me la sento di festeggiare…
Non mi piacciono i moralismi, non parlo di politica, non voglio parlare di niente. Ma questo volantino lo lascio fino a Lunedì, per tutti quelli che, più che italiani, si sentono cittadini del Mondo.

Siate felici, cerchiamo di essere felici. E’ un nostro DOVERE, visto che al momento siamo nella parte giusta del mondo, e non lo abbiamo certo meritato più di loro.

Per informazioni: www.cri.it



Commenti

19 Commenti per “Italia-Giappone”
  1. angela

    Hai ragione Ba, mando subito un sms e ti linko sul mio blog…

  2. lucia

    Come sempre hai tanta ragione!
    E’ veramente un nostro dovere donare, oltre che ringraziare qualcuno lassù per quello che abbiamo.

  3. Ho linkato su fb, grazie Barbara

  4. betsabè

    purtroppo sono all’estero e non ho + soldio sulla scheda italiana. ma sono sicura che la mia famiglia sempre pronta in queste azione avrà provveduto a farlo.

  5. Grazie, Barbara.
    In questi giorni, per l’importanza che il Giappone ha nella mia vita, anch’io non sono in vena di festeggiamenti e ammetto che il mio cuore e i miei pensieri sono rivolti più dall’altra parte del mondo che verso l’Italia.
    E anch’io mi son sempre sentita più cittadina del mondo, che di un solo paese.
    Gli sms sono un metodo facile, accessibile a tutti e a portata di mano per donare, quindi ben venga… Se qualcuno però volesse mandare cifre maggiori, al posto di tanti sms consiglierei di versare direttamente alla Croce Rossa giapponese: si sa, meno intermediari ci sono meno le risorse vanno disperse…
    Si può fare tramite google con carta di credito http://www.google.com/crisisresponse/japanquake2011.html oppure con bonifico bancario, le coordinate sono sul sito dell’ambasciata giapponese: http://www.it.emb-japan.go.jp/
    Scusa l’intromissione.

  6. Penso che donare nelle nostre possibilita’ sia un dovere morale, il dono con World Vision Emergency Fund…Grazie Barbara perche’ tu e Claudia avete saputo dare voce alla nostra solidarieta’.

  7. Giorgia

    Ciao Barbara,
    in questi giorni con

  8. Giorgia

    Ciao Barbara,
    in questi giorni non si sente parlare d’altro ed io non volevo che i miei bambini fossero lasciati alle loro supposizioni, rischiando di elaborare le informazioni carpite da telegiornali e persone e arrivando a pensare il peggio, quindi ho raccontato loro del terremoto, ho raccontato dello tzunami, ho detto loro che tante persone erano bisognose del loro aiuto e che sarebbe stato bello riuscire a fare qualcosa per quei bambini. Volevano mandare loro delle coperte e dei giochi, non potendo farlo ho proposto loro di aiutarli rinunciando a qualcosa per darlo a queste persone che sono state così sfortunate. Così ieri invece che comprare le figurine hanno regalato quei soldini al Giappone, hanno mandato loro un sms al numero della CRI e ieri sera abbiamo guardato insieme Ponyo sulla scogliera. Stamattina quando si sono svegliati il primo pensiero è stato: ‘mamma, gli sarà arrivato il nostro aiuto ai bambini giapponesi?’.
    E’ poco, ma credo sia importante far sentire ai nostri figli che il mondo è migliore se ci si aiuta l’un l’altro, che la solidarietà verso persone così lontante può essere importante per cambiare la vita di tutti noi, che se tutti compissimo un gesto piccolo alla fine si trasformerebbe in un atto grandissimo.
    Buona giornata a tutte
    Giorgia

  9. Ho condiviso anch’io l’iniziativa sul blog… non fosse stato per te non mi sarei nemmeno ricordata che oggi è festa…

  10. Condivido ogni parola che hai scritto e oggi ho avuto tutto il giorno lo stesso pensiero!
    Grazie per averlo pubblicato tu per tutte noi!!
    Un abbraccio
    Elisa

  11. mami

    Condivido in pieno! grazie! Vale

  12. veronica

    il pensiero va a loro , alla paura all’ incertezza alla tragedia immane da cui sarà difficile rialzarsi e che avrà ripercussioni su tutto il mondo ….sui nostri figli, sulla natura ….è vero dobbiam esser davvero felici abbracciare tutto il nostro mondo ..le persone care …perchè siamo ancora qui ..coccolati e vivi !!!!

  13. ciao!
    Ho messo anche io il bannerino sul blog mio!
    Dopo faccio il post…..posso citarti???

  14. Lucia

    Io festeggio, in onore di chi ha lottato per darci la libertà di muoverci, per poter scegliere dove vivere, per avere una comunità di intenti. Io festeggio, perchè per me significa fare parte di una nazione bellissima e complessa; perchè la tristezza di quello che vediamo oggi possa finire presto.
    Il Giappone è nel mio cuore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.