Montessori faidate: appaiamenti di colore

Pubblicato il 26 aprile 2010 da • Ultima revisione: 7 agosto 2014

giochi montessori sui colori

Come mi è capitato di dire molto spesso, non sono mai stata una purista in nulla: mi piace ‘vincere facile‘ e fare in modo che un metodo o una scelta si adattino a me, piuttosto che il contrario. Sono terribile, lo so! 😉

Così sono quasi-montessori, semi-vegetariana, diversamente-magra, ecc… ma del resto la felicità non è per ciascuno una sfumatura o gradazione diversa?

giochi montessori faidate
E parlo di sfumature e gradazioni non a caso, visto che proprio di colori oggi si parla. Dafne (28 mesi) da un po’ prova interesse per i colori. Le piace il viola! (del resto con un padre ex-dark, come poteva essere altrimenti), che lei chiama: GLIOLA.
E poi conosce il blu (bleah), il verde (vedde), il rosso (cioccio), il giallo (iallo), il rosa (oosa), arancione (cioone).

Così, qualche giorno fa, approfittando del primo vero caldo della stagione, ci siamo messi sul balcone a giocare tirando anche la tenda da sole, e abbiamo giocato ai colori, ovvero adattando qualche suggerimento montessoriano sugli appaiamenti e le gradazioni di colore.
(Cara suocera, stai tranquilla, non lasciamo Dafne mai da sola sul balcone, lo teniamo sempre chiuso se siamo nelle altre stanze, e il tavolino si può togliere!… lo dico perchè Elsa ha gli incubi da quando ero incinta, per questo balcone).

giochi montessori faidate

Approfittando del cesto di vimini che contiene le mollette, ho chiesto a Dafne di tirarle fuori una alla volta e farne dei mucchietti in base al colore. Ci siamo divertite, e lei è stata bravissima! Complice forse anche il gelato al cioccolato che si era appena mangiata (notare i baffetti cioccolatosi che le sono rimasti), era di buonumore e si è proprio impegnata.

Il compito era: prendi una molletta, mettila nel suo mucchietto, ripetimi il colore. Alla fine del gioco: metti le mollette tutte a posto senza lanciarle tutte dal balcone!

giochi montessori faidate

Qualche indicazione seria, però, è dovuta.
Dal libro La scoperta del bambino, M. Montessori:
Cap VII – Gli esercizi – Come iniziare il bambino agli esercizi col materiale sensoriale. Contrasti, identità e gradazioni.

Si deve iniziare il procedimento da pochissimi stimoli in contrasto tra loro, per poi stabilire una quantità di oggetti simili in una gradazione differenziale sempre più fine e impercettibile.
Così per esempio, trattandosi di riconoscere delle differenze tattili, si comincerà con due sole superfici, una perfettamente lscia, e l’altra molto ruvida; […] pei colori, si sceglieranno le tinte più vivaci e contrastanti, come rosso e giallo […].
Per dare un’idea ancora più completa delle differenze è bene mescolare ai forti contrasti le ‘identità’ […] ponendo doppie serie di oggetti; così per esempio: trovare in un miscuglio di appaiamenti, ove tutti gli oggetti sono confusamente aggrappati, le cose uguali, a due a due; […] due oggetti del medesimo colore giallo e due oggetti dell’identica tinta rossa. […]

Sempre sui colori, dallo stesso libro – Cap VIII – Distinzioni visive e uditive: si parla di Materiale dei colori e in special modo delle spolette dei colori, per chi volesse approfondire con un metodo altamente faidate che ho pensato l’anno scorso.



Commenti

40 Commenti per “Montessori faidate: appaiamenti di colore”
  1. ahah il diversamente magra è bellisimo..lo adatto anche a me…
    e anche il padre ex dark..io sono una mamma ex ma ancora un po’ nello stile dark..anche se moooooltooo meno..eheh..ora mi vesto anche a colori…ma il mio colore preferito è il gliola…
    eheh

  2. bellissima dafne! e il giochino molto interessante!!! io sostengo tua suocera!!! i balconi sono il mio terrore, infatti sono a piano terra!!

  3. non lanciare dal balcone???? Impossibile

  4. sara

    Ma che bella bimbaaaaa…è cresciuta anche lei, eh???
    A parte le vertigini che mi vengono quardando oltre la ringhiera del tuo balcone (non do’ torto alla suocera) sottolineo che me ne sarei dovuta andare da tempo dal condominio perchè i miei avrebbero stabilito il nuovo record di lancio oggetti!!!

  5. :argh: 😕 🙁 a me non piace

  6. Che carina la piccola Dafne (oh mamma, già 28 mesi?!!!)! Faccio outing: anch’io da piccola mi divertivo a lanciare le mollette dal balcone… Ciaooo 😀

  7. Le attività creative sono il modo migliore di passare del tempo con i propri bimbi secondo me.. Il mio gioca spesso con oggetti colorati e ricordo che anch’io lo facevo da piccola.. Qualche settimana fa gli ho comprato un mosaico d comporre a forma di pesce da un negozio di giocattoli online di nome Eurekakids, dovreste vederlo come si diverte con quelle tesserine colorate! (anche se poi me le ritrovo sparse per casa!!)

    Saluti

    Allegra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.