Mamma Felice

Cos’è un ingorgo mammario e come si previene?

Pubblicato il 28 giugno 2009 da • Ultima revisione: 7 ottobre 2014

ingorgo-mammario-come-prevenirlo

L’ingorgo mammario avviene in caso di accumulo di latte nelle ghiandole mammarie, con ostruzione dei dotti galattofori.

La mammella si presenta gonfia, dolorosa e arrossata come nel caso della mastite, ma la situazione dovrebbe essere meno dolorosa. Un dotto galattoforo otturato non curato può proseguire in mastite.

Come prevenire e contrastare l’ingorgo mammario:
– continuare ad allattare facendo svuotare bene il seno, magari utilizzando la posizione ‘a rugby’ o sottobraccio;
– adottare la spremitura manuale della mammella mentre si allatta;
– applicare una borsa dell’acqua calda sulla zona;
– cercare di riposare il più possibile.

Approfondimenti:
La mastite;
Le ragadi.



Commenti

12 Commenti per “Cos’è un ingorgo mammario e come si previene?”
  1. se posso intromettermi, non son mamma ma son futura ostetrica…
    sulla borsa dell’acqua calda sarebbe meglio avvolgere un panno bagnato e strizzato, il caldo umido funziona benissimo! dopo l’impacco forse sarebbe utile massaggiare la zona “dura” dopo di che spremere il seno o meglio attaccare il bambino, una volta che il seno si è un po’ ammorbidito è più facile per lui ciucciare. come dice mamma felice è importante cambiare spesso posizione al bambino questo perchè la parte del bimbo che massaggia di più è il mento! se una riesce a metter il mento del piccolo sulla zona dove c’è l’ingorgo si avranno migliori risultati, sia per il massaggio sia per la maggior suzione-svuotamento che si avrà da quella parte di seno.

  2. aspirantemamma

    in effetti la mia amica pediatra che mi ha salvato la vita i primi gg di vita di anna mi diceva che bisognerebbe idealmente dividere il seno in 4 quadranti e sistemare “a rotazione” il bambino in posizioni diverse per far sì che “svuoti” bene tutti e 4.
    Certo che poi nella realtà si fa un po’ più di casino 😆

    • Mammafelice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      Io sono una di quelle che per avere un ingorgo avrebbe pagato… 😳
      Non riuscivo proprio a far partire l’allattamento: ero una frana!

      • ma che frana…è questione di c..o credi a me…
        ti capisco…
        ancora oggi mi chiedono “gli dai il tuo latte???”

        grrrrrrrrrrr
        nonostante lo tirassi ne avevo davvero poco, mi sembrava di consevare l’oro…ma ci tenevo che Ale prendesse almeno quel poco..
        in piu’ dovevo mettere i paracapezzoli quando provavo invece ad attaccarlo ma lui si muoveva e me li staccava..e io ho anche il seno piccolo e faticavo a trovare la giusta posizione, insomma un disastro e una depressione totale….pero’ è andata su, ora tengo in vita la mexxxn!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.