Mamma Felice

10 Merende per la scuola fatte in casa

merende-scuola-fatte-in-casa-sane-bambini

Post ad alto tasso di fallimento personale: la prossima settimana inizia la scuola e io mi sono riproposta di preparare solo merende fatte in casa. Ma già mentre dichiaro le mie intenzioni un po’ rido, un po’ sudo freddo: certi giorni non faccio in tempo nemmeno a preparare la cena, come potrò preparare anche le merende di scuola? Potrei limitarmi a mettere delle brioscine in cartella, dei crackers, dei toast e della frutta. Certamente qualche giorno lo farò, e specifico subito che secondo me non c’è nulla di male: Dafne mangia brioches confezionate ogni mattina, ed è sopravvissuta.

Però qui si tratta di me e del mio stile di vita (e quindi, di riflesso, del SUO stile di vita). Non voglio essere una mamma wonderwoman, ma nemmeno adagiarmi sempre sulle comodità dei cibi pronti, visto che amo cucinare, e amo cucinare per gli altri. Non si tratta quindi di una gara alla mamma perfetta, né di una dimostrazione di orgoglio: si tratta di un obiettivo che voglio darmi per sapere che anche io, se mi impegno, posso organizzarmi bene senza ammazzarmi di fatica, posso fare qualcosa con le mie mani senza rinunciare anche all’ozio, o al mio tempo libero, o alle cose che mi piacciono.

Quindi non so cosa accadrà: non so se riuscirò nel mio intento, o se alla fine riterrò che si tratta semplicemente di un’idea stupida, o se ancora ammetterò che si tratta di un’idea intelligente che però io non sono in grado di mettere in pratica. Però prima di fallire bisogna almeno fare un tentativo, no? Mica si può fallire ancora prima di cominciare!

Ho dunque cercato alcune ricette che mi sembrano davvero facili, e con ingredienti di facile reperibilità, per fare il mio tentativo di merende fatte in casa.

Queste le caratteristiche che ritengo importanti per Dafne: che si tratti di merende variate che non la annoino (io soffro la noia alimentare, non sopporto di mangiare sempre le stesse cose); che contengano pochi ingredienti ma buoni; che magari nascondano anche un ingrediente sano (tipo le verdure, o i fiocchi di avena); che non sporchino e non facciano troppe briciole, visto che devono essere mangiati sul banco. Ma soprattutto: che siano realizzabili da me. Perché non ho il tempo (né la voglia), di stare ai fornelli 72 ore per incordare il panettone (non so nemmeno se si dice così), ma ho invece bisogno di ricette semplici, facilmente comprensibili anche da chi come me si distrae in cucina, e magari anche a prova di errore, visto che sono negata a cucinare dolci.

Insomma: sempre più difficile, in quanto a pretese? Non so, ve lo farò sapere aggiornandovi piano piano. Intanto aspetto che anche voi mi diciate il vostro parere! 😉

Ho scelto 10 ricette che secondo me hanno tutte le caratteristiche sopracitate. Le ho scelte navigando a memoria una manciata di blog che leggo da anni. Non si tratta dunque di un panorama completo di ricette della blogosfera italiana, ma di una scelta dettata principalmente dal cuore, dalla rapidità, dalla facilità.

10 Merende per la scuola fatte in casa

Tra i salati:

01. La focaccia di patate di Comida: acqua, farina, lievito, olio e patate bollite. Mi sembra che la lista di ingredienti sia così semplice da reperire che questa focaccia potrebbe essere un jolly persino quando mi mancano ingredienti in casa. In più mi pare assai soffice, e quindi adatta ad essere mangiata anche da sola, o farcita come un panino: con questa evitiamo sicuramente l’effetto ‘mappazzone’;
02. Le focaccine con i fiocchi di avena di Oggi pane e salame: mi piace tantissimo l’idea di nascondere i fiocchi di avena nell’impasto, così da offrire una merenda deliziosa nel gusto ma anche nel contenuto. E poi si impasta poco, quindi si perde poco tempo.;
03. I Muffin al prosciutto e formaggio di Mysia: mi è venuta questa idea che i muffin siano facili da fare, e quindi vedremo se devo smentirmi o se è tutto vero. Sarebbero comunque molto pratici dei muffin al prosciutto, e andrebbero a sostituire i classici panini o tramezzini, che vanno benissimo ma vorrei alternare ai prodotti da forno.

Tra i dolci: 

01. Il pan brioche senza impasto di Comida: sì, richiede tante ore di lavorazione, addirittura giorni. Però non si impasta: si dimentica in frigo e poi si cuoce, quindi potrei davvero farcela;
02. La torta al cioccolato e zucchine di Natalia di Tempo di Cottura: secondo me è geniale infilarci dentro le zucchine senza che i bambini se ne accorgano. E poi a voi non capita mai di avere zucchine un po’ flaccide in frigo, che non vanno più bene per niente altro?
03. I Muffin ai mirtilli, sempre di Natalia: se riuscissi a farmi venire bene i muffin alla frutta, potrei persino riciclare tutta la frutta che staziona in frigo. E poi questi vanno benissimo anche per la colazione!;
04. La torta al cioccolato di Alex su Foto e Fornelli: non si può escludere il cioccolato dalle merende di scuola, non sarebbe democratico. Ma nello stesso tempo bisogna trovare una ricetta non troppo cioccolatosa, che non sporchi le mani e i quaderni. Qui ho la difficoltà di cercare il fior di sale, ma ormai credo potrei trovarlo persino al super;
05. I Muffin alla banana, sempre di Alex: per quelle povere banane che mi ostino a comprare e non mangiare, ma anche perché la banana è amatissima da Dafne, che quindi apprezzerebbe assai, ma togliendo i chiodi di garofano e la noce moscata, che non le piacerebbero (magari ci metto due cucchiaini di cacao i polvere?);
06. I Muffin al cioccolato di Vivana di Cosa ti preparo per cena?: per gli stessi motivi cioccolatosi di cui sopra, ma anche perché hanno ingredienti facilissimi e la presenza di farina di Kamut, che a me piace molto e che secondo me fa anche tanto bene;
07. La torta alla panna di Adrenalina: questa è proprio una promessa di riuscita e di felicità, perché ha ingredienti semplicissimi e anche poca farina. Se tolgo la decorazione di zucchero a velo (che sporcherebbe troppo a scuola), è perfetta persino da pucciare nel latte la mattina.

Che ne dite? Vi ispirano queste ricette?
Fatemi sapere se voi avete delle ricette infallibili… che possano aumentare la mia autostima! 😉

Invece, per leggere qui e là altre idee di merenda:
le merende steineriane;
le merende di scuola;
le merende tradizionali per la scuola.

Commenti

32 Commenti per “10 Merende per la scuola fatte in casa”
  1. hai un bento per la merenda??? :mrgreen:

  2. Che ti devo dire? Che mi sto segnando le ricette, e spero di riuscire almeno una volta alla settimana a darle qualcosa di fatto in casa… sempre che lei sia concorde!!!
    La torta di zucchine è strepitosa! Ho fregato tutti in famiglia!
    Ma puntando su Natalia non si sbaglia mai!

  3. Completamente d’accordo con te! Ricette semplici, sane e soprattutto veloce, soprattutto per i nostri piccoli! Sono una foodblogger anomala, lo so! :mrgreen: Io aggiungere la torta di carote, arancia e mandorle… profumatissima e davvero buona!

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (11 anni)

      Buona la torta di carote! Ci ho provato una volta: non so dove e come ho sbagliato, forse non ho tagliato bene le carote. Ma era stato un fallimento. Se hai una ricetta invincibile, ecco…. grazie!

  4. Aurora Eva

    Sarebbe molto bello…. ma almeno nel mio caso, preparare una torta/focaccia ogni giorno… sarebbe una “mission impossible”, a stento riesco a preparare la cena!!!però con un pò di organizzazione, magari congelando e tirando fuori….forse ce la si potrebbe fare 🙂

  5. Io confesso di fare un po’ e un po’.. Se riesco preparo,altrimenti pace, perchè i giorni di scuola sono veramente tanti! Ti regalo anche questa ricetta di torta alla ricotta che piace tantissimo alla mia Bimba e che potrà fare anche la tua Dafne http://udinelamiacittaenonnapina.blogspot.it/2010/12/la-torta-di-compleanno-di-elena.html

  6. ELisabetta

    già i nomi delle ricette sono uno spettacolo. Se impari a fare i muffins (che sono davvero semplici) poi ci puoi mettere dentro di tutto, sono minimo sforzo massimo risultato!! Attenta però con quelli alla banana, anch’io le adoro come Dafne ma poi cotte nell’impasto le trovo un pò…bleah….un’altra cosa io sostituisco spesso una parte di farina 00 con la farina di farro o di riso per fare le torte. Vengono bene, se la sostituisci tutta invece mi capita che lievitano male, così come la farina integrale, perchè hanno bisogno di più forza lievitante. Elisabetta

  7. Meg

    Non sono particolarmente dotata in cucina, però me la cavo con il congelatore e con le nonne: loro sono bravissime e tutte felici quando possono sfornare delizie dolci e salate, e io come una formichina accatasto monoporzioni già impacchettate nel congelatore…la sera i ragazzi infilano nello zaino quello che vogliono e la mattina successiva la merenda è pronta e squisita (e salutare, aggiungo io!)

  8. angela

    Mi sono stampata tutte le ricette, utili anche come merende pomeridiane. I miei figli a scuola preferiscono merende confezionate più pratiche e veloci da mangiare, sporcano anche meno. Invece a casa il pomeriggio sono perfette anche le merende che hai consigliato tu.
    Il grande si porta sempre qualcosa di salato, tipo taralli, crackers o schiacciatine oppure barrette ai cereali. Mentre il piccolo un paio di volte si compra pizzette o focacce al panificio vicino alla scuola oppure qualche volta mini pacchetto di patatine, pane e nutella, pop corn e ogni tanto briosc o biscotti.

  9. roxy

    Tutte belle idee e già annotate grazie! Ma posso fare una domanda…la macchina del pane non l’avrai mica lasciata? Perchè è una mano santa. La tua ricetta della torta Margherita, porzionata e congelata, salva spesso la giornata. W la MDP e il congelatore!!!

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (11 anni)

      Roxy ce l’ho ancora! Solo che con il trasloco è finita negli scatoloni, devo rimetterla in funzione al più presto.
      In ogni caso anche per il pane pensavo di fare l’impasto a macchina e poi cuocere tutto in forno.

  10. Valentina

    Io dall’anno scorso (Richi faceva la prima come Dafne fra qualche giorno) ho optato per il pane fatto con la MDP, tagliato a fettine e surgelato due a due (quindi porzione già pronta) da farcire al mattino con salumi, formaggi o nutella. Ha funzionato e sono riuscita a non dargli pastine e crackers che fra l’altro nel caso del mio patato, non lo sfamano e con il tempo pieno serve molta energia (ma Dafne farà il tempo normale, vero?)

  11. clarissa

    Io l’unica merenda che preparo da “asporto” sono le barrette di riso soffiato al cioccolato, facilissime da fare e pratiche. Oppure pensavo anche ai pop corn. Per il resto mi sa che opterò pere merendine e mi piace tanto l’idea della focaccia.

  12. Buongiorno Barbara!
    I muffin sono una figata, anche perche dentro puoi metterci di tutto, compresi pisellini, zucchine, carote.
    Esistono poi delle merende confezionate moooolto sane che sono dei sacchettini non grandi con la frutta dentro e si trova sia fresca che disidratata (boh penso Melinda), senza contare proprio gli scatolini con la frutta frullata dentro a cui si puo’ aggiungere uno o due biscotti e il cucchiaino di plastica usa e getta.
    Oppure puoi prepararle un sacchettino contenente sempre cose diverse: parmigiano e crackers, mandorle e noci con un biscotto, succo/briccheeto di latte/the deteinato e focaccina. Tipo un bento box surprise.
    Ora e’ venuta fame a meeeeee!
    🙄

  13. Io non sono un granchè in cucina, ma mi piacerebbe molto migliorare (soprattutto per avere delle abitudini alimentari più sane per me e per le bambine!) quindi mi unisco a quasimamma, spero di riuscire a fare in casa la merenda almeno una volta alla settimana 😉 !

  14. Ho una settimana per organizzarmi ma quest’anno ci voglio provare anche io. Una mia amica cucina i muffin poi li surgela e la sera prima ne tira fuori uno così per il pomeriggio la merenda è pronta. Non so per quale strano motivo a scuola del figlio non fanno la merenda a metà giornata.

  15. quasi quasi quasi mi hai fatto tornare la nostalgia della scuola…naaa, era uno scherzo!! 😉 In ogni caso mi hai ricordato che devo iniziare a produrre un po’ di merende hand-made, tipo torte e focacce varie, da rendere monoporzione e surgelare. Molto comodo. E qui ci sono anche un sacco di spunti nuovi…Graaaaziiieee!!

  16. con i muffin vai sul sicuro, ci puoi mettere dentro un sacco di cose. Queste ricette le terrò in mente: anche mio figlio inizia la scuola ma per me il tasto dolente sarà la colazione.

  17. lima38

    Anche io cerco di dare alle bimbe merende fatte in casa e le tue idee sono utilissime… però non dimentichiamo anche il classico pane e mamellata, o pane formaggio/prosciutto con una foglia di insalata, inoltre io uso spesso al frutta secca: una scatolina dove infilo prugne secche e mandorle, a loro piace dà energia e non appesantisce, oppure le barrette ai cereali, preparate con la ricetta di Natalia.
    Grazie per le ricette.

  18. Queste me le segno perché sono perfette per la merenda del pomeriggio! Anche io a volte ripiego su biscotti e brioche confezionate, d’altronde non siamo mica wonder woman!!Però se ho tempo mi piace preparare qualcosa in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *