Matrioske e kokeshi, lavoretti

Pubblicato il 27 Settembre 2012 da • Ultima revisione: 30 Ottobre 2018

Idee per matrioske e kokeshiChi non ha mai visto una matrioska o una kokeshi?
Magari le avete regalate, oppure le avete comprare come souvenir.

Possono dare l’impressione di essere simili, eppure matrioske e kokeshi hanno tradizioni e caratteristiche molto diverse.

Indice dell'articolo

Le matrioske

Le matrioske sono russe, tipiche bambole della tradizione si distinguono per il loro essere componibili: vengono realizzate in dimensioni differenti, abitualmente in legno, in modo che ognuna sia inseribile in quella del formato più grande.

Le singole bambole tradizionalmente si compongono di due parti divisibili mentre l’interno è vuoto (per contenere la matrioska di dimensione inferiore). Solo la bambola più piccola, detta ‘seme’, è piena mentre quella più grande viene chiamata ‘madre’ ed è quella che resta visibile quando tutte le matrioske sono contenute le une nelle altre.

Le matrioske sono un vero e proprio simbolo della Russia, fanno parte della cultura e dell’arte del paese, non a caso sono riconoscibili ovunque.

Le kokeshi

Dobbiamo invece cambiare completamente coordinate geografiche per incontrare le kokeshi che sono – sì – bambole ma originarie del Giappone, in particolare della regione di Tohoku.

Si tratta di oggetti tradizionalmente realizzati a mano intagliando il legno.

Si caratterizzato dalle linee stilizzate nel viso quanto nel corpo, sono dunque facilmente riconoscibili: di solito il busto è un cilindro semplice sopra il quale viene inserita la testa sferica larga. Totalmente assenti braccia e gambe.

Per la cultura giapponese, le kokeshi sono ornamenti tipici quanto portafortuna, vengono regalate come simbolo ben augurante e per scacciare la cattiva sorte. Sono anche un oggetto da collezione, molte famiglie giapponesi le conservano con cura anche come oggetto a ricordare una persona speciale.

Diamo un’occhiata a una breve raccolta di alcune idee con matrioske e kokeshi: ce n’è qualcuna che potrebbe conquistarvi! 😉

idee con Matrioske e Kokeshi

01. Matrioske in tessuto morbido, un’idea molto carina per i favor di una festa;
02. Piccolo ciondolo in legno fatto a mano a forma di matrioska;
03. Set di matrioske inseribili l’una nell’altra: realizzate in legno di tiglio poi dipinto da un artista professionista giapponese, la lavorazione si completa con la lucidatura finale ottenuta con due strati di cristallo trasparente;
04. Decorazioni per cupcake a forma di kokeshi: un tocco orientale per le vostre torte;
05. Originali mollette di legno con kokeshi: un regalo inusuale, ma anche piccoli oggetti che in casa colpiscono!
06. Un adorabile elastico segnalibro con applicazione a forma di kokeshi che rimane all’esterno. Davvero un’ispirazione creativa, anche da provare a realizzare da sole, per un regalo speciale.



Commenti

3 Commenti per “Matrioske e kokeshi, lavoretti”
  1. Bellissime le Kokeshi. Io avevo trovato tempo fa quelle della Kimmidoll in occasione della festa della mamma. Carinettissime!!! http://www.ricominciodamamma.com/2012/05/festa-della-mamma-idea-regalo-kimmidoll.html

  2. angela

    Io conoscevo le Matrioske ma non le kokeshi, e devo dire che l’idea del segnalibro è molto bella!! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *