Cucinare in estate senza accendere i fornelli

Pubblicato il 29 Giugno 2009 da • Ultima revisione: 24 Ottobre 2017

Ecco un po’ di idee per non accendere più i fornelli con il caldo, né il forno e cucinare per l’estate: tanti spunti per piatti freschi e subito pronti!

Cucinare in estate senza accendere i fornelli

Dopo una prima calura di fine Primavera, tanta e troppa pioggia, fino a ieri. Poi, finalmente, di nuovo tanto sole! Ecco quindi come cucinare qualcosa di fresco, colorato, vivo e nello stesso tempo anche goloso, senza più fare fatica!

Innanzi tutto il pinzimonio: lo so che con ‘sto pinzimonio ho stufato, ma è davvero troppo buono! Le verdure crude sono buonissime, e se poi vengono intinte in olio davvero buono, è una gioia per davvero.

Il mio pinzimonio, di solito, prevede: sedano bianco, peperone giallo, carote, cetrioli, Cipollotti o cipolla di Tropea, pomodorini, champignons, carciofi (quando sono di stagione… sigh!) e barbabietole. Ma si possono anche aggiungere: finocchi, ravanelli, indivia belga, patate lesse, pannocchiette, sedano rapa, pane toscano.

Insalate fresche e ricche

insalate fresche e ricche

Subito il seconda fila le insalate (di cui parlerò più diffusamente tra un po’…), con le quali ci si può davvero sbizzarrire: lattuga, radicchio, riccia, belga, iceberg… il tutto accompagnato dai più svariati ingredienti.

Per esempio:

  • formaggi freschi: feta, emmenthal, primo sale, ricotta, philadelphia, linea;
  • pesce fresco decongelato: gamberetti, salmone al naturale, tonno, polpa di granchio;
  • carne cotta: pancetta, wurstel di pollo, prosciutto cotto e crudo, mortadella a dadini, manzo affettato;
  • frutta esotica e frutta fresca: avocado, papaia, pere e mele, ananas, arance;
  • verdure crude: carote, finocchi, peperoni, ravanelli, pomodori, olive, mais, cipolle…;
  • verdure cotte: barbabietole, patate lesse, carote al vapore, fagiolini, piselli, legumi (ceci, fagioli di spagna, fagioli cannellini…);
  • frutta secca: noci, nocciole, semi di zucca…;
  • pane e crostini.

Piatti unici

I piatti unici con gli affettati e il formaggio, come la bresaola, il prosciutto crudo, il tacchino… magari serviti con un elemento agrodolce, come la frutta o il miele.

taglieri-e-idee-per-il-buffet

Ad esempio:

  • prosciutto crudo, fichi, ricotta (o primo sale) e miele;
  • prosciutto cotto, bufala e sedano rapa;
  • manzo, sedano e scaglie di grana;
  • la lingua con la salsa verde (prezzemolo, acciughe, aglio e olio frullati);
  • la bresaola con champignons e grana;
  • involtini di bresaola con zucchinette crude;
  • carpaccio di manzo con sedano e grana;
  • involtini di speck, prugne e caprino;
  • petto di tacchino con salsa tonnata, capperi e fettine di limone biologico;
  • mozzarelle di bufala con basilico, pomodorini, olive e origano;
  • linea con papaia, gamberetti al naturale e valeriana;
  • mozzarella di bufala con fichi ed erbette;
  • prosciutto crudo e melone.

I piatti unici con frutta e verdura, magari con l’aggiunta di formaggi:

  • barchette di sedano e indivia al gorgonzola e mascarpone;
  • spiedini di feta, anguria e melone;
  • spiedini di emmenthal e uva nera;
  • insalata caprese con bufala (o fiordilatte) e basilico, oppure la caprese ‘storta’, con mozzarella e melone;
  • pomodori ripieni di tonno;
  • hummus di ceci con verdure crude;
  • pomodorini farciti con caprino e semi di papavero.

Bruschette e piatti freddi

bruschette

Le bruschette e i piatti freddi con pane, crostoni, piade, focaccia pronta e carasau, con le quali ci si può davvero sbizzarrire, soprattutto per pranzi fuori casa, in ufficio o al parco con i bambini:

  • pane carasau con pomodorini, aglio e basilico;
  • bruschetta aglio e pomodorini;
  • bruschette con sedano e philadelphia;
  • bruschette con caprino, zucchinette e fesa di tacchino;
  • bruschette con lattuga e ricotta condita con menta, basilico, olio e pepe;
  • bruschette con pomodori, mozzarella, acciughe e origano;
  • piade con prosciutto cotto e mozzarella;
  • piade con prosciutto crudo e squacquerone;
  • piade con stracchino e rucola;
  • la panzanella;
  • la focaccia bianca con stracchino, crudo e fichi freschi.

Cosa ne pensate?



Commenti

37 Commenti per “Cucinare in estate senza accendere i fornelli”
  1. Troppo buono!
    Però il prox post lo voglio su come cucinare senza accendere la lavastoviglie! La mia mi ha abbandonato sabato!

  2. io ho una ricettina velocissima ma che piace molto a me e Mr Issimo: tagliare a fettine sottili una pesca noce (a me piace morbida e dolce, ma qui va a gusto). Fare degli “straccetti” con le dita di una mozzarella fiordilatte. Unire in una ciotola mozzarella e frutta, condire con un filo di olio evo, e buon appetito!

    e buona giornata

    ps: mi hai dato ottime idee per le prossime cene, qui è scoppiato il caldo!

  3. Magnifiche idee per chi (come me) vuole dei piatti veloci e freschi!!! 😀

  4. EleVi

    Quante belle ricettine fresche e semplici!!!dopo vado ad esplorare i link.. Buon lunedì a tutte

  5. Wow grazie… quante belle ideuzze….

    Vanno bene solo per me però…. alla figlia non piace nulla di ciò k hai citato… sigh…

  6. Veronica

    Che dire Mamma Felice….Ti amoooooooo!!!!!!! 😆 😆 :mrgreen: :mrgreen: ora che mi sono stampata il post me lo appiccico sul frigo e metto un lucchetto alla valvola del gas!!!!!!!!!

  7. Anche io me lo stampo, sono molto sfiziose, ma non penso siano gradite dai ragazzi…a me non dispiace cucinare anche con il caldo, solo che vanno più volentieri i piatti freddi…

  8. fantastiche! veloci e buone 🙂

  9. Cose buonissime e gustose d’estate…io faccio anche gli involtini di carpaccio con salsine varie..Vi ricordo che domani scade il mio blog candy scrap!!!Accorrete!!! 😆

  10. Mmmm…che post goloso :mrgreen:
    Certo da me ora sta piovendo e fa freschino ma prenderò spunti per non accendere i fornelli 😀

  11. Evviva il crudismo :mrgreen:

    Il 18 quando ero a Milano a vedere i Depeche Mode in un locale mi volevano rifilare un piatto di “crudité”… ma io ho optato per il sushi! 😉

    A parte gli scherzi, noi stiamo facendo delle cene proprio come dici tu. E pensa che le verdure crude piacciono un sacco anche a Nicholas! Io poi gli aggiungo qualche legume cotto (ceci, piselli, lenticchie), così da integrare le proteine.

    Consiglio vivamente i germogli fatti in casa. Sono economici e ricchi di sostanze nutrienti. I ceci e le lenticchie germogliati sono i miei preferiti! E non gonfiano 😉

  12. rosita

    Grazie che belle idee!!!
    Il tuo sito è sempre interessante…
    complimenti
    ciao ciao

  13. Grazie che belle idee!!!
    Il tuo sito è sempre interessante…
    complimenti
    ciao ciao

  14. si vede che sono di blog non so neanche scrivere un commento

  15. Ciao Barbara…sono fresca di rientro, e tu mi hai già pianificato la cena per stasera! Ma grazieeeeeee!!!
    Un abbraccio, ciao°*°

  16. Neinocelinda

    click to view to get new coupon and get big save

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *