Mamma Felice

Il cuscino da allattamento

Pubblicato il 9 Dicembre 2008 da • Ultima revisione: 20 Marzo 2015

cuscino-da-allattamento-bambini

Dopo il sacco nanna, ecco un altro oggetto cult della mia gravidanza e maternità: un ‘salamone’ morbido e imbottito che mi ha risparmiato tantissimi mal di schiena quando allattavo, e si è rivelato utile anche in molte altre situazioni… tant’è che ancora oggi lo usiamo (e Dafne ha quasi un anno) e penso che non ci mancherà la fantasia per usarlo anche in futuro.

Il cuscino da allattamento è un cuscinone a forma di U, imbottito in polistirene (per chi come me è allergico alla natura) o in pula di farro (più naturale e traspirante), che serve per sorreggere il bambino durante l’allattamento, evitando alla mamma di sforzare schiena e spalle assumendo posizioni innaturali.

cuscino-da-allattamento-bambini-come-usarlo

Polistirene: microgranuli di perle vergini di polistirolo espanso (EPS) privo di CF (lavabile a 40°);
Pula di farro: sostanza bio, anallergica e antiacaro naturale, depolverata e criotrattata.

Il cuscino è sfoderabile, quindi comodissimo in caso di rigurgiti…

cuscino-allattamento-come-si-usa

Tutti gli usi:
– per allattare, allacciandosi il cuscino alla vita e poggiandovi sopra il bambino;
– durante la gravidanza, per riposare meglio, usando il cuscino sotto la pancia e tra le gambe, quando si è stese su un lato;
– come cuscino d’ambientamento, per far riposare i neonati in modo avvolgente;
– come cuscino protettivo da posizionare in fondo al lettino, al posto del paracolpi;
– come cuscino protettivo da mettere contro le sbarre del letto, quando il bimbo è più grande;
– come poggiatesta in auto o in aereo;
– come cuscino da rilassamento per cucire, guardare la televisione o leggere un libro.

Dove acquistarlo:
Noi lo abbiamo comprato in un mercatino dell’usato per bambini, che ha una sorta di convenzione con l’Ospedale S. Orsola di Bologna, da cui acquista i cuscini dismessi e sterilizzati.  (Baby Show Room, via Pasquali 5/a-b – tel. 051 437240 / 347 8208883)

Oppure online:
Sullo shop di Violeta;
Gravidanzaonline.it
;
Merrymama;
Cosedabimbi;
Bimbomarket.

Voi lo avete utilizzato? Conoscete altri posti dove si possa acquistare?



Commenti

28 Commenti per “Il cuscino da allattamento”
  1. anche io lo uso tantissimo…attualmente sta nel box della Princi per attutire eventuali (anzi, sicure) cadute, e quando la liberiamo sul pavimento per i suoi consueti settecento km di gattonamento lo posizioniamo nelle vicinanze per creare un punto di atterraggio morbido. La sera invece lo uso io per pisolare sul divano. Confermo, utilissimo!

  2. mia moglie lo utilizzava in ospedale per allattare le gemelle e volevano prenderne uno per casa. Poi pero’ lei ha visto che riusciva lo stesso ad allattarle entrambe senza cuscinone ed allora non se n’e’ fatto piu’ nulla, ma ricordo che era davvero comodo

  3. Mamma Felice (Mappano) - Ariete
    Mamma Felice
    immagine livello
    Guru
    Mamma di Dafne (11 anni)

    Che posizione usava per allattare le bimbe? Io usavo la posizione da ‘rugby’… alla fine era quella che mi risultava più comoda 🙂

  4. Io ho allattato molto, soprattutto il secondo figlio (fino ai 13 mesi abbondanti) e sono stata sempre tentata da questo cuscinone anche se non l’ho mai comprato, mi sa che ho sbagliato, anche se in tanti mesi io ed il figlio allattone avevamo acquisito una simbiosi tale da poterlo allattare ovunque (persino a corsi e fiere l’ho allattato , visto che non mangiava altro!) anche senza cuscino 😉

  5. Mamma Felice (Mappano) - Ariete
    Mamma Felice
    immagine livello
    Guru
    Mamma di Dafne (11 anni)

    Dai, allora per il terzo figlio? 🙂

  6. michela

    Ma quant’è bella la tua bimba!!!!

  7. Mamma Felice (Mappano) - Ariete
    Mamma Felice
    immagine livello
    Guru
    Mamma di Dafne (11 anni)

    Qui era piccina… adesso è il doppio 🙂
    Questi erano i suoi primi tentativi di ‘evasione’ dal lettino hihhiii

  8. l’espressione è proprio da :”ops…mamma mi hai beccato…non volevo fare nulla io!”

  9. Veronica

    Ciao, è un bel po’ che ti leggo ma la prima che scrivo..intanto complimenti sia per la creatività che per la manualità!mi dai parecchi spunti, anche se non riuscirò mai a stare al tuo passo 🙂
    Siccome sono un’insegnante che non insegna(nn per mia scelta..), a casa col pancione del secondo scricciolo dopo anni di ripensamente e tentativi falliti..pensavo: secondo te è possibile realizzarlo “hand made”? anche per una come me che guarda ancora la macchina da cucire con timore referenziale?un abbraccio a te e alla tua bella famiglia!

  10. Mamma Felice (Mappano) - Ariete
    Mamma Felice
    immagine livello
    Guru
    Mamma di Dafne (11 anni)

    Veronica, anche io inizialmente ero dell’idea di realizzarmelo da sola. Secondo me basta fare un rettangolo e riempirlo… Io lo farei davvero in questo modo semplicissimo. (Ho misurato il mio: disteso è circa 150cm)
    Poi tanto mettendo i due lacci alle estremità, prende la forma che vuoi.

    So che su Ebay (ma forse anche nei negozi che ho segnalato) vendono il riempimento (sia naturale che sintetico…). Bisogna fare il conto di quanto ti costano i materiali e quanto ti costerebbe un cuscino già fatto.

    In ogni caso tanti auguri per la tua seconda gravidanza!

  11. a me l’ha confezionato e regalato mia mamma. l’ho usato durante gli ultimi mesi di gravidanza per dormire più comodamente sul fianco, per allattare ale in ogni posizione e ancora adesso mi torna utile quando lascio ale per qualche minuto nel lettone o sul divano (lo circonda e io sono sicura che non cada!)

  12. pescarosa

    Io l’ho fatto realizzare a mia nonna…seguendo le indicazioni di questo bellissimo link…

    http://larbreabebes.it.free.fr/a_cuscinoprima.htm

  13. Daniela

    Cara MammaFelice a care mammme, ho bisogno di un consiglio (per cominciare..!). Con il mio primo bimbo ho usato prima la culla e poi il lettino (molto poco perchè dormiva nel lettone con noi…per evitare il nostro esaurimento nervoso).
    Adesso con l’arrivo della Bambi (mancano 3 settimane al cesareo e non abbiamo ancora trovato il nome) abbiamo meno spazio e pensavamo di metterla da subito nel lettino: secondo la vostra esperienza serve il cuscinone riduttore, è meglio un cuscino allattamento, usiamo direttamente il paracolpi? Tutti e tre sono oggetti che dovremmo comprare perchè il paracolpi usato per Giovanni è appeso al muro della sua cameretta per proteggerlo da eventuali “sbatture” come le chiama lui, ora che finalmente dorme nel letto. Avete un consiglio? Grazie. Mamma molto confusa e molto stanca (diabete gestazionale e epatogestosi, non mi sono fatta mancare niente!)

  14. Mamma Felice (Mappano) - Ariete
    Mamma Felice
    immagine livello
    Guru
    Mamma di Dafne (11 anni)

    Secondo me va benissimo il cuscino da allattamento… oppure, se non vuoi spendere soldi, puoi sempre ‘fasciarlo’.
    Noi i primi tre mesi abbiamo sempre ‘fasciato’ Dafne: la avvolgevamo in una copertina morbida e calda piegata a triangolo, chiaramente senza stringerla.
    Con questo s sentiva protetta e non aveva bisogno del riduttore.

    In bocca al lupo per tutto… te lo meriti!

  15. Io l’ho preso da bimbostore in pula di farro a 36 euro “marca la terra e l’arbero ” sfoderabile
    http://www.girotondobaby.com/images/CUSCIBO%20LUNA.jpg

  16. Ciao cara!Splendido post!Sai,sollecitata da alcune amiche sto creando una brochurina cone le mie creazioni in pula di farro (tra cui, appunto il cuscino da allattamento!)e mi chiedevo se potevo mettere l’immagine coi disegni in b/n qui sopra (citandoti come fonte, naturalmente…)…
    Fammi sapere… GRazie mille
    un abbraccio
    Silvia

Rispondi a officina dei colori Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *