Significato dei colori


Pubblicato il 6 febbraio 2015 da • Aggiornato il 6 febbraio 2015

Significato dei colori: scopri il colore che più appartiene al tuo segno di nascita, per scoprire le caratteristiche della tua personalità o quella del tuo bambino, e scoprire quale fortuna ti è destinata.

significato-dei-colori

Vi siete mai chiesti perché amiamo un colore più di un altro?
Anche i colori sono in risonanza con noi e con la parte più profonda di noi stessi.

Esistono periodi in cui preferiamo colori scuri che ben identificano magari il nostro stato d’animo, come invece la luminosità dei colori più chiari può esprimere la nostra allegria.

Insieme allora cerchiamo di capire il significato dei colori che più amiamo. Partiamo dai colori primari: ROSSO, BIANCO, GIALLO, BLU e NERO.

Colore ROSSO

Rosso: fuoco, passione, forza.

Da sempre identificato come colore cerimoniale, il rosso è vita; associato al colore del sangue e a al fuoco che brucia che scaccia demoni e spiriti maligni, che illumina, porta luce e calore nella  vita.

Il Rosso si associa al Natale e il Natale al Solstizio d’Inverno (a differenza di quello che si può pensare proiettandosi più verso il candido “Bianco”).

A questo colore si attribuiscono passionalità, potenza, coraggio e dominio.

Chi ama ed è attratto dal Rosso ha un temperamento dinamico, ha energia vitale che sprizza da tutti i pori, gode di buona salute ed ama arrivare a conosce sempre di più.
Certo in tutte le sue scelte, cerca posizioni autorevoli, di prestigio, insomma necessita di affermarsi professionalmente.

Colore BIANCO

Bianco: latte, candore, tranquillità

Da sempre identifica il simbolo di purezza, di nobili intenti. Al Bianco si associa il silenzio, l’immenso, l’infinito, il candore lunare insomma lo spazio aperto ed immenso e la sua simbologia lo affianca alla luce; quella luce del giorno che è salvezza, la luce come Inizio di Vita.

Chi ama ed è attratto dal Bianco ha molta creatività, necessita di cambiamenti continui che gli permettono di respirare di novità e che non creano mai confini limitanti.
Propensione d’animo verso il bene del prossimo (che non sempre però è così sensibile come lui) e che rivela l’indicazione ad illudersi facilmente e di peccare a volte di ingenuità.

Colore GIALLO

Giallo: sole, luce, fiamma, collegamento

Da sempre identificato come il colore del sole, della luce del giorno, del calore; il giallo del raggio solare che permette la vita terrena di tutti gli esseri.
Al Giallo si associa la volontà di essere liberi senza catene, la curiosità, il voler aspirare a qualcosa di nuovo e il bisogno di ambire nella vita a grandi mete.

Chi ama il colore Giallo ha personalità matura, autonoma e vive la vita in maniera positiva; di lui si dirà essere persona aperta, brillante e molto comunicativa grazie anche all’animata immaginazione che lo caratterizza.

Colore BLU

Blu: acqua, cielo, immensità, nostalgia

Da sempre identificato come il colore della quiete, della concentrazione, dell’infinito ed è associato comunque alla notte e alla tranquillità che a essa appartiene.
Al Blu si associa anche la freschezza dell’acqua del mare con i suoi profondi abissi.

Chi ama il colore Blu ha personalità pacata, crede nei veri sentimenti e valori della vita ed è in costante ricerca di quell’equilibrio interiore che lo porta a vivere la vita serenamente.
Attaccato a tradizioni e famiglia è in costante ricerca di amore, affettività, passionalità e desidera creare equilibrio intorno a se e nelle relazioni che lui stringe.

Colore NERO

Nero: notte, buio, lutto

Da sempre identificato come il colore delle tenebre, della morte, della totale assenza di luce, della catastrofe e della sfortuna. Al Nero si associano lutti, depressioni, proteste, disequilibri ed aggressività.

Chi ama il colore Nero è di personalità rinunciataria, cupa, tende a vivere la vita attribuendo le colpe di ciò che accade al fato e alla sfortuna, convinto che il futuro serbi per lui poche opportunità e attribuisce tutta la responsabilità alla collettività e alla comunità a cui appartiene.

Altri colori, in base al segno di nascita

Importanti anche come scelte cromatiche sono i colori che otteniamo dalla mescolanza di questi cinque colori primari: VERDE,  ARANCIONE,  VIOLA,  MARRONE,  GRIGIO,  AZZURRO e ROSA.

Colore VERDE

Da sempre identificato come il colore di Madre Natura esso è la somma del Giallo e del Blu. In esso racchiude la somma delle caratteristiche di questi due colori primari acquisendo però carattere proprio; cioè quello del cambiamento così come in natura tutto nasce e poi muore per ripresentarsi nuovamente alla vita.

Il Verde è il colore della calma, della fiducia assoluta in se stessi, dell’energia del proprio io interiore e della propria unicità terrena.

Chi ama il colore Verde è Essere vivace, vitale, sempre pronto a mettersi in discussione per poter poi vivere nuove esperienze. Può succedere però che chi ama il verde possa soffrire anche di tensioni portate proprio dalla mescolanza della vivacità del Giallo e la quiete tipica del Blu.

Colore ARANCIONE

Arancione: sole, gioia, magnificenza
Da sempre identificato come colore della creatività, e della sensualità, esso è la somma del rosso e del giallo.

Il carattere proprio di questo colore è il donare a chi lo ama fiducia in se stesso, dona comprensione un non attaccamento ai beni materiali terreni ed è il colore dell’ottimismo.
Manifesta l’energia creativa, l’energia vitale e le persone attratte da esso sono capaci di grandi opere, azioni ed imprese.

Colore VIOLA E LILLA

Viola-Indaco-Lilla: solennità, mistica, crepuscolo

Da sempre identificato come il colore della suggestione il Viola e suoi due estremi l’Indaco (viola con un altissima percentuale di rosso) e il Lilla (viola con un altissima percentuale di bianco) rappresentano la mutazione, il divenire.

Chi ama il colore Viola e tutte le sue sfumature è Essere “difficile”; immerso nel mistico, nel trascendentale, nello spirituale e nella suggestionabilità. Ama molto la parte estetica di se stesso, cura il suo corpo e la bellezza in maniera quasi ossessiva perché ama affascinare ed essere ammirato.

Il Viola riporta comunque a una nobiltà d’animo, alla generosità, ad una acuta intelligenza e prudenza.

Colore MARRONE

Da sempre identificato come il colore della terra e delle radici, annesso al verde e alla Natura è il colore della sicurezza e del radicamento.
Chi ama il colore Marrone è Essere equilibrato, necessità di stare bene con il proprio fisico e gode di buona salute.

Molto emotivo e sensuale chi viene attratto dal marrone necessita di conferme sul piano sessuale e ricerca armonia di coppia; nel suo insieme si ritiene appagato da ciò che compone il suo quotidiano.

Colore GRIGIO

Da sempre il Grigio rappresenta le condizioni e metà, della neutralità insomma quello stare tra il chiaro e lo scuro tipico di questo colore che è la somma del bianco e del nero.
Chi ama il colore Grigio è Essere neutrale, che poco si schiera, è molto prudente e distaccato.
Saggio, introverso, grande temporeggiatore atteggiamento questo che gli permette di vivere senza ansie e tensioni.

Colore AZZURRO

Da sempre identificato come il colore degli elementi naturali: il cielo e il mare calmo, è il colore del rilassamento, della meditazione e della pace.

Chi ama il colore Azzurro è Essere di profondi valori umani come la bontà e la carità, la lealtà, ricco di pensieri positivi e di calma, propenso ad una vita spirituale e di raccoglimento in preghiera.

Ama l’Azzurro chi è alla ricerca di legami duraturi, coinvolto psicologicamente dalle persone molto di più che fisicamente è armonico nel vivere al mondo con tutto ciò che lo circonda.

Colore ROSA

Da sempre identifica la dolcezza, la donna e la delicatezza ad essa correlata. Del rosa si parla pensando alle guance di un neonato, al piccolo bocciolo di una rosa insomma al divenire dei sentimenti delicati e dolci.

Chi ama il colore Rosa ha capacità di donare amore ma bisogno assoluto di esserne circondato, il rosa permette la leggerezza di pensieri, la volontà di aprirsi verso il mondo e verso il prossimo in dare e avere equo tra le parti.

Amare il Rosa è l’idealizzazione del sentimento dell’amore sino ad arrivare al proprio annullamento per esso capace di vivere e subire amori passionali in cui dona tutto il suo essere.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.