Mamma Felice

Come pelare le carote

come-pulire-sbucciare-carote

Un ortaggio ottimo, pieno di mille proprietà, dal colore allegro: la carota. Facile da cucinare e da pulire: vediamo come sbucciarla e come cucinarla.

Quando acquistiamo le carote, cerchiamo di scegliere quelle con il ciuffo, essenzialmente più fresche. Osserviamole bene: devono essere di un bel colore arancione (o viola), dure al tatto, senza grinze, con un ciuffo ricco, verde spumeggiante.

Il ciuffo verde delle carote può essere utilizzato per fare una frittata verde, insieme al prezzemolo. 

scuola-di-cucina-come-pelare-le-carote

Ora passiamo a pulire e lavare le carote: rimuoviamo anzi tutto le due estremità della carote con un coltello e poi iniziamo a pelare la radice dall’alto verso il basso, utilizzando il pelapatate o un coltellino affilato.

come-pulire-sbucciare-carote

Ci sono diversi tipi di pelacarote: quello ‘a penna’, quello a Y, quello a rasoio

come-pulire-sbucciare-carote

Scegliamo il pelapatate / pelacarote che preferiamo, facendo attenzione a non tagliarci i polpastrelli.

scuola-di-cucina-come-pelare-le-carote

Un volta pelate tutte le carote, passiamole velocemente sotto il getto d’acqua corrente per rimuovere eventuali tracce di terra, e poi asciughiamole su un canovaccio o con carta assorbente.

A questo punto potremo tagliarle a rondelle, alla julienne, a listarelle per il pinzimonio, a quadrotti per un’insalata russa, tritate per realizzare la torta alle carote, …

Ricette con le carote:

Non dimentichiamoci che le carote possono anche essere utilizzate per centrifugati ed estratti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.