Mamma Felice

Come fare la pasta frolla all’olio

Pasta frolla con l’olio: alternativa sana alla pasta frolla tradizionale preparata con molto burro. Utile sia per ricette salate che dolci. 

scuola-di-cucina-come-fare-la-pasta-frolla-all-olio

Ecco un impasto che non contiene burro e permette anche a chi è a stretto regime alimentare di fare un piccolo strappo alla regola: la pasta frolla all’olio.

Ingredienti:

  • 2 uova
  • 200 g di farina (anche integrale)
  • 100 g di fecola di patate
  • 100 g di olio di semi di girasole
  • 100 g di zucchero di canna (se vogliamo preparare la frolla dolce)
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • la scorza di mezzo limone non trattato grattugiata

La pasta frolla all’olio è decisamente molto meno calorica della sorella che ne contiene il burro, noi abbiamo optato per un olio dal sapore neutro, quello di semi, molto meno intenso dell’olio di oliva che potrebbe ad alcuni non piacere per la sua intensità, ma, se voi lo apprezzate, la ricetta è comunque perfetta usando olio extravergine di oliva spremuto a freddo.

Separiamo i rossi dai bianchi e montiamo a parte questi ultimi. Facciamo scendere a filo l’olio unendolo ai rossi d’uovo, rigirando sempre dolcemente senza mai smettere e sempre nella stessa direzione. Terminato tutto l’olio aggiungiamo lo zucchero meglio ancora se di canna, la scorza del limone lavato e grattugiato ed il pizzico di sale.

Mettiamo sul piano di lavoro la farina unita alla fecola e alla mezza bustina di lievito per dolci; formiamo un buco al centro, versiamo le uova sbattute con l’olio e gli altri ingredienti, e i bianchi che avremo montato a neve fermissima: iniziamo con l’aiuto di una forchetta ad amalgamare il tutto, passiamo poi a lavorare l’impasto a mano sino ad avere una “palla” compatta e liscia.

scuola-di-cucina-pasta-frolla-all-olio

Poniamo il panetto in frigo per almeno 1 ora e poi passiamo alla realizzazione del nostro dolce.
La pasta frolla all’olio va cotta in forno caldo a 180° per circa 30 minuti, perfetta per friabili e leggeri biscotti  e come base di torte con creme come la crema al limone, crema Gianduia o per crostate realizzate con confetture casalinghe di ogni genere.

Pasta frolla dolce senza uova

Velocissima, più leggera ancora, è la versione della pasta frolla all’olio senza uova; i passaggi per realizzare il panetto sono gli stessi con l’aggiunta di 4 cucchiai di latte scremato o latte di riso al posto delle uova; ci basterà semplicemente mettere tutti gli ingredienti liquidi al centro delle farine e lavorare il composto sino alla consistenza perfetta per poter poi essere steso dopo il riposo in frigo e realizzare così biscotti e basi per torte di ogni tipo.

Pasta frolla salata all’olio

scuola-di-cucina-pasta-frolla-salata

Curiosa è anche la versione salata della pasta frolla all’olio: ci basterà eliminare completamente lo zucchero e aggiungere un pizzico di sale, per ottenere una pasta dal gusto neutro, con cui potremmo preparare tartine ripiene di affettato, mousse di formaggio, verdure grigliate e salse come la salsa cocktail e gamberetti, il tutto  per un aperitivo originale accompagnato da un ottima Sangria.

Commenti

2 Commenti per “Come fare la pasta frolla all’olio”
  1. paola

    In realtà la pasta frolla con olio ha meno colesterolo di quella con burro, ma è più calorica! Infatti 100 g olio girasole = 900 calorie; 100 g burro = 750 calorie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.