Mamma Felice

Come rifare il letto alla perfezione

ome-rifare-il-letto-alla-perfezione

Un letto perfetto, profumato e accessoriato con morbidi cuscini rende la camera da letto una delle stanze più affascinanti della casa: vediamo come rifare il letto alla perfezione.

Piccoli aiuti moderni che ci facilitano in questo compito, ci sono come ad esempio: le lenzuola con gli angoli (se abbiamo solo quelli senza angoli, ci basterà con pochi euro, poterli arricciare cucendogli su ogni angolo un elastico), i sacchi contenenti il piumone, le federe con i bottoni a pressione, il mollettone copri-materasso antiscivolo ecc.

  • Lasciamo arieggiare la stanza da letto con le lenzuola abbassate tutti i giorni prima di rifare il letto.
  • Se ne abbiamo il tempo, lenzuola, copri-materasso e coperte stendiamole all’aria per 10 minuti, prima di riusarle per la sistemazione del letto matrimoniale.
  • Sbattiamo all’aperto i cuscini e lasciamoli al sole.
  • Aspiriamo il materasso una volta alla settimana, procediamo poi con il rivestirlo del copri-materasso con angoli, sopra quest’ultimo adagiamo e lisciamo il lenzuolo “di sotto” anch’esso con angoli e tiriamolo bene in modo che non ci siano grinze.
  • Il lenzuolo di sopra va posizionato sul letto al contrario e piegato poi solo alla testa del letto ricavandone la “patta” ad altezza spalle di circa 40 cm o comunque della lunghezza che permetta al decoro/ricamo di vedersi in tutta la sua totalità.
  • Passiamo ora al fondo del letto, dove il lenzuolo va infilato sotto il materasso per tutta la sua larghezza: prendiamo ora l’angolo a terra e solleviamolo sul letto formando un angolo a 45°, e lasciandolo lì appoggiato. Infiliamo ciò che rimane del lenzuolo sollevato a penzoloni sotto il  materasso. Ora possiamo abbassare l’angolo appoggiato sul letto, che risulterà così perfettamente parallelo e a filo con l’angolo del materasso. Ripetiamo la stessa operazione dal lato opposto e idem se sopra al lenzuolo appoggiamo un leggero copriletto.

Possiamo anche ovviare al problema angoli perfetti tra copriletto e lenzuola, semplicemente ripiegando su se stesso il copriletto e lasciandolo al fondo dei piedi del letto, in modo che tocchi a terra e che nasconda il lenzuolo che avremo semplicemente rimboccato sotto il materasso.

Se invece vogliamo che il copriletto rivesta anche i cuscini, ricordiamoci di pizzicarne una minima quantità al fondo del letto, avendo così ampio margine nella parte alta, pieghiamo per circa 60 cm il copriletto all’altezza delle spalle e facciamolo poi appoggiare bene sui cuscini, infilandolo bene sotto i cuscini e stendendolo alla perfezione anche a contatto con la testiera del letto.

Se invece abbiamo il piumone ci basterà infilarlo nel rispettivo sacco che deve essere di misura corretta e sistemarlo “gonfiandolo” in modo che rimanga soffice, sopra il materasso che avremo coperto con mollettone e lenzuolo di sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.