Mamma Felice

Come lavare e deodorare le scarpe da ginnastica

pulizie-di-casa-come-lavare-deodorare-le-scarpe-da-ginnastica

Le scarpe da ginnastica portano cattivi odori; ecco come possiamo lavarle senza rovinarle.

Lavaggio in lavatrice:

  • Sbattere sempre le scarpe da ginnastica per rimuovere ogni traccia di terra, fango e sporcizia.
  • Le scarpe da ginnastica non vanno mai lavate in lavatrice da sole ma sempre con gli stracci usati per le pulizie, i tappeti del bagno o della cucina da lavare.
  • Ottime per migliorare lo sfregamento e quindi la pulizia delle scarpe da ginnastica sono le palline da tennis: ci basterà metterne alcune all’interno dell’oblò insieme alle scarpe da ginnastica e il risultato ci stupirà.
  • Togliere i lacci delle scarpe e annodarli con un morbido nodo, rimuovere poi la soletta se è estraibile e lavarla con una miscela di bicarbonato e acqua, spruzzare le scarpe con del sapone liquido di Marsiglia: inserirle all’interno di un sacco da lavatrice o una vecchia federa in modo che durante il lavaggio non si rovinino insieme ai lacci. Procedere al lavaggio abituale in lavatrice – massimo 40°-.
  • Aggiungere al lavaggio una tazzina di candeggina meglio se in gel perché non macchia.

Lavaggio a mano:

  • Misceliamo un cucchiaio di bicarbonato e un cucchiaio di detersivo casalingo fai da te, uniamo e mischiamo i due ingredienti sino ad ottenere una crema con cui spazzoleremo e gratteremo tutte le scarpe: sciacquiamole poi sotto il getto di acqua tiepida eliminandone ogni traccia. Mettiamo le scarpe da ginnastica se è possibile ad asciugare all’aria aperta.

Deodorare le scarpe:

  • Spruzziamo l’interno delle scarpe con una soluzione di acqua e bicarbonato, lasciamole poi asciugare all’aria aperta.
  • Riempiamo le scarpe con un cucchiaio di bicarbonato, spargiamolo bene per tutta la lunghezza e lasciamolo asciugare per qualche ora. Sbattiamo poi bene le scarpe prima di riporle o riutilizzarle.
  • Immergiamo le solette se estraibili, in una soluzione di acqua e bicarbonato, sfreghiamo con una spazzola e lasciamo asciugare.
  • Immergiamo le solette in una soluzione fatta di un bicchiere di acqua e due di aceto bianco: lasciamole in ammollo, sfreghiamole e lasciamole asciugare.
  • Portiamo a bollore un litro di acqua in cui scioglieremo due cucchiai di sale grosso, 2 cucchiaio di bicarbonato e qualche goccia di olio essenziale di tea-tree-oppure di lavanda  in cui immergeremo le solette quando l’acqua sarà tiepida lasciandole in ammollo per circa 1 ora, risciacquiamole  e asciughiamole possibilmente non alla luce diretta del sole che le “arriccerebbe”.

Scarpe in pelle bianca:

  • Trattare tutta la scarpa con una spugna umida o un batuffolo di cotone imbevuto di crema igienizzante solita per la pulizia dei bagni, oppure imbeviamo il battuffolo di sapone liquido tipo Marsiglia, sfreghiamo bene e risciacquiamo poi  tutta la scarpa con una spugnetta pulita o un pezzo di cotone bagnato.
  • Usare una “spugna magica” inumidita su tutto il pellame e su tutta la suola.
  • Massaggiare tutta la scarpa con un batuffolo di latte detergente che la pulirà e la nutrirà contemporaneamente le nostre scarpe da ginnastica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.