Mamma Felice

Come eliminare le macchie di muffa dalle pareti

Tutti i trucchi per rimuovere la muffa da casa.

come-eliminare-macchie-di-muffa-dalle-pareti

La muffa sulle pareti domestiche è un inconveniente che speso può capitare; ecco come risolvere semplicemente questo fastidioso ed antiestetico guaio.


Con pochi e semplici prodotti possiamo rimuovere  le macchie di  muffa dalle pareti:

  • acqua ossigenata a 130 volumi
  • aceto di vino bianco e acqua bollente
  • miscela di acqua, sale fino, acqua ossigenata a 30 volumi e bicarbonato di sodio
  • trattamento base di estratto di semi di pompelmo
  • trattamento a base di tea tree oil
  • detergente fatto in casa

Acqua ossigenata

La rimozione della muffa dalle pareti utilizzando l’acqua ossigenata a 130 volumi si effettua semplicemente riempiendo una bacinella di acqua calda, immergendoci un panno di cotone possibilmente bianco, strizzandolo e frizionandolo con qualche goccia di acqua ossigenata.

Sfregare delicatamente la macchia, risciacquare il panno, strizzarlo, e frizionarlo nuovamente con l’acqua ossigenata; procedere in questo modo fino alla scomparsa della macchia.
Lasciare poi arieggiare la stanza.

Aceto bianco

La rimozione della muffa dalle pareti usando l’aceto di vino bianco e acqua bollente si effettua facendo bollire 1 litro e mezzo di acqua e aggiungendo poi 3 bicchieri di aceto bianco.

Immergere il panno nella soluzione, strizzarlo e iniziare la pulizia della parete; procedere in questo modo sino alla totale scomparsa della macchia.
A macchia scomparsa un ultimo passaggio con il panno imbevuto in puro aceto.
Lasciare poi arieggiare la stanza.

Acqua e bicarbonato

La rimozione della muffa dalle pareti usando una miscela di acqua, sale fino, acqua ossigenata a 30 volumi e bicarbonato di sodio si effettua semplicemente miscelando tutti gli ingredienti e spruzzando sulla macchia il composto che si ottiene.

Diluiamo in poco meno di 1 litro di acqua due cucchiai  di sale fino, due di acqua ossigenata e due cucchiaio di bicarbonato, lasciamo agire qualche minuto e procediamo alla rimozione della macchia con un panno o una spugnetta.

Estratto di pompelmo

La rimozione della muffa dalle pareti utilizzando un composto fatto di estratto di semi di pompelmo, la si ottiene semplicemente diluendo 20 gocce circa di essenza in un bicchiere d’acqua calda.

Imbeviamo ora un panno con la diluizione  e “laviamo” via la muffa ripetendo più volte il “lavaggio”.

Detergente all’olio di tea tree

La rimozione della muffa dalle pareti utilizzando olio di tea tre è semplice, ci basterà bagnare e strizzare un panno, irrorarlo con 10/15 gocce di olio te tree e procedere allo sfregamento delle macchie, ripetere lo sfregamento sino a quando il muro non presenterà più tracce di muffa.

Detergente anti muffa fatto in casa

La rimozione della muffa dalle pareti utilizzando detergente fatto in casa, si effettua usando una spazzola con setole in plastica e una detersivo ottenuto unendo 10 cucchiai di sale fine, aceto bianco per far sciogliere il sale, 4 cucchiai di acqua ossigenata e 20 gocce di olio tea tre.

Misceliamo bene il tutto, distribuiamo sulla spazzola e iniziamo a grattare la parete finché non rimuoviamo la muffa. Passiamo anche il detergente con un panno in microfibra e ripetiamo il procedimento sino a completa eliminazione della macchia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.