Orto Maggio


Pubblicato il 24 luglio 2013 da • Aggiornato il 24 luglio 2013

Orto a Maggio

L’orto a Maggio è già piuttosto completo: la progettazione delle aiuole è stata già effettuata, le semine già fatte, i posti nelle aiuole ricche di varietà di piante seminate e piantate assegnati e molte specie di fiori sono già sbocciate o pronti per sbocciare.

In un orto casalingo l’organizzazione dello spazio è importantissima e a meno che non si disponga di grandi superfici, è bene usare ogni piccolo spazio disponibile. Gli spazi vuoti possono essere occupati da piante che non hanno bisogno di troppo posto come per esempio l’aglio, le cipolle o i porri o qualche fiore.

In un orto molto spesso si tende a pensare di mettere solo ciò che è commestibile come frutta e verdura, ma non bisognerebbe mai dimenticare che se vogliamo creare un ambiente ben equilibrato, cercando magari anche di usare meno pesticidi possibile, i fiori possono venirci in aiuto attirando coi loro colori, gli insetti utili.
Gli insetti amici dell’orto sono tutti quelli insetti che si nutrono degli insetti dannosi. Le coccinelle per esempio, se presenti tra le nostre aiuole, compiono una vera e propria battaglia biologica eliminando certi tipi di parassiti dannosi. Sono pochi e semplici, gli accorgimenti a cui prestare attenzione per invitare formalmente alcuni insetti benefici come la coccinella: seminare qualche pianta di calendula, nasturzi o sistemare qualche pianta aromatica all’interno del nostro orto.

Durante tutto il mese si devono intensificare le consuete azioni di pulizia dalle erbacce visto che gli ortaggi avranno bisogno di sempre più spazio per le loro radici e i loro fusti. Con l’aiuto di una piccola zappa, meglio se dopo aver innaffiato in modo che il terreno sia a tutti gli effetti più morbido, estirpare ogni pianta infestante avendo cura di farlo fino alle radici, deve diventare una operazione quasi quotidiana.

Cosa seminare

In questo periodo il raccolto comincia ad essere più regolare e consistente, mano a mano che si effettua il raccolto, è bene progettare di seminare o piantare altro negli spazi liberati, in modo da avere continuità del raccolto.

Le semine in piena terra di maggio sono: insalate, cavolo verza, porro, bieta, maggiorana, ravanelli, cicoria, cetrioli, zucchine, zucche, meloni, piselli, cavolfiore, cipolle, basilico, cavolo rapa, cavolo cappuccio rosso, cavolo cappuccio tardivo, cavoletti di Bruxlles, fagioli nani, fagioli rampicanti, erba cipollina, erbe aromatiche, carote, prezzemolo, spinaci estivi, aneto, carciofi, asparagi, barbabietole rosse.

I trapianti possibili sono: insalate, pomodori, cipolle, cavolo rapa, peperoni, cavolfiori precoci, cavolo cappuccio precoce, barbabietola rossa, melanzane, sedano.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.