Mamma Felice

Cosa comprare per il guardaroba della gravidanza

Se siete affette da acquisto compulsivo, direzionate le risorse verso tutine e scarpette mignon. Non è necessario rifare un intero guardaroba per voi in formato pre-maman, sono soldi davvero sprecati. Piuttosto è possibile fare pochi acquisti, ma mirati, e avere la situazione del guardaroba sotto controllo per l’intera gravidanza.

guardaroba-perfetto-premaman-cosa-comprare-in-gravidanza
Un consiglio generale: acquistate gradualmente in base alle necessità che man mano si presentano.

Il corpo cambia rapidamente e in genere col pancione si attraversano un paio di stagioni con differenti peculiarità.

Un paio di reggiseni

La prima cosa che cambia in gravidanza è il seno: non lesinate su un buon paio di reggiseni che vi accompagneranno per nove mesi e daranno sostegno dove serve.

Il seno è una delle parti del corpo che subisce maggiormente lo stress di questo mutamento epocale: coccolandolo, arriverete al parto e all’allattamento nel migliore dei modi.

Un jeans con fascia

I jeans risolvono un sacco di situazioni, persino occasioni di lavoro non eccessivamente formali. Sono un passe-partout eccezionale, cambiano volto con una maglietta a righe o una camicia a fiori o, ancora, un blazer.

Sceglieteli aderenti, in tessuto morbido e con una piccola percentuale di elastene, leggermente svasati; non avrete difficoltà ad abbinarli alle sneakers e ai mocassini, ma anche al tacco basso con fibbia importante.

Un pantalone scuro con fascia

Per le occasioni più formali, se lavorerete fino a gravidanza inoltrata, fa sempre comodo avere un pantalone scuro elegante, con fascia in vita: con una giacca, compone immediatamente un insieme decoroso. Sarà sufficiente cambiargli volto con gli accessori, la borsa e foulard colorati.

T-shirt pre-maman

All’inizio della gravidanza non ne avete idea, ma la pancia crescerà, tanto. Non sono sufficienti magliette e maglioni “civili” lunghetti da tirare giù: non c’è niente di meno raffinato del vedere anche in piena estate queste pance che spuntano da magliette evidentemente piccole. O la pancia è totalmente scoperta, o totalmente coperta, la via di mezzo è sgradevole.

In base alla stagione in cui farete il terzo trimestre scegliete se munirvi di almeno un paio, anche tre t-shirt o dolcevita. In mezza stagione potrete aggiungere blazer, coprispalle o scaldacuore, in inverno cardigan abbondanti, anche non pre-maman.

Un paio di abiti in jersey

Sono di parte, io indosserei solo abiti. Li trovo la soluzione a tutto, versatili e pratici, confortevoli e adatti a ogni occasione semplicemente graduando gli accessori.

Se farete attenzione ai modelli potrete acquistare abiti che non avrete difficoltà a indossare anche dopo il parto.

Una gonna scura con fascia

Io ne avevo una nera a balze di chiffon, doppiata, con fascia elastica. Con i saldaletti di cuoio in piena estate per una gravidanza era perfetta con una semplice t-shirt e orecchini vistosi, in pieno inverno con calze spesse e stivali, mi ha salvato tante situazioni: bastava aggiungere una giacca formale o uno scaldacuore romantico e l’outfit si adattava a varie circostanze.

Con questi capi avrete un guardaroba base al quale aggiungere capi già in vostro possesso e qualche nuovo acquisto in reparto non pre-maman che potrete riutilizzare anche dopo. E il bello è che ci prenderete gusto e l’essenzialità di alcuni capi basici vi conquisterà e resterà fondamento del vostro guardaroba anche dopo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.