Mamma Felice

La migliore torta di sempre, perfetta per merenda

torta buonissima

Quello di cui parlo oggi non è una semplice torta, qui su Mammafelice si trovano sempre delle idee strepitose, ma è una ricetta molto versatile che uso da anni per creare ogni volta sapori diversi. Posso affermare che è la mia base preferita per quei momenti in cui voglio un dolce buono, veloce e sicuro. Nasce tutto da un post di Comida de Mama di molto tempo fa, in cui parlava dei suo incontro con MarinaB, e di me che la leggevo già mentre viveva ancora fuori dall’Italia, lei mi ha ispirato anche ad utilizzare il thermos per la preparazione casalinga dello yogurt ed è sempre stata per me una fonte inesauribile di informazioni e di idee originali (vi consiglio di andare a curiosare nel suo archivio).

Dicevo, parte tutto dalla scoperta di questa torta semplice, una sorta di pasta frolla morbida che non mi ha mai deluso seppur abbinata a vari ingredienti. Quello che adoro è che mi basta pesare gli ingredienti e usare un semplice mestolo di legno per mescolarli in un’unica ciotola, così accelero i tempi di riordino e lavaggio, inoltre si possono facilmente coinvolgere i bambini nella preparazione perché i passaggi sono pochi e alla loro portata.

Accostando ogni volta ingredienti diversi cambia sia l’aspetto che il sapore e possiamo assolutamente lasciare libera la fantasia culinaria per provare ogni volta sapori e combinazioni diverse. Confesso che nel tempo ho diminuito le dosi di burro e zucchero ( rispettivamente 120 gr e 110 gr), per avvicinare il risultato ai nostri gusti, lascio a voi la scelta di farlo.

Ingredienti

  • 200 gr di farina
  • 170 gr di zucchero
  • 150-170 gr di burro morbido
  • 2 uova intere + 1 tuorlo (sbattuti con la forchetta)
  • scorza di limone grattugiata
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

Unire gli ingredienti secchi e poi aggiungere le uova e il burro sciolto fino a creare una crema densa, mescolando velocemente con un cucchiaio di legno, versarla in uno stampo (24-26) e cuocere a 180° per 30-40 min.

La ricetta originale aggiunge, prima della cottura, un barattolo di marmellata a piacere (io impazzisco per quella di limoni) messo a cucchiaiate nell’impasto già adagiato sulla teglia, in questo modo a cottura ultimata si possono trovare delle parti della torta con la marmellata semi mescolata all’impasto, una delizia.

Vi lascio qui di seguito tutte le varianti che ho sperimentato nel corso di questi anni, ma vi assicuro che non sono mai rimasta delusa da nessun abbinamento, quindi osate e buttatevi.

Semintegrale

Sostituisco circa 50-70 gr di farina con quella integrale, aggiungo 1 cucchiaino abbondante di cannella in polvere 1 di zenzero in polvere, una manciata di semi di sesamo e due mele piccole tagliate con la mandolina.

Con le pesche

Non sono di stagione, lo so, ma le ho provate sia fresche, al momento giusto, sia in scatola e in entrambi i casi il risultato è stato ottimo. Quello che vedete nella foto è il risultato della torta con le pesche fresche e l’aggiunta di marmellata di pesche, per amplificare il sapore, inoltre avevo usato anche i semi di sesamo che secondo me sono perfetti con questo frutto.

Con pere e cioccolata

Aggiungo un cucchiaio di cacao amaro alla farina, mezza tavoletta di cioccolata fondente spezzettata e due pere piccole tagliate a tocchetti. Prima di infornare spolverare con un pò di zucchero per creare una crosticina dolce

Con banana

In questo caso la banana la rende ancora più morbida e profumata, ne schiaccio una che aggiungo alla fine, insieme ad una manciata di uvetta e ad una mela tagliata sottile.

Potete provare tutte le variante che volete, io ho aggiunto la zucchina a julienne, tutti i vari semi oleosi (sesamo, papavero, di zucca), le spezie più profumate, come il cardamomo, la cannella, i chiodi di garofano grattugiati, lo zenzero, insieme alle scorze di arancia candite e la marmellata di arance.

Insomma il senso è usarla come base sicura per tutte le possibilità che la dispensa, la stagione e il desiderio ci suggerisce.

Voi la conoscevate? Anche voi avete una ricetta del cuore, preferita, che non vi abbandona mai?

Commenti

4 Commenti per “La migliore torta di sempre, perfetta per merenda”
  1. emanuela

    base perfetta… prova a cospargerla di fettine di mele, che prima fai cuocere, per circa 5′ , in una padella larga con una noce di burro, un cucchiaio di zucchero di canna e una spruzzata di cannella.
    Un abbraccio Emanuela

  2. roberto bcn

    non vedo l’ora di finire quella già fatta per prepararne un’altra con nuovi ingredienti, oggi con avogado e cocco. tante grazie mamma felice!

  3. benedetta

    ho provato la torta nella sua versione originale: buonissima!! ora proverò le altre varianti, grazie mille!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.