Mamma Felice

Idee per la colazione

idee-per-la-colazione-light-dieta

Ultimamente ho un rapporto conflittuale con la colazione: mangiando poco per la dieta alla sera (sì, lo so, sto sempre a dieta e son sempre uguale… ma perdo un chilo a settimana e sono raggiante per questo), a colazione ho fame e vorrei iniziare bene la giornata saziandomi, pur senza assumere calorie inutili e che danneggerebbero il mio regime alimentare. Quindi ho praticamente bandito il classico cappuccino e brioches del bar (me lo concedo una volta a settimana), e sono invece alla ricerca di idee valide per la colazione da poter mangiare anche in un regime ipocalorico.

Colazioni ricche e light, ma non solo dolci, anche salate. E soprattutto non monotone, perché se c’è una cosa che detesto nella vita (e nel cibo) è la monotonia. Quindi ogni mattina mi potrò concedere qualche ‘lusso’ in più (tempo, gusto, bellezza), senza sentirmi in colpa.

Idee light per la colazione

1) Lo yogurt greco colato 0%
Non dimenticate mai questo fantastico amico: lo yogurt greco 0% ha pochissime calorie, sazia tantissimo e soprattutto si arricchisce con così tanti gusti da diventare dolce o anche salato.
Per uno yogurt dolce: aggiungere fiocchi di avena, uvetta, mandorle, nocciole, albicocche disidratate. Non c’è nemmeno bisogno del miele, ma se ci aggiungete una grattatina di zenzero fresco vi solleva il morale.
Per uno yogurt in versione salata: frullate lo yogurt con mezzo avocado, sale e pepe e poi usatelo come crema salata da spalmare su due fette di pane di segale integrale, cospargendolo con del gomasio.

2) Macedonia
Preparatela la sera prima (io al mattino non sarei in grado di tagliuzzare la frutta e prepararla), ovviamente senza condirla. Approfittate della stagione per aggiungere fragole, melone, anguria, pesche, ananas e tutta la frutta fresca che preferite. Aggiungete anche qualche fiocco di avena integrale o semi di lino per aggiungere croccantezza, e niente altro, soprattutto niente zucchero, che la frutta è già dolce da sola. Al massimo una spruzzatina di lime al volo, prima di mangiare, e una fogliolina di menta fresca per profumare.

3) Il porridge o crema di avena
Sempre sti fiocchi di avena? Ebbene sì. Provateli che sono ottimi, contengono fibre, saziano e li potete arricchire con qualunque cosa. Versate una tazza di latte scremato in un pentolino e una tazzina di acqua. Portate a bollore, aggiungete un pizzico di sale e poi i fiocchi di avena (circa una tazza scarsa). Fate cuocere e spappolare i fiocchi, finché non siano diventati cremosi. Ci vogliono circa 5 minuti, in base anche a quanto lo volete denso (io lo preferisco denso). Poi conditelo con lo zucchero di canna integrale o il miele, e poi con frutta fresca, o mirtilli, o fragole frullate, o frutta secca, o con dello sciroppo di acero.

4) Pane di segale integrale
Queste fette di pane di segale integrale sono buonissime e super sazianti. Io uso quelle della PEMA incartate due a due, così non mi abbuffo esagerando con le porzioni. Contengono tante fibre e sono perfette sia con il dolce (per esempio una marmellata) che con il salato. Provatele per esempio con un cucchiaino di crema di arachidi e una banana fresca tagliata a fettine, oppure con del formaggio spalmabile light condito con una spolverata di gomasio. Se ci aggiungete un tè, farete una colazione grandissima. Mangiatelo anche con il formaggio poco stagionato e le pere, oppure una fetta di prosciutto cotto e un po’ di uva, oppure i fiocchi di latte e un cetriolo: insomma, poche quantità, ma tanti sapori da mescolare tra loro, e nessun condimento aggiuntivo.

5) Pancake
Specialmente se fatti con la ricotta, quindi più leggeri, e senza condimenti: solo frutta fresca di accompagnamento, come fragole, mirtilli, more e ribes. E banane! La ricetta è su Mammafelice.

6) Uova
Le uova a colazione non appartengono alla nostra tradizione, ma se vengono mangiate in tanti Paesi del mondo un motivo ci sarà o no? Basta un uovo sodo (massimo due volte la settimana), per una colazione furbissima: l’uovo sodo ancora un po’ morbido, schiacciato con la forchetta e poi spalmato sul pane di segale, con aggiunta di pochissimo sale. Oppure la omelette classica, ovvero l’uovo sbattuto cotto in padella antiaderente, a formare una sorta di frittatina sottilissima, per poi farcirla con le verdure: magari vi fa senso mangiare verdura a colazione, ma due foglie di spinaci freschi non hanno mai uccisio nessuno, gente, e nemmeno due pomodorini. Anzi, sono buonissimi!

E poi non dimenticatevi i frullati, i centrifugati, le altre idee con la frutta fresca, le bruschette. Con un po’ di organizzazione e pochissimo tempo in più del solito, arriverete a pranzo sazie e non affamate, e soprattutto piene di energia. Aggiungete sempre un caffè o un tè non zuccherati, un grande bicchiere di acqua (magari con un goccio di limone dentro) oppure un frullato con latte magro e frutta fresca, o ancora un pompelmo o un’arancia tagliati a metà e mangiati con il cucchiaino. Scommettiamo che a pranzo arriverete con tutt’altro spirito, e l’insalata mista non sarà più così triste come prima?

Commenti

18 Commenti per “Idee per la colazione”
  1. Barbara che buone le tue colazioni!anche io cerco di variare un po’, purtroppo causa intolleranze serie non posso mangiare un bel po’ di cose, però cerco di ingegnarmi perché la colazione è sempre stata il mio pasto preferito, e quando sono in vacanza adoro il brunch!

  2. aspirantemamma

    uhhh che robe buone…

  3. chi me la viene a preparare? Io che schifo il latte mi sento molto limitata a volte nelle colazioni! dopo un po’ ho subito fame!

  4. Ok, domani sono al supermercato e comprerò i fiocchi d’avena.
    La tua ricetta dei pancakes ormai da noi è un must.. ma come sono con la ricotta? Nell’impasto o gliela metti sopra?

  5. angela

    Per la colazione siamo molto abitudinari. Il marito e i figli latte e cacao oppure cappuccino (fatto in casa con una polvere che si scioglie, ma che loro amano molto) con biscotti con gocce di cioccolato, qualche volta di solito quando hanno più tempo briosc e nutella oppure fette biscottate con marmellata. Io invece sono ancora più monotona, thè e biscotti alle 6.30 e caffè al ginseng alle otto prima di andare in ufficio. Il salato a colazione non mi ispira molto, infatti neanche in vacanza quando andavamo in hotel non prendevo nulla di salato. I ragazzi con l’arrivo del caldo abbandonano il latte per sostituirlo con yogurt o succhi di frutta .

  6. Provate il latte d’avena al naturale (bio sarebbe meglio…), è buonissimo, dolce già di suo senza aggiungere zucchero, anticolesterolo e super saziante!!! Io da quando l’ho provato per l’allattamento non l’ho più mollato !

  7. carla

    a casa nostra si va un po’ a periodi: ora con lo jogurt, ora con il latte e muesli, ora con latte e biscotti, ora con torta e latte, ora jogurt col miele, ora toast col prosciutto, ora pane e marmellata…l’importante è proprio quello:che i nani affrontino le loro fatiche scolastiche con carica e grinta (il sonno è tutto un altro discorso…). che poi a merenda mica possono andarci con uno sfilatino sotto al braccio!!(il nano numero due, però non sarebbe contrario…) 😆

  8. Io faccio colazione alternativamente con yogurt bianco con kamut soffiato oppure con gallette di riso con marmellata. + tè verde o caffè d’orzo.
    Voglio assolutamente provare il porridge, alla prossima spesa compro i fiocchi d’avena e il latte (di riso).

  9. francesca m

    Io latte con poco cacao amaro (senza zucchero, il latte ha già di suo lo zucchero) e toast. Colazione salata. Dovrei mangiare anche la frutta, ma appena alzata non ci riesco. La mangio a metà mattina in ufficio.
    Da quando mangio di più a colazione (toast invece dei biscotti) sono dimagrita: non so se perchè è importante dare energia al corpo al mattino o se perchè in realtà i biscotti pur sfamando di meno sono più calorici!

    ciao
    fra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.