Mamma Felice

Merende per la scuola: girelle prosciutto e formaggio

merende-per-la-scuola-girelle-prosciutto-formaggio

Ingredienti:

  • 500 g di farina bianca (o metà integrale e metà bianca)
  • 250 ml circa di acqua tiepida
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 300 g di formaggio tipo Montasio o Asiago
  • 1 cubetto di lievito
  • 20 g di sale
  • 20 g di zucchero

Otteniamo le girelle al prosciutto e formaggio preparando un classico impasto della pizza: poniamo la farina a fontana al centro della spianatoia, ricaviamone un buco centrale in cui metteremo l’acqua tiepida con il lievito sciolto e con il cucchiaino di zucchero, i due cucchiai di olio e il sale.

Iniziamo ad impastare dolcemente sino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico che poi lasceremo riposare a temperatura ambiente per almeno due ore, coperto da un canovaccio umido.

Trascorse le ore di lievitazione stendiamo e tiriamo la pasta sino ad ottenerne un foglio sottile di circa 3-4 millimetri. Ricopriamo con il prosciutto ed il formaggio tagliati a fette sottili o, per velocizzare l’operazione, grattugiati con la grattugia a fori grandi.

Arrotoliamo su se stessa la pasta farcita, e dal “salame” ottenuto ritagliamo le girelle di circa 3 cm di spessore: per fare questa operazione, ci servirà un coltello affilato.

Mentre ricaviamo tutte le girelle al prosciutto e formaggio, scaldiamo il forno a 180°, adagiamo un foglio di carta da forno sulle leccarda e posizioniamoci le girelle salate, sufficientemente distanti – calcolando che “cresceranno” in cottura.

Se vi piace avere le girelle dorate e lucide, basterà spennellarle sulla superficie con dell’olio extra vergine d’oliva.

I tempi per avere delle girelle cotte e perfettamente colorate si aggirano intorno ai 15/20 minuti  al massimo, dipende sempre dal vostro forno.

Queste girelle possono essere anche congelate: cuocetele in forno e toglietele pochi minuti prima del termine della cottura. Fatele intiepidire e congelatele in porzioni singole. Quando servono, basta ravvivarle pochi minuti in forno caldo, perché terminino la cottura e soprattutto risultino fragranti come appena fatte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.