Mamma Felice

Cosa preparare per merenda ai bambini

popcorn
Avete notato quanta fame hanno i piccoli quando tornano da scuola? Vogliono fare subito merenda, i miei non fanno distinzione tra dolce o salato, e non hanno tanta autonomia, hanno semplicemente fame e subito.

Mi rendo conto quanto siano cambiate le nostre abitudini alimentari anche inseguendo le esigenze legate alla loro età e grazie a un nuovo approccio che io stessa ho sviluppato nel tempo: la merenda fino a poco tempo fa non la consideravo molto importante, anzi era proprio uno spuntino, qualcosa da sgranocchiare in attesa della cena, mentre ora è diventato un momento che ha il suo perché.
Prima di tutto accendo un candelina che illumina con la sua luce il tavolo ma soprattutto gli animi, che dopo una mattina a scuola spesso sono un pò agitati.

Il passo successivo è un bollitore sul fuoco, per preparare una tisana calda che sta bene accanto ad ogni alimento: in inverno adoriamo quelle al profumo di agrumi, all’arancia è anche rilassante, o alla liquirizia e finocchio, ma loro mi chiedono spesso anche la camomilla. Il miele è il nostro alleato dolcificante, che poi in inverno è anche un toccasana per scaldare da dentro e curare le gole irritate.

Con l’adorato tagliamele, uno degli acquisti più riuscito degli ultimi anni, in brevissimo tempo ho a disposizione dei perfetti spicchi di mele che i miei figli adorano, infatti in casa nostra ne consumiamo una quantità esagerata, ma sappiamo tutti che una mela al giorno toglie il medico di torno, vero? 
Qualche volta ci piace sgranocchiare del finocchio crudo, che è vero che è freddo, ma è così buono e profumato e inoltre massaggia le gengive e quei dentini che proprio intorno ai sei o sette anni iniziano a cadere.
Ma tutto questo non basta, ci vuole il pezzo forte della merenda, qualcosa che sia gustoso ma anche di sostanza e allora io mi oriento su molteplici scelte, le quali variano a seconda del tempo e l’energia a disposizione, si perché a volte già subito dopo pranzo sono sfinita.

I pancakes sono i loro preferiti, li mangerebbero sempre, ma fosse così poi non li chiederebbero tanto, io ho sempre un barattolo in dispensa  con gli ingredienti secchi che bastano per almeno 4 dosi. In questo modo serve aggiungere un uovo e il latte e l’impasto è pronto, manca solo cuocerli. Inoltre con una buona pentola antiaderente non serve ungere e quindi risultano ancora più leggeri.

La cioccolata calda con panna è un must di questa stagione fredda, è soprattutto una merenda che prende per la gola ma riscalda il cuore, è una coccola d’inverno, un regalo che ci concediamo. Anche in questo caso la preparazione è velocissima: mezzo litro di latte, 3 cucchiai di cacao amaro, 2 cucchiai di zucchero e la rendo cremosa al punto giusto aggiungendo 3 cucchiai di amido di mais.

I popcorn mettono allegria e sono diventati una nostra merenda pomeridiana da quando leggendo Soulemama mi rendo conto che se fatti in casa possono essere considerati anche un alimento sano: mais, olio e sale. Semplice e gustoso. Io li lascio scoppiettare nella padella senza olio, ne aggiungo un pò solo alla fine insieme al sale alle erbe.

Pane e marmellata con un velo di burro, un’abbinata vincente e senza tempo, piace sempre, non delude mai e cambiando la marmellata ogni volta sembra nuovo, noi adoriamo quella di lamponi e mirtilli.

I muffins invece vincono per la loro velocità di esecuzione e possono essere veramente preparati interamente dai nostri bambini, basta mettere tutti gli ingredienti secchi insieme a quelli liquidi e mescolare sommariamente, quindi un’operazione alla loro portata e divertendosi un mondo, iniziano e concludono tutto il processo, quello che serve a rafforzare la loro volontà.

Con una merenda così sono a posto fino a cena, voi cosa preparate per i vostri bambini? Avete qualche ricetta salva-pomeriggio che li carichi di entusiasmo e li nutra in maniera sana?

Commenti

29 Commenti per “Cosa preparare per merenda ai bambini”
  1. Ale…quando torna dall’asilo sembra essere tornato dalla miniera, si toglie le scarpe, si getta sul divano e chiede a gran voce il latte!
    A volte poi anche una carota…come merenda o i pop corn che propongo io e lui adora, per aiutare il suo difficile transito intestinale! verrei anche io a merendare da te!

  2. angela

    Quante belle merende. I miei figli fanno merenda da soli, visto che io sono in ufficio, in questo periodo freddo preferiscono il latte o il cappuccino con i biscotti in estate il gelato. A volte un panino con il prosciutto e formaggio e ogni tanto quando c’è fretta anche qualche snack comprato. Quella dei pop corn è una buona idea, noi abbiamo proprio la macchinetta che li fa senza olio, non sono buoni come quelli comprati, ma non fanno male, dovrò ricordarmi di metterla in vista la mattina… 😀

  3. Meg

    I miei figli ormai sono grandi e si arrangiano da soli, purchè trovino il pane a disposizione, va bene con tutto: marmellata, affettati, cioccolata, formaggi, anche solo olio e sale! In estate si mette da parte il pane e preferiscono di gran lunga frutta e gelati, mentre da bere…litri di tè, in inverno bello caldo con il limone, in estate ce n’è sempre una brocca in frigo (rigorosamente fatto in casa perchè quello comprato non piace a nessuno)


    • immagine livello
      Visionaria

      i figli grandi che si preparano la merenda da soli sono bellissimi, non vedo l’ora!!! tra un po’ succederà anche a me, ma credo che mi mancheranno comunque questi pomeriggi tutti insieme intorno al tavolo 😀

  4. Io adoro fare i biscotti e spesso mi trovo a preparare proprio quelli per l’ora della merenda (turni di lavoro permettendo). I cookies e i neretti sono i miei preferiti perché facili e veloci da fare e la mia piccolina mi aiuta sempre!!!! 😀
    Quando invece ho proprio fretta pane e marmellata preparata da mamma!

    PS vi linko le ricette semmai aveste voglia di provarli!

    http://lastradamaestra.wordpress.com/2013/02/06/i-neretti/

    http://lastradamaestra.wordpress.com/2013/01/09/cookies-oh-yes/

  5. Smarties

    Il mio bimbo, 18 mesi, adora tutto ciò che è salato….e di dolce, a parte la frutta e raramente un biscottino, non vuole niente.
    Appena entra in casa va al frigo, vuole che lo apra e sapete cosa mi indica??? I tortellini freschi 😯 Lui si mangerebbe i tortellini crudi per merenda o dopo merenda aspettando la cena. Addirittura stamani dopo il latte coi biscotti…voleva nuovamente i tortellini… Mi sa che dovrò nasconderli in modo che non li trovi più! 😆

  6. clarissa

    Quante belle idee, amio figlio piace tanto pane burro e marmellata.
    Quando riesco preparo la torta di carote, oppure pane e prosciutto, o yogurt.
    Mi piace tanto l’idea dei pop corn

  7. chiarac

    Da noi in questo periodo va forte pane e miele, ma anche la cioccolata calda. L’altro pomeriggio ho detto al mio treenne che sarebbe stata una delle ultime cioccolate calde, visto che tra un po’ arriva il caldo (o almeno speriamo) e lui, senza scomporsi mi ha risposto: “… e quindi si mangia il gelato!” 😆

  8. Ester grazie per queste belle idee!!
    Purtroppo la mia bambina fa merenda a scuola e poi io le porto uno spuntino quando la vado a prendere… di solito mi arrangio con qualche biscotto, crackers, o comunque qualcosa di comprato…
    vorrei darle qualcosa di più salutare, ma è difficile convincerla ad aspettare fino all’arrivo a casa… certo se le dico che prepareremo i pop corn magari si lascia convincere!!
    ci proverò, grazie!!

  9. lima38

    Per noi la merenda varia molto: ciccolata calda, thè con biscotti, fette di pane bagnate con succo di arancia e cosparse con un po’ di zucchero, a volte crackers o pop corn, oppure una fetta di torta fatta in casa o latte e cereali, yogurt, mele cotte… in estate soprattutto gelati, frullati di frutta, pane e pomodoro…
    Un’idea che ci diverte è il finto uovo: mezza pesca sciroppata con intorno un po’di yogurt (bianco e dolcificato con un po’ di zucchero) come fosse un uovo fritto, servito con bastoncini di mela (tipo patatine) e un po’ di marmellata di lamponi o fragola (finto ketchup).
    Non ho mai fatto i pancakes, magari provo presto.

  10. katia

    I miei figli fanno morire dal ridere perchè fanno gli esperti quando si tratta di merenda; hanno imparato al campo estivo di Parma (http://www.facebook.com/giocampusofficial?ref=hl) la ‘corretta alimentazione’ e quindi mi spiegano che la frutta fa benissimo, etc, etc.
    A me scappa da ridere e cerco di stare seria ma in effetti sono molto contenta dei due piccoli prof.! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.