Mamma Felice

10 Merende per la scuola fatte in casa

merende-scuola-fatte-in-casa-sane-bambini

Post ad alto tasso di fallimento personale: la prossima settimana inizia la scuola e io mi sono riproposta di preparare solo merende fatte in casa. Ma già mentre dichiaro le mie intenzioni un po’ rido, un po’ sudo freddo: certi giorni non faccio in tempo nemmeno a preparare la cena, come potrò preparare anche le merende di scuola? Potrei limitarmi a mettere delle brioscine in cartella, dei crackers, dei toast e della frutta. Certamente qualche giorno lo farò, e specifico subito che secondo me non c’è nulla di male: Dafne mangia brioches confezionate ogni mattina, ed è sopravvissuta.

Però qui si tratta di me e del mio stile di vita (e quindi, di riflesso, del SUO stile di vita). Non voglio essere una mamma wonderwoman, ma nemmeno adagiarmi sempre sulle comodità dei cibi pronti, visto che amo cucinare, e amo cucinare per gli altri. Non si tratta quindi di una gara alla mamma perfetta, né di una dimostrazione di orgoglio: si tratta di un obiettivo che voglio darmi per sapere che anche io, se mi impegno, posso organizzarmi bene senza ammazzarmi di fatica, posso fare qualcosa con le mie mani senza rinunciare anche all’ozio, o al mio tempo libero, o alle cose che mi piacciono.

Quindi non so cosa accadrà: non so se riuscirò nel mio intento, o se alla fine riterrò che si tratta semplicemente di un’idea stupida, o se ancora ammetterò che si tratta di un’idea intelligente che però io non sono in grado di mettere in pratica. Però prima di fallire bisogna almeno fare un tentativo, no? Mica si può fallire ancora prima di cominciare!

Ho dunque cercato alcune ricette che mi sembrano davvero facili, e con ingredienti di facile reperibilità, per fare il mio tentativo di merende fatte in casa.

Queste le caratteristiche che ritengo importanti per Dafne: che si tratti di merende variate che non la annoino (io soffro la noia alimentare, non sopporto di mangiare sempre le stesse cose); che contengano pochi ingredienti ma buoni; che magari nascondano anche un ingrediente sano (tipo le verdure, o i fiocchi di avena); che non sporchino e non facciano troppe briciole, visto che devono essere mangiati sul banco. Ma soprattutto: che siano realizzabili da me. Perché non ho il tempo (né la voglia), di stare ai fornelli 72 ore per incordare il panettone (non so nemmeno se si dice così), ma ho invece bisogno di ricette semplici, facilmente comprensibili anche da chi come me si distrae in cucina, e magari anche a prova di errore, visto che sono negata a cucinare dolci.

Insomma: sempre più difficile, in quanto a pretese? Non so, ve lo farò sapere aggiornandovi piano piano. Intanto aspetto che anche voi mi diciate il vostro parere! 😉

Ho scelto 10 ricette che secondo me hanno tutte le caratteristiche sopracitate. Le ho scelte navigando a memoria una manciata di blog che leggo da anni. Non si tratta dunque di un panorama completo di ricette della blogosfera italiana, ma di una scelta dettata principalmente dal cuore, dalla rapidità, dalla facilità.

10 Merende per la scuola fatte in casa

Tra i salati:

01. La focaccia di patate di Comida: acqua, farina, lievito, olio e patate bollite. Mi sembra che la lista di ingredienti sia così semplice da reperire che questa focaccia potrebbe essere un jolly persino quando mi mancano ingredienti in casa. In più mi pare assai soffice, e quindi adatta ad essere mangiata anche da sola, o farcita come un panino: con questa evitiamo sicuramente l’effetto ‘mappazzone’;
02. Le focaccine con i fiocchi di avena di Oggi pane e salame: mi piace tantissimo l’idea di nascondere i fiocchi di avena nell’impasto, così da offrire una merenda deliziosa nel gusto ma anche nel contenuto. E poi si impasta poco, quindi si perde poco tempo.;
03. I Muffin al prosciutto e formaggio di Mysia: mi è venuta questa idea che i muffin siano facili da fare, e quindi vedremo se devo smentirmi o se è tutto vero. Sarebbero comunque molto pratici dei muffin al prosciutto, e andrebbero a sostituire i classici panini o tramezzini, che vanno benissimo ma vorrei alternare ai prodotti da forno.

Tra i dolci: 

01. Il pan brioche senza impasto di Comida: sì, richiede tante ore di lavorazione, addirittura giorni. Però non si impasta: si dimentica in frigo e poi si cuoce, quindi potrei davvero farcela;
02. La torta al cioccolato e zucchine di Natalia di Tempo di Cottura: secondo me è geniale infilarci dentro le zucchine senza che i bambini se ne accorgano. E poi a voi non capita mai di avere zucchine un po’ flaccide in frigo, che non vanno più bene per niente altro?
03. I Muffin ai mirtilli, sempre di Natalia: se riuscissi a farmi venire bene i muffin alla frutta, potrei persino riciclare tutta la frutta che staziona in frigo. E poi questi vanno benissimo anche per la colazione!;
04. La torta al cioccolato di Alex su Foto e Fornelli: non si può escludere il cioccolato dalle merende di scuola, non sarebbe democratico. Ma nello stesso tempo bisogna trovare una ricetta non troppo cioccolatosa, che non sporchi le mani e i quaderni. Qui ho la difficoltà di cercare il fior di sale, ma ormai credo potrei trovarlo persino al super;
05. I Muffin alla banana, sempre di Alex: per quelle povere banane che mi ostino a comprare e non mangiare, ma anche perché la banana è amatissima da Dafne, che quindi apprezzerebbe assai, ma togliendo i chiodi di garofano e la noce moscata, che non le piacerebbero (magari ci metto due cucchiaini di cacao i polvere?);
06. I Muffin al cioccolato di Vivana di Cosa ti preparo per cena?: per gli stessi motivi cioccolatosi di cui sopra, ma anche perché hanno ingredienti facilissimi e la presenza di farina di Kamut, che a me piace molto e che secondo me fa anche tanto bene;
07. La torta alla panna di Adrenalina: questa è proprio una promessa di riuscita e di felicità, perché ha ingredienti semplicissimi e anche poca farina. Se tolgo la decorazione di zucchero a velo (che sporcherebbe troppo a scuola), è perfetta persino da pucciare nel latte la mattina.

Che ne dite? Vi ispirano queste ricette?
Fatemi sapere se voi avete delle ricette infallibili… che possano aumentare la mia autostima! 😉

Invece, per leggere qui e là altre idee di merenda:
le merende steineriane;
le merende di scuola;
le merende tradizionali per la scuola.

Commenti

32 Commenti per “10 Merende per la scuola fatte in casa”
  1. marina

    le mie merende sono
    pane philadelphia e salame con un cetriolo o carota
    pane philadelphia e prosciutto cotto con cetriolo o carota
    pere e formaggio
    si preparano veocemente la mattina durante la colazione e non portano via toppo tempo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.