Mamma Felice

Quarantesima settimana di gravidanza

Questa settimana il bambino pesa circa 3400 grammi, è lungo fino a 50-52 centimetri e soprattutto: è pronto per nascere.

La sua formazione è completa sotto ogni punto di vista, non preoccuparti però, nel caso in cui al termine di questa settimana non si sia ancora avviato il travaglio: affidati alle competenze del personale medico che saprà senz’altro valutare le tue condizioni quanto quelle del piccolo, anche in considerazione del fatto che il calcolo della data presunta del parto non è una scienza esatta.

L’utero si è fatto più sensibile, si appresta a contrarsi in maniera ritmica e con la forza necessaria per garantire l’espulsione del feto.

Le contrazioni uterine durante il travaglio iniziano nella parte alta del fondo dell’utero materno, poi si propagano, gradualmente, verso il basso fino a interessare tutto l’utero. Ogni contrazione mira a spingere il piccolo verso il collo dell’utero, dunque verso l’uscita dal corpo della mamma.

Indubbiamente per la futura mamma è una settimana faticosa in termini fisici, il corpo è pesante, la stanchezza e gli affaticamenti accumulati si fanno sentire. E’ molto importante però, riuscire a mantenere allegria e serenità in sé e attorno a sé, in modo da vivere al meglio possibile queste giornate preparatorie rispetto all’imminente parto.

Bandita ogni fonte di stress e tensione: ogni necessità, per la degenza e le giornate successive alla nascita, deve essere stata risolta. A partire dalle prime necessità per il piccolo in arrivo, compreso la valigia per il periodo in ospedale quanto eventuali preparazioni nella futura cameretta… non è questo il momento per dedicarsi agli ultimi ‘ritocchi’. Eventualmente fatti aiutare dal futuro papà, dalle amiche e dai parenti. Ma non lasciarti preoccupare da quello che ancora non è stato fatto: troverai senz’altro il momento giusto anche dopo il parto.

Nel caso in cui avvertissi dolori inaspettati o nuovi, rivolgiti subito al medico, sia per qualunque altro dubbio o perplessità: non preoccuparti di chiedere troppo, il tuo compito ora è di prepararti all’arrivo del piccolo, tutto il resto può essere rimandato o gestito diversamente.

Commenti

18 Commenti per “Quarantesima settimana di gravidanza”
  1. Aurora

    Ciao a tutti 😀 😀 mi chiamo aurora e sono alla 39+5 : : sono nuova e la prima volta che scrivo ma visito sempre questo sito che mia ha fatto compagnia per quasi tutta la gravidanza.No vedo la ora de vedere al mio piccolo Jacopo
    En bocca a lupo per tutte le mammine

  2. Yaima. Gonzalez

    Ciao ragazze ormai siamo arrivati quasi al termine, 39+ 5 anche se la dott mi a detto che tempo già che il utero fino a martedì scorso era ancora chiuso e io cominciò a disperare , non vedo la ora di aver fra le mie braccia la mia piccolina ,lunedì devo andare al ospedale dove devo partorire così loro mi controllano e mi seguono fino al parto o veramente tanta ansia ogni minuto e ogni ora mi diventò eterni sembra che il tempo non passa mai un bacione a tutte voi pancione e mammine ci sentiamo presto

  3. clara

    ciao a tutte!io sono arrivata alla 40 sett e ancora niente,il mio bimbo nn vuole nascere!gia’ venerdi’ devo fare il terzo tracciato!tutti dicono cke fino a domenica partorisco ma io nn ci credo!ckissa’e è vero! auguri a tutte le mamme cke stanno x partorire!!

  4. gabry

    Ciao ragazze…questa è la prima volta che scrivo….io sono già a 39+6siamo alla fine!!!!!domani giorno dpp…e devo fare i tracciati. ..questa è la mia 3 gravidanza…purtroppo sono sempre stata sotto controllo visto che il bimbo risultava piccolo di addome….E non cresceva bene..tipo mi hanno detto che è al 20°percentile. …ma che significa?????adesso sembra cresciuto ma secondo loro e ancora piccolo. ..cnq sia sono3 giorni che ho nausee,giramenti,caviglie e piedi gonfi!!!!e normale??? 🙄 spero qualcuno mi ris grazie mille

  5. Amina

    ciao a tutte io oggi sono a 39+1 e ancora niente, aparte piccoli contrazioni irregolari, non vedo lora di abbracciare il mio piccolo sono stanca non ce la faccio piu.

  6. Barbara 42piu4

    ECCO IL CONSIGLIO DATOMI DAL MIO MEDICO :

    Se il periodo della gravidanza è ormai terminato e siete prossime al parto, il ginecologo può suggerire di affrettare i tempi consigliandovi di fare l’amore con il vostro compagno: è infatti un sistema naturale che aiuta ad avviare il travaglio perchè lo sperma contiene le prostaglandine che determinano l’avvio delle contrazioni uterine.

    E’ bene però scegliere la posizione in cui la donna è supina con le gambe sui fianche dell’uomo o addirittura sulle sue spalle, in modo tale che lo sperma venga depositato proprio sul collo dell’utero. Dal momento che una posizione del genere può essere scomoda durante la fase finale della gravidanza, procedete con delicatezza e dopo rimanete distese con un solo cuscino sotto la testa per circa mezz’ora. Il compagno dovrà toccarvi i capezzoli per stimolare le contrazioni dell’utero. Anche se vi addormenterete, lui dovrebbe proseguire: è possibile che questa tecnica per stimolare le contrazioni possa durare anche per ore.

    La stimolazione del seno a gravidanza inoltrata produce forti contrazioni dell’utero, facendo preoccupare alcune donne ma, se non avete ragioni per temere un parto prematuro, non fa male, anzi potrebbe essere un bene.

    Le contrazioni di Braxon Hicks che ne seguono favoriscono il travaglio, rendendo più morbido e più eretto il collo dell’utero.

  7. carmen

    ciao mamma io oggi sn entrata a 39 settimane e ho contrazioni ogni tanto in più vado sempre in bagno e poi Alex mi tira la gamba e anche li sotto sembra che ho qualcosa che entra e esce ma e normale ???? scusate x come lo scritto e in più nn riesco a respirare bene alla notte mi manca il fiato e a pensare che io dormo semi sdraiata…. sembra di dormire su una sedia ciao mamma sperò che mi risp grazi

  8. Giovanna

    Salve sono a 39 +3 ormai agli sgoccioli speriamo nn si faccia attendere la mia piccina. sono curiosa di vedere il suo bel musetto’
    C e i po’ di timore per il parto ma ho una strana calma addosso mah !
    Ciao mamme!!!

  9. Nika

    Uff, sono a 40+3 e la mia Lucia non ne vuole proprio sapere.nemmeno una leggera contrazione. Che potrei fare?

    • Ciao Nika,
      è successo niente nel frattempo?
      Io ho partorito il mio secondo figlio dopo due giorni di camminate, camminate, camminate… adesso ovviamente fa caldo, ma aspetta l’imbrunire e fai una lunghissima passeggiata, magari stanotte… anche perché non vorrei dire, ma oggi c’è la luna piena

      in bocca al lupo!

      • Nika

        Ciao Claudia, grazie del consiglio…ma ancora niente.cerco di muovermi il più possibile ma qua lucia non ne vuol proprio sapere 🙁 mi consola il fatto che sta bene, è vispa e scalcia.

  10. mile

    Ciao a tutte…oggi siamo a 40+2 ma la mia Aurorina sembra che stia comoda li hhhhh
    La aspettiamo tutti con ansia soprattutto la sorellina e il fratellino non vedono l’ora di conoscerla che dolci

  11. Maia

    Ciao a tutte il sono a 39+1. Ieri ho fatto il secondo tracciato, tutto ok. No contrazioni, collo utero ben chiuso… pare non ci siamo ancora. Mi tengono però controllata x la pressione che si é fatta ballerina, anche se non a livelli di allarme (non ho mai superato i “fatidici” 140-90).
    Da una parte mi sento come sospesa, in attesa, e vorrei che “finisse” presto per iniziare la nuova avventura, dall’ altra ho molta paura di quello che sarà- sia il parto sia occuparmi di un fagottino appena nato. Non sono pronta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.