About


Pubblicato il 31 luglio 2008 da • Aggiornato il 8 agosto 2014

Mammafelice.it è un progetto di vita, di lavoro e di felicità familiare, e voi siete i benvenuti, nel blog e nella nostra vita.

famiglia-mammafelice

Vi presento la mia famiglia (questi in foto siamo noi!):

Barbara Damiano, aka Mammafelice, nata nel 1976: scrivo sui blog dal 2003, e, dopo una discreta palestra, il 1 Agosto del 2008 ho aperto il blog Mammafelice.it, con l’obiettivo di inventarmi un lavoro che mi permettesse di seguire mia figlia a tempo pieno. Oggi sono una blogger di professione: scrivo personalmente gli articoli sui siti del mio Network e con mio marito ho aperto un’azienda che realizza blog e siti web per altre donne che, come me, vogliono lavorare da casa.

Nestore Novati, aka Nex, nato nel 1970: blogger, anche lui, dal 2003, ma soprattutto analista programmatore dalla nascita, amore della mia vita, mi ha portata a Bologna per amore, e mi ha aiutata a realizzare il sogno di una vita: lavorare con la mia creatività. Con Nestore ho aperto l’azienda NexNova, che si occupa di realizzazione, sviluppo e monetizzazione di blog e siti web. Con noi lavorano tante persone, in sede e da casa, in un grande progetto di vita e di lavoro.

– Dafne Novati, nata nel 2007: è il cuore pulsante della nostra vita, del nostro Amore e del nostro lavoro. Tutto questo è nato per dedicarci a lei ed essere presenti nella sua vita, nella sua crescita, trovando allo stesso tempo una nostra realizzazione personale.

Mammafelice.it

barbara-damiano

Mammafelice è un progetto di felicità. E’ un ‘contenitore’ dedicato a chi vuole vivere con gioia il suo ruolo di mamma o papà, trasformandolo in un’esperienza divertente e spensierata, al di là degli stress quotidiani.

Il messaggio di Mammafelice è proprio questo: che la felicità è possibile, e che di conseguenza è possibile una maternità felice. La ricetta è semplice: un po’ di sana leggerezza, che si manifesta tutti i giorni attraverso la creatività, i lavoretti, i materiali da scaricare, le idee montessoriane, i giochi da fare con i bambini, i piccoli consigli sulle attività quotidiane.

Tutto in un’ottica di condivisione libera: i PDF, le carte tematiche, i disegni, i modelli da stampare vengono messi a disposizione gratuitamente e senza riserve e sono il frutto di una conoscenza condivisa. Mammafelice dunque è un luogo dove non prendersi sul serio, dove tornare bambine tra i bambini, dove trovare amiche con cui condividere i pensieri ‘mammeschi’ quotidiani.

Mammafelice è un progetto di lavoro: è il nostro mondo lavorativo, il nostro presente e il nostro futuro, la sfida che abbiamo affrontato per noi, per nostra figlia e per tutte le famiglie che lavorano insieme a noi.

Questo significa che su questo blog troverete sponsor e banner pubblicitari di aziende che credono in noi e ci sostengono, e ci aiutano a produrre contenuti liberi e di qualità.

I banner pubblicitari si trovano, per scelta, nella colonna destra del blog, e NON influiscono mai suoi contenuti del blog: puoi dunque leggere i nostri articoli liberamente, senza pubblicità occulta. Su questo sito, infatti, NON troverai MAI articoli finti: i contenuti di Mammafelice sono liberi, non sono influenzati da alcuno sponsor e non vengono indotti in alcun modo. Gli sponsor che scelgo per Mammafelice si limitano ad acquisire gli appositi spazi pubblicitari, ma non hanno alcun potere sulla mia linea editoriale e sul mio blog. Credono in me come persona, come blogger e come mamma, e hanno accolto la sfida dell’autenticità.

E’  un privilegio, per me, poter lavorare con Amore e per Amore su un sito che è la mia passione e la mia liberazione, e per questo sono davvero grata a chiunque passi su queste pagine, e anche a questi sponsor illuminati che si comportano come veri e propri Angel Investor. Per questo ti chiedo di rispettare il mio lavoro, e quello dei miei collaboratori, rispettando anche le aziende che, preventivamente scelte da noi, sostengono ogni giorno con affetto la realizzazione di contenuti liberi e autentici. 

La mia email: info@mammafelice.it

Il Metodo Montessori

Su Mammafelice ho affrontato spesso argomenti e attività legate al Metodo Montessori, e ho provato a raccontare in modo semplice e quotidiano il mio approccio a questo metodo pedagogico.

Il metodo Montessori mi piace perché è un metodo ‘naturale’: un metodo che accompagna la naturale esplorazione del bambino, aiutandolo a scoprire il mondo in tutti i suoi aspetti (matematico, logico, linguistico, fisico… persino con l’astronomia). Mi piace perché è un metodo ‘pratico’: tutte le attività proposte ai bambini (attività guidate e non forzate: attività liberamente guidate, ecco…) riguardano la vita pratica, di tutti i giorni. Riguardano atti come il mangiare, il vestirsi, l’occuparsi della pulizia della casa e del corpo, l’attività fisica, il riposo… Aiutano il bambino a sviluppare se stesso in libertà, e soprattutto con autonomia: cosa che, a mio parere, permette ai bambini di sviluppare una buona dose di fiducia nelle proprie capacità.

Inoltre il metodo Montessori è un metodo ‘buono’: fatto con i bambini, e non solo per i bambini. Gli oggetti di arredamento, i giochi, le attività proposte… sono tutti ‘a misura di bambino’, selezionati con rigore scientifico dopo un’attenta analisi di ciò che ai bambini piace davvero, e sono tutti proposti con amore e con rispetto per la sua natura di piccolo essere umano.

Io ho provato ad adattarlo alla nostra vita, alla nostra realtà e ai tempi moderni, e per questo mi definisco una montessoriana part time: non perfetta, come sempre, ma piena di buona volontà.

Come si diventa blogger di professione?

barbara-damiano-blogger-di-professione

Diciamo che la mia vita (quella di cui vale la pena parlare) è iniziata dal blog. Un giorno un’amica (virtuale) mi dice:
– Dovresti proprio leggere questo blog…
E io che non sapevo nemmeno cosa fosse un blog, ne ho aperto uno seduta stante. Era il 2003.
Quel blogger, Nestore, alla fine è diventato mio marito.

Insieme, abbiamo aperto questo blog, e anche altri, tra cui ReteLab, la nostra scuola di blog: http://retelab.it/
Su ReteLab offriamo entrambi consulenza gratuita  sulla professione di blogger, o su sviluppo e monetizzazione di blog e siti web. Senza illusioni: il mestiere di blogger professionista è duro, impegnativo, faticoso e incerto.
Un mestiere bellissimo, che va affrontato con ottimismo, coraggio, pazienza, costanza e tanto duro lavoro.

Pubblicazioni

Ho scritto anche due libri. Clicca qui per saperne di più: http://www.mammafelice.it/pubblicazioni/



Commenti

126 Commenti per “About”
  1. Piadina

    Ciao Mamma felice complimenti x il tuo blog ti auguro davvero di essere sempre mamma felice!
    Sono capitata qui x caso nella ricerca di ricette sfiziose x i miei ragazzi e ci torno sempre volentieri a fare un giro anche senza nessuna ‘meta’ Auguri per tutti i tuoi progetti e per te!

  2. Giovanna

    Ciao bellissima famiglia…
    anche il mio bimbo è nato nel 2007…
    e ce la metterò tutta perché possa avere sempre negli occhi il sorriso dolce ed allegro che ha ora!
    un saluto.
    GIO

  3. Ida

    Ciao Barbara,
    grazie per la foto. Vi seguo anche su retelab e vi stimo molto. è bello potervi vedere anche in foto.
    un saluto dalla germania

  4. Ida

    ..sto seguendo un corso di social media marketing e devo dire che ritrovo molte cose che voi avete gia spiegato e trattato su rete lab e mi sento forte! adesso si tratta solo di mettere in pratica il mio progetto. In ogni caso ti seguo anche qui e mi piacciono tutti i lavoretti e soprattutto la nota personale del tuo blog, che lo rende unico.
    Grazie!

  5. giusy russo

    ciao a tutte come state??

  6. Sara

    Cara mammafelice, sono anche io mamma di 2 bimbe una di 2 anni e mezzo e una di quasi 11 mesi…che dire io mi sento una mamma molto imbranata, non ho inventiva, creatività, ho spesso la casa disordinata.. Ti ho scoperta mentre girovagavo alla ricerca di lavoretti da far fare alla mia chiara e così ho trovato te.. Grazie per gli spunti che dai.. Sono davvero preziosi! Per natale mi regalerò il tuo libro! Grazie ancora

  7. Sissi79

    Ciao Barbara da alcuni giorni sono capitata sul tuo blog che ho trovato molto simpatico e immediato. Anch’io sono trentina come te e mamma di 3 piccole pesti. Vorrei tanto essere una mamma più organizzata e allegra… da te posso prendere spunto! Grazie del tuo lavoro.
    Un abbraccio da una collega mamma

  8. Laura

    Ciao Barbara, ti leggo “silenziosamente” da molto tempo, e anche se non avrai modo di rispondere voglio unirmi a questo coro bellissimo di energia e gratitudine che tu hai attivato. Anche io mamma, un po’ più grande di te, anche io vita con tanti passaggi, passato in parte da dimenticare, e…creatività felice dai sette anni di vita…in poi. mi piace la tua gioia, la tua informalità e la tua onestà. L’amore per la tua esistenza e per quello che fai e sei adesso, distillato dalle difficoltà e dalla tua splendida consapevolezza è un dono meraviglioso e prezioso. grazie! Spero prima o poi, (chissà! la vita è buffa e strana!) di conoscerti di persona. Intanto mi godo i tuoi post…e le tue bellissime idee.

  9. Ciao Barbara, è da un pò che ti seguo leggo e commento i post, ma non avevo mai letto questa sezione e l’ho trovata molto bella, come del resto ho potuto capire che sei tu come persona, certamente come tutti con i propri lati positivi e negativi, ma che poi riesce a raggiungere la Felicità…
    Mi chiedo veramente che cosa sia la Felicità, e che cosa alcune volte ci fa sentire quel qualcosa dentro che ci sembra sempre che ci manchi qualcosa, sempre alla continua ricerca di ….l’isola che non c’è… Oggi io potrei dire di essere felice, ma sento che mi manca ancora qualcosa per esserlo solo che ci sono 2 strade da prendere ed è come qual film in cui se prendi il treno, oppure lo perdi la tua vita cambia…forse in meglio forse in peggio non lo si sa a priori e allora cosa scegliere…. Aspettare e non fare nulla oppure agire e magari cambiare tutto….
    Ciao

  10. P.s. Mi piacerebbe imparare a scrivere bene come fai tu, io ho tantissime cose da dire ma faccio sempre una terribile confuzione, non metto la punteggiatura, sono a volte prolissa…e quindi a volte i miei post mi sembrano sempre così insufficienti e banali, cmq te li posto lo stesso

  11. AnnA

    Eccomi qua tutta commossa!! grazie!è bello scoprire esempi positivi, persone che ce l’hanno fatta con il sorriso sulle labbra e nel cuore, che credono in quello che fanno e trasmettono entusiasmo agli altri! non ho mai cercato la strada più semplice, ma sorrisi che mi accompagnino nella salita…e penso che d’ora in poi il tuo sarà al mio fianco!!

  12. Ciao, Barbara
    Dopo il posto del 18 Gennaio, posso veramente dire che la mia viata è cambiata. Non l’ho deciso io però…
    Mi hanno licenziata dal posto di lavoro “dicono per mancanza di lavoro” ma la vera causa è che avevano paura che gli rimanessi incinta nuovamente, e pertanto dopo l’aborto di Dicembre, a Gennaio ho avuto quest’altra botta…
    Oggi faccio fatica a pensare di essere Felice, perchè non lo sono, anzi sono molto triste sopratutto perchè mi sento “vittima di un’ingistizia” che purtroppo nessuno pagherà, si perchè purtroppo la legge in questo caso è dalla loro parte…
    IO mi ritrovo a casa dall’oggi al domani, senza stipendio, ma sopratutto senza la dignità di un Lavoro, e forse senza la possibilità di diventare nuavamente mamma…
    Oggi purtroppo faccio fatica a pensare che domani è un altro giorno e chiusa una porta si apre un portone…
    UN abbraccio

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      Mi dispiace tanto, Nadia, tantissimo…

      • Ciao, Barbara
        Ieri ho acquistato il tuo Libro, e già dalle prime pagine posso capire che sarà una lettura molto molto interessante e sopratutto in questo momento mi darà sicuramente un pò di conforto.
        Cmq. come dici tu nel Libro diventiamo pigre per un pò… Ho proprio intenzione di farlo. Perchè conoscendomi non rimarrò a terra per molto… E pertanto voglio aproffittare di questo momento per pensare che sono in ferie, e mi voglio coccolare, con passeggiate, e letture, e caffè con le amichè…e godermi la mia cucciola…
        Ti voglio svelare un segreto: Ho già iniziato a pensare ad un’attività tutta mia, ora è solo un piccolo embrione, ma so che questa sarà la strada che mi permetterà di dare un senso a tutto quello che è successo… Lo so che avrò ancora dei momenti di sconforto, lo so che proverò ancora rabbia per l’ingiustizia che mi hanno fatto, ma so anche che se gli permetterò di farmi sentire una nullità è solo perchè io gli ho dato questo potere, e io ora glielo tolgo questo potere… Io farò qualcosa per me stessa e forse anche per gli altri…
        Ciao

  13. P.s. Posto=Post come puoi notare ho in mente solo quello…

  14. Sara79

    Grazie per il tuo blog e per la bella testimonianza…perchè essere felici ogni giorno è una scelta coraggiosa e di amore verso la vita =)

  15. Mi tolgo veramente il cappello, davanti a tanta naturalezza e serenità. Siete l’eccezione che conferma la regola: Volere è potere! Vorrei dirlo a tanti che si lamentano che il lavoro da casa è utopia, che tutto è truffa.
    Complimenti, perchè dal Vostro blog, avete dimostrato che è possibile, basta volerlo.

    Con stima
    Massimo

  16. Mi tolgo veramente il cappello, davanti a tanta naturalezza e serenità. Siete l’eccezione che conferma la regola: Volere è potere! Vorrei dirlo a tanti che si lamentano che il lavoro da casa è utopia, che tutto è truffa.
    Complimenti, perchè dal Vostro blog, avete dimostrato che è possibile, basta volerlo.

    Con stima
    Massimo

  17. Sai una cosa? Mi hai riempita di energia! Ecco, sì! Mi sento frizzante, ancora più del solito!
    Mi piace, mi piaci moltissimo!

    Fra

  18. patty

    Grazie alle tue bellissime iniziative, grazie per il calore ed energia che trapelano dalle pagine del tuo blog. Il tema della maternità mi sta molto a cuore e credo che il servizio che tu dai sia estremamente importante per mettere in rete tante mamme. Molte mamme vivono questa condizione sentendosi sole e con difficoltà e un gruppo, anche se virtuale, con cui condividere esperienze ed idee è di grande aiuto.
    Ho una lunga pratica di gruppi di sostegno al femminile ( “Pianeta donna: vivere il femminile” che riprendo da ottobre a Casalecchio al centro Veda)e oggi vorrei attivare un gruppo per mamme, come dici tu in carne ed ossa, che si incontrano, si accolgono, si sostengono, si divertono , in un clima di empatia e solidarietà , condividendo la complessa esperienza dell’essere madre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.