Foto delle camerette dei bambini


Pubblicato il 29 aprile 2015 da • Aggiornato il 11 giugno 2015

Come sono le camerette dei vostri bambini? Avete preparato ‘il nido’ per il vostro bimbo?

foto-camerette-neonati-bambini-nido-bebe

Di solito l’esigenza di preparare il nido – così viene chiamato – inizia l’ultimo trimestre di gravidanza, in cui la mamma sente l’istinto di accogliere il suo piccolo fagottino nel modo migliore. E’ anche probabilmente un modo per prepararsi mentalmente al parto, e all’arrivo del neonato.

La cameretta del neonato dovrebbe essere luminosa e pulita, con pochi mobili e arredi, facile da pulire.

foto-camerette-neonati-bambini-nido-bebe

La temperatura ideale, anche per prevenire la SIDS, è intorno ai 21-23 gradi, anche leggermente più bassa di notte. Il bambino, infatti, non deve mai sentire troppo caldo, e la stanza deve sempre essere ben areata e coperta dai raggi solari, che riducono anche la presenza di acari o altri fattori poco sani per il neonato. Nelle notti più fredde, in inverno, possiamo tenere ben coperti i bambini con un sacco nanna, una sorta di comodissima e calda salopette imbottita, che permette loro di girarsi e muoversi liberamente, ma non scoprirsi durante la notte.

LEGGI ANCHE: Come organizzare la cameretta del neonato.

Come mobilio, saranno necessari pochi semplici arredi:

  • lettino o culla, a seconda delle dimensioni della stanza: io ho avuto la fortuna di avere in prestito da mia suocera la culla di mio marito, ma se avessi dovuto scegliere avrei preso da subito il lettino con le sbarre, che dura a lungo, almeno fino ai 2-3 anni; in questo modo si riducono le spese;
  • un fasciatoio facilmente pulibile: anche questo servirà a lungo, quindi deve essere pratico e solido, con un posto per riporre gli accessori per il cambio, i pannolini, le salviette, ecc…
  • un armadio per il corredino: consiglio di prendere già un armadio ‘da grandi’, che possa durare almeno fino alla prima elementare.

LEGGI ANCHE: Il corredino, cosa serve davvero in base alle fasi di crescita.

Potete anche pensare di aggiungere un bel tappeto, una piccola libreria o scaffale aperto, se volete arredare la cameretta secondo il Metodo Montessori, e una sedia a dondolo che vi servirà quando allatterete o starete accanto al bambino che gioca.

LEGGI ANCHE: Casa a misura di bambino.

Link utili, sempre all’interno di Mammafelice:

Cosa ne pensate? Qui alcune delle nostre foto.

camerette dei bambini: foto

Tende colorate, cuscino da allattamento in terra, per creare un angolo morbido.

camerette dei bambini: foto

Tavolino basso per le prime attività creative.

cameretta-04

Tappeto per creare un’area gioco sicura e di facile accesso.

camerette dei bambini: foto

Sistemi per riporre i giocattoli in ordine, facilmente accessibili dal bambino, e facili e sicuri da usare.

camerette dei bambini: foto

Aggiungete le foto delle vostre camerette nei commenti!

Come avete arredato e sistemato la cameretta del vostro bambino?



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.