Menù vegetariano per Natale

Pubblicato il 19 dicembre 2017 da

ricette-vegetariane-menu-natale

L’altro giorno su Facebook ho ricevuto un commento bellissimo, che più o meno diceva: che belli i tuoi menù bilanciati, in cui ci sono tante tante verdure e non solo pasta e carne!

Questo mi fa felice, perché da quando ho iniziato a pubblicare su Facebook la preparazione settimanale delle verdure in Casa Mammafelice, so che tante altre famiglie hanno ricominciato a consumare verdure e volentieri.

Non sono vegetariana, ma amo le verdure con tutto il cuore: sono vive, colorate, bellissime, buonissime. Possono essere biologiche, e quindi anche più buone. Possono essere consumate crude o cotte, e anche cotte pochissimo. E sono così versatili! Ci possiamo preparare davvero di tutto, e inventare ogni giorno un piatto nuovo… anche a Natale! E poi possiamo dire che sono estremamente economiche?

E quindi vi propongo proprio per Natale un bel menù vegetariano (e prestissimo quello vegano!): un paio di anni fa ne ho servito uno a tutta la famiglia e nessuno se ne accorto, finché non gli ho fatto notare che non avevamo mangiato carne e pesce, eppure eravamo sazi e felici.

Non uso tofu, soia, surrogati, mai: non mi piacciono e quando ho provato a consumarli mi hanno creato problemi per via della grande quantità di glutine. Ma se voi li amate, inseriteli pure!

menu-vegetariano-natale-facile-veloce-economico

Per me la focaccia è l’antipasto per eccellenza: è economica, facile da fare, e poi la si può farcire con qualunque ingrediente. Possiamo cuocerla prima in bianco con olio e sale, poi a metà cottura aggiungere un po’ di salsa e mozzarella, qualche foglia di cavolo nero o spinaci.

E poi possiamo completare con ingredienti crudi: misticanza, piselli (quando sarà stagione), carote o zucchine tagliate a fettine sottilissime, cetrioli, (sempre quando sarà stagione), ma anche punte di asparagi, cavoletti di bruxelles crudi o cotti tagliati a fettine, dadini di zucca, rape abbrustolite in padella, tobinambour cotti in forno… 

Volete rendere il menù di Natale più elegante? Aggiungete dei porcini surgelati o addirittura una grattugiata di tartufo. 

menu-vegetariano-natale-facile-veloce-economico

Con le barbabietole precotte possiamo preparare una deliziosa insalata con tante noci, basilico fresco e salsa di yogurt. Basta mescolare uno yogurt greco con sale, poco olio, tahina, succo di lime o di limone.

Con le barbabietole stanno benissimo anche il sedano rapa, i mirtilli, la rucola, il gorgonzola piccante: possiamo tagliare la barbabietola a fettine sottili e servirla con tante ciotoline di ingredienti abbinabili, da condire a piacere con la salsa di yogurt, oppure con olio, sale e aceto di mele.

Aggiungiamo crostini, pane alle noci, semi di zucca e pistacchi salati e tostati, e anche dei cuori di lattuga – che potranno essere usati come barchette per mangiare questa deliziosa insalata senza esagerare con il pane.

ricette-vegetariane-menu-natale

Una pasta fresca semplice, con il pesto fatto in casa con metà basilico e metà rucola, i pinoli, l’olio, il grana, la buccia del limone biologico. Si diluisce questo pesto con poca acqua di cottura, si aggiungono olive ere snocciolate e scaglie di grana, pepe e un filo di olio a crudo, e il primo piatto di Natale è servito.

Se vi piace, potreste usare la ricotta dura grattugiata, che ha un gusto sapido intenso, e scegliere persino una pasta ripiena, come gli agnolotti con ricotta e spinaci o ancora meglio con zucca e amaretti. 

menu-vegetariano-natale-facile-veloce-economico

Nella stagione invernale possiamo cucinare e arrostire i tobinambour, che sono dei tuberi simili alle patate, dal gusto particolare, simile al carciofo, ama con la consistenza della patata.

Sbucciamoli, tagliamoli a tocchetti, facciamoli saltare in padella a fuoco vivace con l’olio e l’aglio, e poi trasferiamoli in forno con un pizzico di sale e di timo, per farli arrostire. Sono deliziosi, e potete servirli in tre diverse consistenze: 

  • in crema, cuocendoli con un pezzetto di porro e frullandoli, lasciandoli abbastanza solidi;
  • arrostiti in forno, come sopra;
  • tagliati sottili come chips e fritti in olio di semi caldo e profondo.

Non mangiatene troppi, perché vi fanno fare le puzzette: non dite che non vi ho avvisati! 😉

menu-vegetariano-natale-facile-veloce-economico

L’insalata che servo sempre nelle cene invernali, la coleslaw, tipicamente americana, è facilissima. Tritiamo a julienne le carote, molto fini. Aggiungiamo il cavolo cappuccio bianco tagliato finissimo. Poi aggiungiamo la mela verde tagliata sempre molto sottie, e una manciata di noci tritate grossolanamente. 

Facciamo una salsina con maionese, olio, aceto di mele, sale. Condiamo l’insalata con questa salsina e mescoliamo bene. Se vi avanza un po’ di rucola dalla pasta, aggiungetela pure, che ci sta benissimo anche qui, messa sopra.

ricette-vegetariane-menu-natale

Il calore e il colore delle verdure al forno, arrostite, ma poco cotte. Basta pulirle, lavarle, metterle in teglia e mescolarle bene con l’olio. In forno per una ventina di minuti, girandole spesso.

Quando sono quasi cotte possiamo aggiungere sale, timo, maggiorana e pepe, mescolandole bene, e mettendole sotto il grill per fare la crosticina. 

menu-vegetariano-natale-facile-veloce-economico

Per finire, secondo me sarebbe perfetto un golosissimo milk shake caffè e oreo: frulliamo il gelato al caffè con il latte intero fresco, aggiungiamo gli oreo, un pizzico di cannella e mescoliamo bene. Decoriamo con altri oreo sbriciolati e godiamocela tutta!



Commenti

4 Commenti per “Menù vegetariano per Natale”
  1. MAry

    MA GLI OREO NEL LATTE SI DEVONO FRULLARE??? Una verdura che non so “mangiare/cucinare” è la barbabietola .,. .niente non la compro non so da che parte prenderla ^___^.

    Però è vero con le verdure si può fare di tutto..basta usare la fantasia…io oggi per pranzo mi sono portata in ufficio T°OAST (c’è un fornetto e avendo solo mezz’ora di tempo è pratico e veloce) con spinaci e formaggio…per cambiare a volte melanzane e mozzarella…insomma mangio verdure e non sempre il solito prosciutto e formaggio no?? —-

    baci
    Mary

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (10 anni)

      Sì, li frulli come in un frappè! Ma li lasci grossolani, a pezzetti: è come un gelato alla stracciatella, insomma.
      barbabietole: hai provato a farci l’hummus?

      • Mary

        Grazie proverò nei giorni di vacanza a preparare questo frappe’ …io sono golosa di dolci !!
        Tornando alle barbabietole…cosa intendi farci l’hummus? Conosco proprio poco anche questo…in verità ho una scatola in dispensa che non ho ancora provato….dimmi se hai tempo….grazie mille….
        Mary

      • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
        Mamma Felice
        immagine livello
        Guru
        Mamma di Dafne (10 anni)

        Pulisci le barbabietole e le frulli con sale, cumino in polvere, succo di limone e tahina (pasta di sesamo). Io aggiungo pochissimo olio oppure acqua, ma le barbabietole dovrebbero essere abbastanza morbide da non averne bisogno. Frulli tutto bene, poi usi l’hummus con crostini, verdure crude, grissini…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.