Pranzo da riscaldare al microonde il giorno dopo: idee per ragazzi

Pubblicato il 6 ottobre 2017 da

pranzo-microonde-ragazzi-casa

Un post utile per chi cucina la sera per il giorno dopo, soprattutto per chi ha figli grandicelli che pranzano a casa da soli e hanno bisogno di scaldare il pranzo già pronto, per evitare di mangiare solo pasta o pizza o panini o schifezze.

Possiamo mettere il pasto pronto già nei contenitori appositi per microonde e lasciarlo in frigo. Se ne prepariamo più di uno alla volta, scriveremo il nome del figlio, oppure il giorno della settimana a cui è destinato quel pasto. I ragazzi dovranno solo mettere il contenitore al microonde sollevando il tappo, mangiare e poi – ovviamente – ripulire tutto.

I contenitori appositi sono importanti: mai utilizzare contenitori con tracce di metallo o alluminio. Scegliamo i contenitori con doppia vaschetta, così possiamo mettere primo e contorno oppure secondo e contorno.

Quanto tempo vanno scaldate le pietanze al microonde?

Alla massima potenza (750-900 watt a seconda dei modelli), se il contenitore era riposto in frigo da parecchie ore, andranno bene 2 minuti. L’importante è attendere una ventina di secondi dopo aver riscaldato il cibo, in modo da farlo assestare – per decidere se scaldarlo ancora 30-40 secondi.

Pasta e riso da scaldare al microonde?

La pasta viene buonissima anche se la scaldiamo al microonde il giorno dopo la sua cottura in acqua. Basta scolarla un minuto prima del dovuto, in modo che sia leggermente al dente (ma non bianca dentro!), e condirla bene con abbondante sugo.

150 Ricette di pasta da scaldare al microonde:

Il giorno successivo basta scaldarla un paio di minuti ed eventualmente aggiungere un filo di olio a crudo.

Non è necessario raffreddare la pasta sotto acqua fredda, dopo averla scolata, per rallentarne la cottura: basta condirla e lasciarla, a contenitore scoperto, a raffreddare sul piano di lavoro. Poi, una volta coperta, va tenuta in frigo.

Ricette per ragazzi, da preparare il giorno prima e scaldare al microonde

pranzo-microonde-ragazzi-casa

Possiamo dunque alternare tra primi e secondi, se non vogliamo dare la pasta tutti i giorni ai ragazzi…

Idee di secondi e contorni da scaldare al microonde:

  1. Petto di pollo grigliato condito con olio, sale, limone e accompagnato da insalata di pomodori e taccole;
  2. Frittata di spaghetti e spinaci saltati in padella;
  3. Insalata tiepida di patate, olive taggiasche, fagiolini e pesto;
  4. Roastbeef a fette con salsa tonnata e contorno di fagiolini;
  5. Cotoletta impanata con patate al forno e piselli;
  6. Spezzatino di vitello con peperoni e piselli;
  7. Sogliola o platessa al burro, con broccoletti e olive;
  8. Polpettone di carne al sugo con peperonata;
  9. Torta salata ricotta e spinaci con asparagi al burro;
  10. Polpette di carne con patate novelle;
  11. Insalata tiepida di pollo lesso, feta, olive, pomodorini;
  12. Insalata tiepida di fagiolini, patate e tonno;
  13. Pesce grigliato e zucchine gratinate;
  14. Lonza al limone con erbette miste;
  15. Spiedini misti e zucca arrosto;
  16. Frittata di zucchine e parmigiano con pomodorini;
  17. Involtini di pollo ripieni di prosciutto e formaggio, con broccoli;
  18. Crocchette di pollo con carote al burro;
  19. Insalata tiepida di ceci, feta, pomodorini, zucchine saltate in padella;
  20. Melanzane alla parmigiana senza frittura;
  21. Lasagne;
  22. Crepes ricotta e spinaci con spinacini;
  23. Hamburger di pollo con piselli;
  24. Uova strapazzate con prosciutto e piselli;
  25. Pesce al vapore su letto di asparagi conditi con olio, sale, pepe e limone;
  26. Muffin salati alle verdure, con prosciutto e formaggio;
  27. Cotoletta alla pizzaiola, con origano, mozzarella fusa e salsa di pomodoro;
  28. Tortino di patate con prosciutto, zucchine e formaggio;
  29. Pollo delicato al curry, con cavolfiori;
  30. Patate al forno ripiene di cheddar, pancetta e piselli.

Aggiungiamo sempre una bella porzione di frutta cruda o cotta, che si può mangiare sia dopo pranzo, che a merenda. Proviamo ad eliminare merendine e caramelle da casa, progressivamente, e sostituiamoli con macedonie che possiamo tagliare la sera prima (da condire al momento con il succo di limone, senza zuccheri), oppure con frullati di frutta.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.