Menù per una cena semplice con poco budget

Pubblicato il 29 settembre 2017 da

Come possiamo organizzare una cena per 8-12 persone con poco budget? Con le ricette di Mammafelice, ovvio! 😉
Scherzi a parte: sapete che per me invitare gli amici a cena è quasi una religione, anche nei periodi in cui i soldi scarseggiano e ci si deve arrangiare con qualche astuzia, ma sempre facendo bella figura e con ingredienti sani e freschi. E così, nasce l’idea di suggerirvi un menù per passare una bella serata in compagnia, continuando a risparmiare.

menu-cena-semplice-poco-budget

Per questo menù ho calcolato una spesa complessiva di circa 40eur, e mi sono tenuta larga, perché ho guardato i prezzi del grosso supermercato online, senza scegliere prodotti in offerta.

E ho aggiunto il costo anche di mezzo litro di olio extravergine, di un chilo di sale (che vi basterà per un mese, spero!), della farina e del burro che occorrono nelle ricette, e pure una piccola confezione di miele per il dolce – così non manca niente.

40eur divise tra 8 persone sono 5 euro a testa. 40eur divise tra 12 persone sono 3,3 eur a testa. Questo significa che potete tenere questo menù come base anche per le cene di famiglia, i pranzi della domenica o persino per le feste.

Focaccia alla mortadella

menu-cena-poco-budget-risparmiare

Prepariamo una focaccia bassa, ben oliata e salata, con del rosmarino fresco tritato sopra. Teniamola in caldo nel forno pochi minuti prima di sederci a tavola, ma senza farla seccare. Una volta tolta dal forno, tagliamola a rettangoli e aggiungiamo delle striscioline sottili di mortadella, con o senza pistacchio.

Da servire come stuzzichino mentre si fa il brindisi iniziale: ne basta quindi una teglia rettangolare piccola, divisa bene a cubetti. Serviamola con una birra bionda o con del vino frizzante come il Lambrusco, che è economico, ma buonissimo e allegro.

Bruschetta alle verdure

menu-cena-semplice-poco-budget

Cucinando le verdure per questa cena, avanzeremo qualche ingrediente meno nobile, o qualche fettina di melanzana, zucchina, cipolla, pomodoro… Tagliamo questi ‘avanzi’ a striscioline sottili e spadelliamoli con olio e aglio in un tegame antiaderente, facendoli appena abbrustolire.

Serviamo le verdure ancora calde sul pane tostato: usiamo il pane del giorno prima e mettiamolo in forno dopo averlo spennellato da ambo i lati con l’olio. Aggiungiamo poco rosmarino, come continuazione di sapori della focaccia servita in precedenza.

Dadini di frittata verde

menu-cena-semplice-poco-budget

Tritiamo molto finemente le erbette del nostro giardino (basilico, prezzemolo) oppure i ciuffi del sedano insieme al classico un mazzetto di prezzemolo che ci viene regalato dal fruttivendolo quando facciamo la spesa settimanale. Possiamo anche aggiungere qualche foglia di lattuga, o una manciata di foglie di spinaci freschi o di rucola.

Sbattiamo le uova, condiamole con sale, pepe, parmigiano grattugiato e il trito di erbette verdi che abbiamo preparato. Cuociamo la frittata in padella o in forno e lasciamola intiepidire prima di trasferirla su un piatto da portata. Infine aggiungiamo pomodorini a pezzetti e poca feta sbriciolata a mano (oppure caprino, robiola…) e, se le abbiamo, delle arachidi salate e tostate.

Zucchine grigliate con dadolata di pomodori

menu-cena-semplice-poco-budget-0

Tagliamo le zucchine per il lungo, grigliamole e mettiamole in un piatto da portata con olio, sale, menta o basilico freschi.

In una ciotola, tagliamo i pomodorini a pezzetti, condiamoli molto bene con olio, sale e un goccio di aceto e – prima di servire – versiamoli delicatamente sopra le zucchine grigliate. Sarà come mangiare un fresco carpaccio!

Patata arrostita al burro e sale

menu-cena-semplice-poco-budget-0

Le patate arrostite sono una meraviglia di sapore, e non sono per niente povere! Avvolgiamole nella carta stagnola, ben lavate, ma ancora con la buccia, e mettiamole in forno a 150 gradi per circa un’ora e mezza o anche due ore. Con la forchetta controlliamo quando sono ben cotte. Chiaro che se avete un camino o la brace, potete buttarle lì dentro, senza stagnola, per farle abbrustolire bene nella cenere!

Serviamole ben calde tagliandole a metà e cospargendole di burro, sale e – se ci piace – qualche fogliolina di salvia o un cucchiaio di parmigiano grattugiato. Mammamia che bontà, mi verrebbe voglia di mangiarle adesso!

Queste patate, dette baked potatoes, si possono servire anche con pancetta rosolata, bacon a fettine, salumi, verdure grigliate e anche salsa di formaggio, come ad esempio una cremina di gorgonzola o – ancora meglio – la raclette!

Parmigiana di melanzane ricca

menu-cena-semplice-poco-budget-0

Il piatto forte della nostra cena sarà una bella parmigiana di melanzane, molto molto ricca. Tagliamo le melanzane per il lungo non troppo spesse. Spennelliamole su ambo i lati con olio di semi (abbondante) e mettiamole a cuocere in forno, ben distanziate tra loro, per 8-10 minuti a 180 gradi, rigirandole a metà cottura.

Nel frattempo, facciamo soffriggere in padella una mezza cipolla tritata e un paio di etti di carne macinata. Aggiungiamo la passata di pomodoro, un pizzico di sale, il basilico, l’acqua calda e portiamo a cottura. Il sugo deve restare un po’ morbido.

Componiamo la parmigiana alternando strati di ragù, melanzane cotte, mozzarella a fette, parmigiano grattugiato. Inforniamo a 180 gradi per una ventina di minuti. Lasciamo infine stabilizzare qualche minuto la parmigiana, e poi serviamola a grandi fette!

Pesche miele e timo

menu-cena-semplice-poco-budget

Come dolce finale, il più economico che c’è: la frutta cotta, ma con grande stile!

Laviamo le pesche, tagliamole a metà ed eliminiamo il nocciolo centrale. Adagiamole in teglia e cospargiamole di miele, aggiungiamo poco rosmarino o timo, una spruzzatina di cacao amaro (se lo abbiamo) oppure una sbriciolata di amaretti, e mettiamo in forno a caramellare a 180 gradi per 15 minuti. Sono squisite!



Commenti

3 Commenti per “Menù per una cena semplice con poco budget”
  1. metto da parte che quest’anno c’è la Comunione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.