Buon primo giorno di scuola

Pubblicato il 11 settembre 2017 da

buon-primo-giorno-di-scuola

Buon primo giorno di scuola, buon inizio. 

Vorrei che tutti i tuoi primi giorni fossero ricordi felici. Vorrei che tutti i primi giorni fossero facili, divertenti, sereni. 
Vorrei che il primo giorno di ogni cosa non portasse mai con sé ansie, paure, inadeguatezza, ma solo l’entusiasmo autentico della gioia, l’amore di scoprire la vita nelle sue sfumature, la felicità di apprendere.

Se potessi, ti regalerei tanti primi giorni indimenticabili: a scuola, ai colloqui di lavoro, mentre aspetterai il treno in stazione, quando cambierai città, amici, interessi, taglio di capelli. Quando incontrerai l’amore, quando conoscerai le persone della tua vita, nei rapporti con gli amici e con i figli.

Se potessi, ti regalerei una cartella piena di nuovi inizi.
Li tirerei fuori ogni volta che qualcosa è finito, ogni volta che devi ricominciare, ogni volta che è arrivato il momento di voltare pagina. Una manciata di buoni inizi da mandarti via posta dentro una busta chiusa, per evitarti quell’istante di paralisi prima di ricominciare a vivere.

Vorrei che tutti i tuoi nuovi giorni fossero semplici.

Vorrei che ogni cosa andasse sempre nel verso giusto.
Che le difficoltà quotidiane – inevitabili – potessero dipanarsi semplicemente con un po’ di impegno. Che tutto fosse leggero e limpido.

E chi se ne frega se tutti mi diranno che non è giusto evitare i problemi ai figli, e che non farei il tuo bene: se potessi, io toglierei dalla tua vita tutto il dolore e le preoccupazioni. Se potessi lo farei e sarebbe la cosa giusta. Se potessi, prenderei su di me tutto il tuo dolore e lo farei mio, perché è questo che fanno i genitori, è questo quello che io farei per te.

Buon primo giorno, domani e dopodomani ancora.
Tutti i giorni, tutti quanti.



Commenti

6 Commenti per “Buon primo giorno di scuola”
  1. lisa

    E’ esattamente quello che provo io e devo dire che mi è venuto da piangere quando sono arrivata alla fine. Mi aspettavo un articolo diverso e non un pensiero così introspettivo. Mia figlia venerdì comincerà la prima media e lei è serena 🙂 sono io che sotto sotto tengo nascosta la mia tensione perchè spero tanto per lei che trovi un bell’ambiente, che trovi finalmente delle amicizie vere perchè se le merita davvero e spero anche in un solo prof che faccia questo lavoro con passione e che le riesca a trasmettere questa passione.

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      Ve lo auguro di cuore, sarebbe così importante trovare almeno un professore che sappia ispirarci da giovani, che ci aiuti a crescere attraverso i libri… non dovrebbe essere una cosa demandata al caso o alla fortuna!

  2. Margherita

    Ecco, il tuo Buon primo giorno di scuola mi ha commossa… Per noi quest’anno è il primo giorno della quinta elementare e sono tremendamente nostalgica…

  3. IsaQ

    Eccomi all’appello!Ieri primo gg per il mio ometto. Ha iniziato la scuola elementare (come dico io) ops primaria (come dice lui). Un pò di delusione alla formazione delle classi perchè lo hanno separato dai suoi tre compagni storici (nido e materna fatti insieme). Però davanti a lui sono stata stoica: Amore, non può lamentarti – gli ho detto – sei comunque in una classe in cui conosci 7 bimbi su 23, essendo compagni della materna pur non essendo i tuoi preferiti.Tra me e me però mi è dispiaciuto. Lui – avendo il cognome che inizia per la A – se ne stava lì davanti agli insegnanti che continuavano a chiamare in ordine alfabetico i bimbi che avrebbero composto la sua sezione. Ed io che al superare di ogni lettera capivo che sarebbe stato deluso,lo osservavo e vedevo come incosciente, guardava speranzoso i suoi amichetti ancora seduti sugli scaloni dell’auditorium. Sono io che non riesco a togliermi di dosso un pò di amarezza per i compagni tanto sperati; lui invece ieri nel pomeriggio era ttt entusiasta e contento di questa nuova esperienza.Quindi mi sono detta: va bene così non lamentiamoci, oltre tutto è un bimbo che non ha mai avuto problemi a socializzare. E poi ha avuto la fortuna di capitare in una sezione con tutti e due gli insegnanti di ruolo, tra l’altro un uomo ed una donna che potranno dare un’impronta diversa al loro insegnamento. Forse è vero, siamo noi genitori che siamo + ansiosi per loro.

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      Tra l’altro questa mania di chiamare tutti i bambini a voce nell’atrio, me la ricordo come una cosa orribile. Dafne ci aveva patito tantissimo, le era salita l’ansia con tutta quella concitazione, casino genitori che spingevano e bambini agitati. Ma non sarebbe meglio affiggere un cartello e salire in classe senza stare un’ora in piedi tutti accalcati?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.