Come fare colazione in estate

Pubblicato il 27 giugno 2017 da

come-fare-colazione-in-estate

Fa troppo caldo per latte e biscotti, o per cappuccino e brioches. E poi oltre al caldo ci sono le vacanze: riuscire ad alzarsi mezzora dopo il solito, avere a disposizione molta frutta estiva, colorata e croccante. Avere voglia di fare una colazione abbondante, ma leggera, per andare al mare o in montagna a camminare, avere le energie giuste e non soffrire di attacchi di fame alle 11 del mattino. 

Se avete bisogno di energie per contrastare il caldo e avete il desiderio di cambiare in base alle stagioni ciò che mangiate al mattino, ecco le mie idee su come rendere estiva una colazione, con alcune ricette sfiziose e facili.

Colazioni estive dolci

Una selezione di ricette per colazioni estive dolci, per chi a colazione vuole mangiare solo tenerezze, insieme a un buon caffè freddo.

Smoothie bowls

come-fare-colazione-in-estate

Su Instagram ci sono foto bellissime di queste ciotole riempite fino all’orlo di smoothies cremosissimi e spumosi, arricchiti con granola, semi, frutta fresca ed essiccata.

La base è la frutta congelata la sera prima, come banana, mirtilli, fragole. La frutta congelata viene frullata con la frutta fresca e, se via piace, qualche spezia in polvere (maca, zenzero o curcuma, ad esempio) o con polvere di alghe o spirulina (solo se state seguendo un programma dimagrante o di fitness).

come-fare-colazione-in-estate

Poi si aggiungono frutti freschi, come frutti di bosco, fettine di mela verde o di pera, melone, ananas, pesca, mango, papaia. Oppure frutta essiccata come bacche di goji, scaglie di cocco.

E poi tanti semi: semi di chia o semi di lino, semi di girasole, semi di zucca. 

Se li portate a spasso con voi, potete mettere questi smoothie in un barattolo ‘da passeggio’, con una bella cannuccia larga.

Yogurt greco, miele, frutta, granola

come-fare-colazione-in-estate

Se c’è un alimento fresco che sazia subito è lo yogurt greco, denso e bianco, non zuccherato, da versare in una grande ciotola e completare con miele e cannella in polvere, o anche cacao. 

come-fare-colazione-in-estate

Lo possiamo arricchire con frutta fresca tagliata a pezzi, ogni giorno diversa.

Frutta secca come nocciole, noci, pinoli.

Una bella manciata di granola o di muesli, con un cucchiaio di crusca di avena – che riempie e aiuta l’intestino, ma soprattutto non fa venire picchi di fame a metà mattina.

E semi di girasole, di zucca o di lino. 

Centrifugati e frullati verdi

come-fare-colazione-in-estate

Se al mattino non volete bere nulla di caldo, né un succo pieno di zuccheri, potete prepararvi un centrifugato fresco e pieno di vitamine. Centrifugate una mela con qualche foglia di spinaci fresca, limone, zenzero fresco, kiwi, sedano o cetriolo. 

come-fare-colazione-in-estate

Oppure frullate 4 foglie di spinaci freschi con frutti di bosco, acqua di cocco o latte di mandorle, succo di limone,  e altra frutta a scelta come banane, melone, fragole, ananas, mango… 

Se non vi piacciono i frullati fibrosi o troppo densi, potete filtrarli prima di berli, per non sentire le fibre sotto i denti.

Gallette con i frutti di bosco

come-fare-colazione-in-estate

Visto che in questa stagione non mancano i frutti di bosco, possiamo preparare delle gallette da infornare la sera prima e tenere a temperatura ambiente.

Ci basta stendere la pasta brisee su una teglia da forno, in piccole forme rotonde. Aggiungere mirtilli o lamponi o fragole a volontà, chiudere i bordi e infornare per una ventina di minuti (perfetto se avete un fornetto elettrico, così non dovete far caldo in casa).

Infine si aggiunge zucchero a velo e timo fresco, direttamente prima di servirle. 

Milkshake o frullati di latte e gelato

come-fare-colazione-in-estate

Avete mai pensato di fare colazione con il gelato? Quando fa davvero caldissimo, per noi è un’ottima soluzione.

Per fare un milkshake vi basta frullare insieme del latte fresco con 3 palline di gelato alla crema o al fiordilatte o alla vaniglia. Potete servirlo con un biscotto americano tipo cookies al cioccolato, e vi rinfrescherà tantissimo.

come-fare-colazione-in-estate

Alla ricetta potete aggiungere anche della frutta fresca: latte fresco, gelato, fragole o mirtilli o banane. Sarà fresco, nutriente, pieno di frutta buona e goloso.

colazione-estate-briosche-siciliana-gelato

Ci sono anche le brioche siciliane da farcire con il gelato o servire con la granita siciliana. Noi farciamo la brioche con del gelato al fiordilatte o alla crema, e la mangiamo lentamente, mentre decidiamo cosa fare della nostra giornata.

Il porridge

come-fare-colazione-in-estate

Il porridge è la tipica colazione dolce dei paesi anglosassoni. Si tratta di una colazione a base di fiocchi di avena, che di per sè sarebbero abbastanza immangiabili, mentre invece, messi in ammollo, diventano cremosi e golosi.

Possiamo prepararlo in due modi:

  1. porridge classico: mettiamo i fiocchi di avena in un pentolino e copriamoli con l’acqua. Facciamoli bollire e addensare leggermente, mescolando bene. Infine serviamoli con sciroppo di acero o miele, frutta fresca, frutta secca, semi misti;
  2. overnight oats: invece di bollire l’avena, la mettiamo la sera prima in ammollo nello yogurt, in frigo. La mattina seguente condiamo con frutta e sciroppo di acero o miele.

La macedonia di stagione

come-fare-colazione-in-estate

Una macedonia con frutta di stagione, ma servita dentro un barattolo: non è decisamente elegante? Fragole, melone, ananas, anguria, kiwi, mango, papaia, mirtilli, fragole, lamponi, ribes… 

Ci sta anche un ciuffetto di panna, giusto per scenografia.

Colazioni estive salate

Una selezione di ricette estive salate, per chi a colazione si sente internazionale e non disdegna una fetta di bacon e del pane tostato.

Frittata con bacon e verdure

come-fare-colazione-in-estate

Invece dell’uovo all’occhio di bue o delle uova strapazzate, possiamo preparare una frittata veloce da cuocere in padella con il coperchio: bella sottile e ricca.

Sbattiamo le uova, versiamo in una padella calda e copriamo. Senza girare la frittata, verso la fine, aggiungiamo il bacon, gli asparagi lessati, i pomodorini. Copriamo con il coperchio e serviamo.

La pizza senza lievito e senza farina

come-fare-colazione-in-estate

Chi come me non può fare a meno della pizza nemmeno in estate, troverà sollievo nello sperimentare la mia ricetta della pizza senza uova, senza farina, senza lievito, con la base vegetale.

Hummus a colazione

come-fare-colazione-in-estate

Se amate l’hummus come noi, potete mangiarlo anche a colazione. Non solo il classico hummus di ceci, ma anche il più sfizioso, colorato e originale della famiglia: l’hummus di barbabietola.

come-fare-colazione-in-estate

Servitelo sul pane tostato con un uovo al tegamino, oppure dentro un panino di pane di segale, farcito con pomodori, germogli e cetrioli. Il pane di segale riempie moltissimo e non vi verrà di nuovo fame prima di pranzo.

Le bruschette

come-fare-colazione-in-estate

Per me una delle tipiche colazioni estive è il pane raffermo tostato, servito con i pomodorini o semplicemente il loro succo: mia nonna storfinava i pomodori sulle fette di pane, aggiungeva olio e poco sale, e quella era la colazione che più amavamo.

Noi possiamo aggiungere del primo sale fresco o della mozzarella a fettine sottili, pomodorini freschi gialli e rossi, sale, olio, origano, aceto balsamico.

come-fare-colazione-in-estate

Ma possiamo anche aggiungere pomodori confit o pomodori secchi, uova, avocado a fettine, formaggi di capra non stagionati. Da servire con un tè freddo fatto in casa o un bel centrifugato fresco.

come-fare-colazione-in-estate

Invece del pane tostato, un bel panino morbido con pomodoro, mozzarella e tanto basilico: una caprese in un boccone.

Le crepes

come-fare-colazione-in-estate

Ad inizio stagione potremmo preparare e surgelare un po’ di crepes, singolarmente, per poi servirle a colazione in estate con piselli, uova, spinaci freschi, porri, una dadolata di pomodorini. 

Colazione dolce e salata

come-fare-colazione-in-estate

Possiamo infine dedicarci una colazione con tanti assaggi, dolce e salata.

Un uovo al padellino, un toast con formaggio di capra e ravanelli. Frutta secca come noci, nocciole, anacardi, mandorle.
E per i dolci un toast con la nutella; uno con ricotta, miele e mirtilli.

Possiamo aggiungere un bel caffè americano freddo, con qualche cubetto di ghiaccio e un cucchiaio di amaretto. E una macedonia, qualche fetta di anguria o di melone, un paio di fette di prosciutto crudo, un piccolo muffin al cacao fatto la sera prima.

Io adoro queste colazioni dolci e salate, perché mi permettono di riciclare gli avanzi: preparo un piattino con tante mini porzioni sfiziose, bevo un lungo caffè freddo e penso che l’estate sia davvero meravigliosa.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.