Copritazza natalizi con le orecchie di Topolino

Pubblicato il 14 dicembre 2016 da • Ultima revisione: 13 gennaio 2017

Ho raccolto l’invito di Disney Junior, uno dei canali TV che noi abbiamo sempre guardato sin da piccole (cioè, mia figlia era piccola, io avevo già superato i 30, ma lo faccio per il suo bene, no?): dopo aver guardato il tutorial del cappello natalizio di Topolino, ho avuto l’idea: e se io usassi l’ispirazione per creare dei copritazza o centrotavola di Natale?

mammafelice-postazione-video_tutorial-creativi

Quindi eccomi qui, nella mia postazione video, con la maglia rosa al contrario (fa troppo freddo oggi per pensare di girarla, perdonatemi…), ad iniziare i lavori! FFFFaaattto?

Ho i miei buoni motivi, comunque – e mia mamma lo può confermare -, per aver trasformato questo tutorial. I cappelli mi stanno malissimo. E quando dico malissimo voi non potete nemmeno immaginare quanto. Vi dico solo che un giorno ero con mia mamma in un negozio a provare cerchietti tipo fascinators (quindi nemmeno cappelli veri, per dire…) e lei si è messa ad urlare terrorizzata in mezzo al negozio: Barbara stai MALISSIMO, togliti subito quel cappello. SU-BI-TO.
Potrei mostrarvi delle prove fotografiche, ma provo per voi un sincero affetto, e vi risparmierò la scena – che diventerebbe probabilmente una di quelle gif animate virali con scritto:
Condividi anke tu sei hai un’anima!!1! 

Il tutorial originale lo trovate qui, ed è semplice e divertente: basta la colla a caldo e un po’ di feltro colorato. E’ naturalmente il nostro invito per ricordarvi che sul canale Disney Junior, per tutto il periodo natalizio, troverete idee e ispirazioni dedicate al tema del Natale. Potrete anche scaricare dal sito http://disneyjunior.disney.it/ molto tutorial con lavoretti a tema, e tante altre risorse gratuite.

Questo invece è il mio video, che vi mostra l’alternativa: come realizzare i copritazza o copriuovo di Natale, con le orecchie di Topolino. 

Tutorial passo passo

tutorial-mammafelice-cappello-natale-topolino-08

Ecco foto per foto come fare, per realizzare queste decorazioni insieme ai bimbi.

Come realizzare il cappello di Natale con le orecchie di Topolino

Prepariamo i materiali: pannolenci sottile rosso e nero, forbici per stoffa, colla gel o colla a caldo, ago e filo, pompon bianco, pizzo bianco o feltro bianco. 

tutorial-mammafelice-cappello-natale-topolino-01

Ripieghiamo il feltro rosso in due parti, e tagliamo sue rettangoli di uguale dimensione. Se vogliamo posizionare il cappello su una tazza, dobbiamo prendere bene le misure e aggiungere 4-5 cm di lato, per considerare gli ingombri delle cuciture. (ovviamente io l’ho fatto, secondo voi? no, infatti poi ho rivestito un bicchiere più piccolo…)

tutorial-mammafelice-cappello-natale-topolino-02

Separiamo le due parti di feltro rosso e pareggiamole bene.

tutorial-mammafelice-cappello-natale-topolino-03

Ritagliamo due triangoli identici, sovrapponendo le due parti di feltro e attacchiamo su ciascun bordo interno un piccolo bordo di passamaneria bianca, o del feltro bianco.

tutorial-mammafelice-cappello-natale-topolino-04

Dopo aver fatto asciugare bene la colla gel, mettiamo le due sagome a rovescio, dritto contro dritto, per verificare che siano ben pareggiate.

tutorial-mammafelice-cappello-natale-topolino-05

Prendendo la sagoma di un tappo o un rotolo di nastro adesivo, tagliamo due orecchie nere, non perfettamente rotonde: uno dei lati deve essere spuntato, perché andrà cucito con il cappello.

tutorial-mammafelice-cappello-natale-topolino-06

Le orecchie nere andranno poste all’interno delle sagome, sul dritto, lasciando la parte spuntata verso l’esterno: sarà questa parte ad essere cucita nel cappello.

tutorial-mammafelice-cappello-natale-topolino-07

Io ho optato per una cucitura facilissima e veloce, ma estremamente resistente: il punto festone, che è il punto di cucito migliore per il feltro e il pannolenci. Potete vedere nel video qui sopra la tecnica per realizzarlo.

tutorial-mammafelice-cappello-natale-topolino-09

Rivoltiamo il cappello e cuciamo sulla punta un pompon bianco.

tutorial-mammafelice-cappello-natale-topolino

Ecco pronto il cappello di Babbo natale, ma con le orecchie di Topolino! 

Potete realizzare questi cappellini per utilizzarli in tanti modi: come copri tazza, per tenere in caldo la vostra tisana; come copriuovo, quando servite in tavola le uova alla coque o le uova sode; come segnaposto, se li posizionate dritti sul piatto di ogni commensale, magari nascondendo all’interno un ovetto di cioccolata.

E ricordate: i lavoretti creativi non sono solo un passatempo, ma il modo più divertente e più facile per alimentare la relazione emotiva con i nostri figli!



Commenti

5 Commenti per “Copritazza natalizi con le orecchie di Topolino”
  1. sara

    Lovvo i tuoi video! Quasi quasi lo faccio a Pippi 😛

  2. Valentina

    …comunque io quella della maglia al contrario non l’ho capita…da dove si dovrebbe vedere?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.