10 cose che amo di mia figlia

Pubblicato il 5 dicembre 2016 da

figli-adolescenti-pregi-difetti
– Non li sopporto.
Quante volte l’ho sentito dire, rivolto ai figli. E spero che per voi non sia così, perché avere bambini grandi è davvero una scoperta: sono interessanti, curiosi, stimolanti, divertenti.

Allora vi sfido a fare un gioco: elencare 10 pregi dei vostri figli, per ricordarvi che i figli non solo problemi, ma desideri realizzati.

  1. Sarcasmo e ironia: dicono che i bambini non hanno il senso dell’ironia, ma non è vero. Sin da piccolissima ha sempre avuto la battuta pronta e oggi che ha 8 anni è capace di pronunciare freddure che fanno ridere anche gli adulti;
  2. La sua mente estremamente creativa: forse perché è cresciuta facendo lavoretti con me, ma in ogni caso è capace di inventare oggetti o elaborare le sue creazioni con una manciata di materiali creativi e tanti oggetti di riciclo;
  3. La sua musica: da quando ha iniziato a leggere la musica e a suonarla, riesce sempre a stupirmi con la chitarra o il piano. Secondo me questo sarà il suo futuro, insieme all’arte;
  4. Il modo in cui combatte le ingiustizie: ha un profondo senso di giustizia, soprattutto nei confronti dei più deboli. Pratica l’empatia, cerca di non fare mai commenti sugli altri;
  5. Il modo in cui impara: prima ci riflette, poi prova, riesce. Non è mai stata avventata e spesso addirittura ha fatto un passo indietro, prima di buttarsi in qualche nuova esperienza. ha un sorta di pratica intellettuale: anche per andare in bici o sui pattini, prima pensa al meccanismo, poi prova.
  6. Il modo in cui ha vinto le sue paure: è passata dall’essere quella che non faceva mai lo spettacolo finale, a quella che inventa copioni teatrali e musicali;
  7. Stare con lei è divertente: niente mi dà più piacere di passare il tempo con lei facendo cose che piacciono a entrambe. Andiamo al cinema, per negozi, chiacchieriamo, giochiamo in casa, facciamo lavoretti, cuciniamo e giriamo video: tutto con lei è estremamente interessante;
  8. Ha tanti interessi: le piacciono tante cose, si entusiasma, cerca informazioni, legge, impara a disegnare su youtube, impara la musica, e poi fa pallavolo, roller, nuoto… tutto scelto da sola, con forza;
  9. E’ studiosa per curiosità: abbiamo la grande fortuna di avere una figlia studiosa, ma con curiosità. Si pone domande, critica, cerca approfondimenti, non è troppo lagnosa per fare i compiti (con il tempo è migliorata molto), è autonoma, e onestamente non possiamo davvero lamentarci;
  10. I regali che chiede a Natale: non ha mai chiesto sciocchezze e non si è mai fatta influenzare troppo dalle pubblicità della televisione (in effetti non ne guarda molta, ma per sua scelta). Ha sempre chiesto regali intelligenti come la chitarra, i pattini, lo skateboard, e poi regali divertenti, come Mister Caccola o giochi in scatola, con cui ci siamo obiettivamente divertiti tutti.

Ci provate anche voi?



Commenti

15 Commenti per “10 cose che amo di mia figlia”
  1. Maia

    La mia bimba è ancora piccina, ma che bello sapere che ci sono mamme come te che invece di lamentarsi, guardano il bello dei loro figli!
    Mia madre di me si è sempre lamentata. Come ti scrivevo in un commento ad un altro post, non facevo mai abbastanza. Ero la prima della classe, uscivo poco, non guardavo tv e leggevo tanto, eppure, per lei ero sempre un disastro. Ed è così tuttora, ovviamente. Ma, come lei, tante altre mamme che vedo si lamentano dei figli. E, udite udite, anche della mia! Ha pochi mesi, eppure i parenti e i conoscenti già la criticano perché ha un carattere forte, volenteroso. E’ una di quei neonati che sanno cosa vogliono e non esitano a farlo capire. Certo, a volte è faticoso, più che altro perché sono mamma per la prima volta e ancora inesperta, ma sono così felice che sia così! Decisa, determinata, eppure solare (sorride e ride volentieri) e socievole. A sentire gli altri, però, è “furba” (detto con tono sarcastico, come se fosse un difetto), “viziata”, ecc.
    Comunque volevo esprimerti la mia stima infinita per tua figlia, bimba rock da anfibi e skateoard. Fantastica lei e voi che l’avete cresciuta bene!

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      Maia, certe volte penso che alcuni genitori siano davvero privi di buon senso, oltre che di empatia: lamentarsi sempre die figli a che pro? a cosa serve? a farli diventare migliori? o semplicemente a dimostrare la propria forza? a mantenere il controllo da piccoli e da adulti?
      Per fortuna i figli ci giudicano, prima o poi!

      Mi piace il carattere di tua figlia: come te, anche noi abbiamo cercato di stimolarla alla libertà, quindi anche se è stata dura in certi momenti, non cambierei mai idea sulla necessità di crescerla per se stessa e non per noi.

      Credimi, anche Dafne ha i suoi difetti, come noi. Però obiettivamente è forte, è una bambina rock per davvero, e lo ha scelto lei.
      Spero che trovi la sua strada senza perdere fiducia nell’arte e nella creatività!

  2. Sono felice di poter dire praticamente le stesse cose di mia figlia, che ha 14 anni e frequenta la prima liceo scentifico…praticamente sono una sua fan!

  3. sara

    Bhe ovvio che si :
    1 Ale è un bambino estremamente sensibile questa sua sensibilità spesso mi lascia senza fiato per le cose che dice e come le dice
    2 E’ buffo e sarcastico come Dafne, lo è sempre stato fin da piccolo e questo lato di lui colpisce molte persone
    3 Anche lui nn sopporta le ingiustizie e le combatte, non si è mai messo nel gruppo grosso a scapito dei piu’ deboli
    4 l modo in cui impara: prima ci riflette, poi prova, riesce anche lui non ha mai corso rischi, io dico sempre che è un diesel ma quando arriva al risultato il risultato è sempre ottimo. La sua maestra mi dice sempre ha molta fantasia e tante cose da raccontare…
    5 Ha interessi fuori dal comune, rispetto ai suoi amici…purtroppo non ama leggere, ma si interessa molto per esempio a tutto quello che concerne la seconda guerra mondiale o le scienze
    6 E’ amato dagli altri bambini per quello che è penso che questo sia un enorme pregio.
    7 Non ha bisogno degli altri, nn so se è un vero pregio, ma come suo papà si basta e questo gli permette di affrontare le cose nuove anche da solo e senza il gruppo dei pari che conosce.
    8 E’ solare, lo è sempre stato
    9 E’ coccolo e delicato (quando nn si arrabbia con me :P)
    10 Ha un vocabolario interno molto forbito e da sempre compone frasi grammaticalmente e sintatticamente molto corrette.

    Io mi ritengo molto fortunata ecco 🙂

  4. Nadia

    Ma perchè non ci sono vie di mezzo?! I genitori o si esaltano per ogni stupidata dei loro figli, sembra che la sappiano fare solo loro, oppure non gli va bene niente, anche se hanno scelto di volerli, sono un peso…
    Per fortuna ci sono mamme obiettive come te.
    Ovvio è più bello raccontare i pregi ma non dubito che vedi anche i difetti
    Io ho due figli come sai già grandi, 18 e 12 anni, molto diversi tra loro.
    Il più grande è un maschio e la seconda una femmina.
    Li accomuna la testardaggine, ma ognuno ha il suo modo per arrivare ad ottenere ciò che vuole.
    Sono entrambi spiritosi e Samuele è molto ironico, ha uno humor più inglese….
    Purtroppo non posso dire, con mio grande dispiacere, che siano creativi o amanti dell’arte, la musica gli piace ascoltarla ma non suonano anche se ho provato a convincerli
    Poi tra loro sono molto diversi quindi ognuno ha i suoi pregi e i suoi difetti. Ora sono entrambi in una fase adolescenziale (Samuele a scoppio ritardato) e quindi non va bene mai nulla di quello che faccio, sono diventata stupida di colpo e perciò abbiamo diversi battibecchi….ma ci sono momenti in cui vorrebbero tornare a “prima”, e si fanno coccolare o chiacchieriamo e scherziamo insieme.
    Per me non è faticoso stare con loro, impegnativo sì, ma ritengo che avere un carattere personale sia comunque meglio che uniformarsi al volere dei genitori. E’ così che si cresce….

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      Concordo: anche per me non è faticoso, ma impegnativo. Soprattutto mentalmente, perché lei vuole che noi siamo presenti di testa, quando siamo insieme.

      I suoi difetti li ho sempre raccontati tra le righe, per rispetto nei suoi confronti: non voglio che un domani pensi che io avevo una cattiva opinione di lei. Anche perché i suoi difetti sono assolutamente sopportabili. Piuttosto vorrei che, durante l’adolescenza, nei momenti in cui non mi sopporterà, possa comunque leggermi qui – cosa che lei non fa attualmente – per sapere che lei è perfetta così, nella sua umanità.

  5. Valentina

    Non mi basterebbero 10 punti per descrivere cosa amo dei miei figli. E’ un amore viscerale, sono le uniche persone per cui darei la vita, come ho rischiato di perderla per la mia cucciolina e lo rifarei mille volte ancora, se servisse a riportarmela indietro. Amo l’odore della loro pelle, mi incanto ad ammirare la perfezione delle ciglia, l’intelligenza degli occhi, i piccoli difetti fisici che ne fanno pezzi rari e unici al mondo. Le fragilità del carattere, i talenti che fanno capolino da personalità acerbe ma già così definite. Non so cosa darei in cambio per poter adesso respirare l’odore della piccolina che ho perso, per poterle sfiorare i capelli o per guardarla negli occhi che non so di che colore erano. Genitori non si nasce e a volte nemmeno si diventa. Lo posso dire con certezza, i miei non lo sono mai stati e non lo sono neppure adesso. Per questo credo fortemente nell’adozione, genitore è chi cresce un figlio, non chi lo fa, biologicamente parlando. Chi dice “non li sopporto” è ancora irrimediabilmente solo figlio e non riesce a capire di che portata sia il tesoro che ha fra le mani. Fino a che ce l’avrà, perché i figli non sono una nostra proprietà, per fortuna. Nulla è mai compromesso e se sei figlio dei “non li sopporto” o dei “non è mai abbastanza” hai la possibilità di diventare una splendida persona e un genitore amorevole perché da quella ferita nel cuore che fatica a rimarginarsi spesso e volentieri esce più amore, empatia, solidarietà, comprensione.

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      Vero. Io ho avuto il coraggio di tornare indietro e proporre a mia mamma una nuova amicizia, e ha funzionato. Io sono stata brava ad offrirla, lei bravissima a cambiare. E’ una persona meravigliosa ed è riuscita a diventare una madre e una nonna perfetta, generosa, divertente, disponibile. Una donna con cui parlare, che sa dare consigli intelligenti. E’ diventata la madre che vorrei essere.

  6. carmen

    Mi ha colpita la frase di Valentina i genitori che si lamentano” non si rendono conto del tesoro che hanno tra le mani”. Mio figlio mi fa arrabbiare spesso come la maggior parte dei bambini, quando pretende di fare qualcosa per forza anche quando non e’ possibile eppure non sono mai arrivata a dire ” non lo sopporto” ovviamente non è che ci riteniamo migliori di altre mamme abbiamo punti di vista differenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.