Come organizzare uno spettacolo di teatro con i bambini

Pubblicato il 14 settembre 2016 da • Ultima revisione: 14 settembre 2016

Il teatro e la drammatizzazione hanno un valore molto importante per i bambini: li aiutano a mettere in scena le proprie paure e a sconfiggerle. Ecco perché nelle fiabe c’è sempre un personaggio cattivo che viene sconfitto: il bambino attraverso la storia esorcizza la sua paura e prende la distanza dalla stessa.

organizzare-spettacolo-di-teatro-per-bambini

La drammatizzazione ha poi un altro importante ruolo, nelle attività con i bambini: esercitare l’empatia. Scambiarsi più volte i personaggi e interpretare ruoli diversi, aiuta il bambino a interpretare anche sentimenti diversi, a sperimentarli e a non averne paura.

Il bambino può fare la parte del coraggioso anche se non si sente tale, e capire di poterlo diventare; il bambino timido può fare la parte del cattivo e capire come esternare la sua rabbia; il bambino arrabbiato può fare la parte del buono, ma anche al contrario: far rivivere la propria rabbia all’interno della rabbia di un personaggio di fantasia, potrebbe essergli utile per comprenderne le ragioni e prenderne la distanza. 

Insomma: non dobbiamo mai avere paura dei sentimenti, e non dobbiamo mai impedire ai bambini di manifestare anche i sentimenti che non approviamo. Rabbia, frustrazione, tristezza… non sono sentimenti da tenere lontani, ma sono sentimenti da tenere vicini. Più un bambino è libero di scoprire i sentimenti negativi, più è capace di allontanarsi da loro prendendone le distanze.

Per questa ragione, se vogliamo organizzare uno spettacolo per bambini che abbia una connotazione educativa, possiamo scegliere una storia che metta in scena un copione che tratta di sentimenti o di grandi temi, come la famiglia, l’amicizia o la pace. 

Questo può diventare un vero e proprio laboratorio artistico e creativo, se i bambini sono abbastanza grandi e reattivi: dovremo infatti occuparci del copione, delle scenografie, dei costumi, delle prove e di organizzare lo spettacolo finale.

Chiaramente invece può diventare il gioco di un pomeriggio… ma pensate che bello se diventasse una attività da svolgere un pomeriggio a settimana insieme agli amici e in piena autonomia?

Iniziamo dalla storia: scegliamo un libricino facilmente drammatizzabile. Una storia per bambini raccontata in poche pagine, o un fumetto, o una filastrocca.
Per esempio le nostre: Favole per bambini da scaricare.

Come la metteremo in pratica? I bambini interpreteranno i personaggi giocando a fare gli attori, oppure utilizzeranno marionette o burattini?

Tante sono le soluzioni:

organizzare-spettacolo-di-teatro-per-bambini

Possiamo realizzare un teatro dei burattini utilizzando una scatola di cereali e dei vecchi cucchiai di legno da ridipingere; oppure possiamo utilizzare i bastoncini dei gelati per creare personaggi fantasiosi.

Procediamo con la scenografia: dobbiamo creare una ambientazione inerente lo spettacolo.

organizzare-spettacolo-di-teatro-per-bambini-03

Possiamo recuperare dei cartoni grandi da dipingere con le tempere oppure decorare con carta colorata, oppure possiamo realizzare un teatro da appendere alle porte di casa: basta un bastone per tende a molle.

organizzare-spettacolo-di-teatro-per-bambini

Possiamo invece realizzare un teatro delle ombre o una valigia delle storie, detta kamishibai.

Per i costumi, lasciamo libera la fantasia dei bambini: diamo loro del feltro o dei foulard o dei grandi quadrati di stoffa colorata, e lasciamo che li indossino e li decorino a piacimento.

maschera-fai-da-te-squalo-carnevale
Possono creare accessori fai da te come coroncine in feltro o gomma crepla e uncini dei pirati, cappelli da giullare e cappelli da indiani. Oppure ideare maschere creative, come lo squalo con la scatola delle scarpe.

Infine organizziamo la messa in scena: prepariamo i popcorn, allestiamo la sala con le sedie disposte in fila, prepariamo le macchine fotografiche e stacchiamo i bigliettini per accedere allo spettacolo. Altro che filmini delle vacanze!

LEGGI ANCHEGiochi e materiali creativi per i bambini.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.