Come fare il pesto di verdure in casa

Pubblicato il 12 aprile 2016 da • Ultima revisione: 24 marzo 2017

Noi tutti conosciamo il pesto alla genovese, con basilico, pinoli, parmigiano grattato e olio. Ma un procedimento simile si può utilizzare per creare ricette di pesto con le verdure, con molti ingredienti diversi, e per molti piatti freschi e semplici. 

come-fare-pesto-in-casa

LEGGI ANCHE: 10 ricette di pesto da fare in casa.

La ricetta base comprende: un cucchiaio di pinoli, 2 cucchiai di parmigiano grattato, olio, 10 foglie di basilico + la verdura che abbiamo scelto.

Per il pesto di piselli, ad esempio, basta frullare i piselli appena sbollentati insieme agli ingredienti base. Possiamo anche ridurre un po’ la quantità di olio, aggiungendo poca acqua di cottura dei piselli. Stessa cosa possiamo farla con altri legumi, come fagiolini (che però poi dovremo passare al setaccio, perché sono molto fibrosi), fave fresche, ceci, fagioli cannellini.

Eccone tanti altri esempi:

come-fare-pesto-in-casa

Con i pomodori secchi, che possiamo far sgocciolare un po’ del loro olio. A questo pesto di pomodori secchi possiamo aggiungere anche del tonno, dei capperi o delle olive nere, sempre da frullare nel ‘pesto’. Possiamo realizzare ricette simili con altre verdure sottolio, come carciofini, olive miste, peperoni a filetti. come-fare-pesto-in-casa

Pesto con le zucchine, un classico: per realizzarlo, utilizziamo solo la parte verde delle zucchine, dopo averla sbollentata leggermente. Possiamo utilizzare anche altre verdure a gambo verde, come il sedano con le sue foglie (da passare al setaccio, per togliere i filamenti), gli asparagi. come-fare-pesto-in-casa

Pesto di peperoni, che possiamo preparare semplicemente facendo scottare i peperoni in forno ed eliminando la pelle. Possiamo aggiungere un cucchiaio di concentrato di pomodoro, per renderlo ulteriormente saporito. Possiamo utilizzare lo stesso metodo anche per altre verdure cotte in forno, come la zucca o le cipolle. 

come-fare-pesto-in-casa

Anche con le barbabietole possiamo fare una sorta di pesto: frulliamo una barbabietola precotta con gli ingredienti base, e aggiungiamo la giusta quantità di sale.

come-fare-pesto-in-casa

E sicuramente con gli spinaci, le bietole e persino con le foglie di ravanelli o la rucola: cerchiamo di frullarne una modica quantità e di aggiustare il sapore, in modo che il gusto delle verdure e del basilico sia ben bilanciato.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.