Narrativa per ragazzi dai 7 ai 10 anni

Pubblicato il 8 aprile 2016 da • Ultima revisione: 15 agosto 2016

Di ritorno dalla Fiera del Libro per Ragazzi 2016 di Bologna, porto a casa la bella sensazione che qualcosa di splendido stia avvenendo nella letteratura per l’infanzia, per avvicinare i bambini alla lettura.

libri-di-narrativa-per-ragazzi-elementari-medie

E’ indubbio, infatti, che i ragazzi di oggi leggano (sto generalizzando) meno di prima: noi stessi leggiamo meno libri e narrativa di prima, perché ci abituiamo a leggere articoli, saggi e approfondimenti su Internet, passando quindi da una lettura ‘continuativa’ a una lettura fatta di frammenti, di idee e suggestioni, di tante idee da mettere insieme.
Io stessa per molti anni ho smesso di leggere libri di narrativa per concentrarmi su manuali o articoli anche di breve fruizione.

Cosa possiamo dire di tutto questo? Che invece dovremmo insistere e continuare a proporre Fontamara alle medie e Marcovaldo alle elementari, o che forse è arrivato il momento di appassionare i bambini alla lettura attraverso un nuovo tipo di narrativa?
Non che l’amore per i classici sparisca, ma è indubbio che è ormai in atto anche un ‘gap linguistico’ verso i romanzi della nostra generazione: se la lingua italiana negli ultimi 30 anni è cambiata radicalmente, non è meglio approcciarsi ai classici partendo prima da una narrativa scritta con le parole della modernità?

Io penso di sì, soprattutto se mi guardo intorno: all’atto pratico, tra i ragazzi che frequento personalmente, ha funzionato molto di più leggere la serie di Wonder (di R. J. Palacio, ed. Giunti), che la narrativa classica (di cui copiavano recensioni e riassunti direttamente da Google, pur di non leggerla).

LEGGI, della serie Wonder:

Proprio in fiera, a Bologna, ho posto una domanda provocatoria: e se provassimo a mostrarci meno snob nei confronti della lettura, iniziando proprio dalla narrativa per ragazzi?
Davvero esiste una graduatoria di libri obbligatori da leggere, e libri che meritano il nostro sguardo di disapprovazione? Oppure è semplicemente importante che i ragazzi leggano bella narrativa, e belle storie studiate appositamente per loro, senza le nostre barriere da vecchietti?
colibri-giunti-junior

Dialogando con gli autori della Collana Colibrì di Giunti Junior, penso di aver trovato questo compromesso: narrativa per ragazzi dai 7 ai 10 anni, che è scritta molto bene, ma con un linguaggio moderno e attuale, e che racconta storie BELLE, che appassionano, fanno ridere e commuovere, danno una prima emotiva esperienza di lettura ai bambini.
Non dimentichiamoci che Salta Bart, di Susanna Tamaro, con le edizioni Giunti Junior, ha appena vinto il Premio Strega per ragazzi e ragazze, nella categoria 6-10 anni, e la stessa Giunti aveva altri due libri in gara: Dalla parte sbagliata, di Francesco D’Adamo e La trottola di Sofia (Sofia Kovalevskaya si racconta), di Vichi De Marchi.

Io con mia figlia farò questo percorso, facendo scegliere a lei 3 titoli (io ho già in casa ‘Massimo da sistemare’) di questa collana da leggere per l’estate, per capire se davvero la passione per la lettura può affamare anche lei come è successo a noi, lettori voraci, alla sua età.

In questa collana ci sono diversi titoli interessanti, ciascuno contrassegnato da una difficoltà di lettura (lo trovo molto sensato, per stabilire le capacità acquisite dai singoli bambini e stimolarne un accrescimento solido). Se ne può leggere un estratto direttamente sul sito Giunti, così i bambini possono decidere in autonomia quale acquistare.

libri-di-narrativa-per-ragazzi-elementari-medie_01

MASSIMO DA SISTEMARE, Loredana Frescura e Marco Tomatis
Racconta le piccole e grandi difficoltà di un bambino alle prese con la scuola elementare, e piccole difficoltà di apprendimento e di concentrazione.

LA PACE È BELLA, Lucia Tumiati
Giovanni ha dieci anni e ha appena finito le elementari, e racconta la sua vita da quando, appena uscito dal pancione, ha deciso che avrebbe risposto sempre NO, fino al giorno prima di cominciare le scuole medie.

FUORIGIOCO A BERLINO, Christian Antonini
Un romanzo di avventura, ribellione all’oppressione, sullo sfondo storico della Germania divisa dal muro di Berlino. Un torneo di calcio tra bambini, che si dovrà giocare a tutti i costi nonostante un muro di fil di ferro e cemento stia per impedire la loro questa sfida e insieme decidere la fine della loro infanzia.

BLATT, Guido Sgardoli
Un condominio di periferia abitato da ogni sorta di insetto, con tanto di amministratore di condominio. L’armonia si guasta quando nell’edificio si installa un cane che ha perso la strada di casa e che non vuole adeguarsi alle regole della convivenza.

libri-di-narrativa-per-ragazzi-elementari-medie

TITO STORDITO, Anna Lavatelli
Una storia raccontata dalla voce di un inconsapevole bullo, Carlo, che impara a conoscere la sua vittima, Tito stordito e a comprendere meglio il fenomeno del bullismo nel mondo della scuola.

STREGA COME ME, Giusi Quarenghi
La scuola può essere difficile e rigida anche quando è magica. Caterina scopre il diario della nonna Guia, che racconta i suoi anni in un collegio per streghe.

COCCODRILLI A COLAZIONE, Emanuela Nava
La storia dell’amicizia fra Eugenia e Chariza, fatta di parole e storie, supera la distanza geografica e costruisce un ponte fra due culture differenti, con una fitta corrispondenza tra i due bambini, quasi un preludio delle chat moderne.

CAPITOMBOLO SULLA TERRA, Anna Sarfatti
Una storia in rima per una piccola bambina aliena, in viaggio alla scoperta del pianeta Terra, tra rime, barzellette, avventure e nuovi amici.

libri-di-narrativa-per-ragazzi-elementari-medie

IL SIGNOR FRANCONE, Simona Toma
Due fratelli gemelli, di cui uno così piccolo che sta in un taschino, proprio sul cuore della sorella. E poi folletti, topi fantasma, giganti innamorati e la storia del signor Francone, che si innamora della postina.

L’ULTIMO ELEFANTE, Pino Pace
Un primo approccio alla storia antica: durante la seconda guerra punica, il giovane Mesilea si trova al seguito dell’armata di Annibale, e dovrà guidare l’ultimo elefante che valicherà le Alpi, il più temibile di tutti.

IL MISTERO DEL CANE, Mario Lodi
Una fredda notte di Natale, un cane ferito viene accolto da due fratellini: una storia sull’amicizia e sul legame immediato e profondo fra bambini e animali.

L’ESTATE DI NICO, Luigi Ballerini
Quest’anno, l’estate di Nico (NICOLETTA) sarà tutto tranne che noiosa: grazie all’amicizia di Andrea, passerà bellissime vacanze in campagna, scoprendo il mondo intorno e un’amicizia speciale.

libri-di-narrativa-per-ragazzi-elementari-medie

VIOLA DEI 100 CASTELLI, Angela Nanetti
Viola ha una storia familiare difficile, alle spalle, e vive in una casa famiglia. L’incontro con un misterioso vecchietto sopravvissuto all’Olocausto, le cambierà la vita.

ADESSO CHE SONO BUONO, Stefania Fabri
A causa della crisi, papà perde il lavoro, e tutta la famiglia si trasferisce in un quartiere un po’ difficile. Per Daniele, detto Bebo, è tempo di crescere, cambiare, e incontrare nuove amicizie.

GIO’ DENTI DI FERRO, Janna Carioli
Giò è in gita con la classe al Parco Archeologico, e per un incredibile incidente, si ritrova – da solo – nell’epoca preistorica, dove imparerà ad avere più fiducia in se stesso, e a risolvere con gentilezza e atti pacifici i problemi di bullismo che subiva a causa del suo apparecchio ai denti.

LILLI E LE STREGHE DI CORK, Fabiana Camerin
Lilli non è tanto brava a scuola, la matematica non le va giù e tutti i compagni la maltrattano. Ma con un pizzico di magia, le cose presto cambieranno… Tre streghe animaliste le danno una mano a scuola.



Commenti

2 Commenti per “Narrativa per ragazzi dai 7 ai 10 anni”
  1. Silvia

    Grazie per questi consigli! Prendo nota per questa estate anche io. Mio figlio è un lettore vorace ma ho visto almeno 4 titoli che gli piaceranno da matti!
    Silvia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.