Menù di Natale per la famiglia

Pubblicato il 22 dicembre 2015 da • Ultima revisione: 24 marzo 2017

Pranzo di Natale in famiglia: ecco qualche ricetta, foto e ispirazione per comporre un menù di Natale che piaccia a tutta la famiglia.
menu-di-natale-per-tutta-la-famiglia

Per quelli che, come noi, amano festeggiare il Natale in casa, cucinando con amore. Alcuni si affidano ai piatti della tradizione, soprattutto regionali. Noi invece da anni cerchiamo di cucinare sempre qualcosa di nuovo, anche sperimentando delle ricette mai provate prima.

Queste alcune idee di piatti da preparare per il pranzo di Natale, tutti o in parte, in base ai gusti della famiglia, al numero di invitati e alle buone forchette!

Non avendo fretta, mi piace servire le portate lentamente, lasciando un po’ di spazio e di tempo tra i primi e i secondi, soprattutto. Mi intristisce, infatti, il pensiero di iniziare a mangiare a mezzogiorno e aver finito all’una.

Preferisco un pranzo lento, in cui ne frattempo si chiacchiera, si scartano i regali, ci si alza, ci si riposa… e si passa un pomeriggio insieme, da concludersi con una bella tombolata!

menu-di-natale-per-tutta-la-famiglia

Partiamo sempre con qualcosa di semplice, per un aperitivo in piedi: siccome siamo in famiglia, e non ci sono problemi a trovarci anche un’oretta prima del pranzo di Natale, per scambiarci i regali o più semplicemente per chiacchierare senza pensieri, io presento sempre un piccolo vassoio con olive, sottoli o sottaceti, qualche fetta di salame e di prosciutto crudo. 

Quantità minime, ingredienti ottimi: un piccolo tagliere soltanto per un aperitivo iniziale, mentre si chiacchiera, e prima di apparecchiare tutti insieme.
Il bello delle feste in famiglia, è che tutti collaborano!

menu-di-natale-per-tutta-la-famiglia

Un altro antipasto stuzzicante, goloso ma anche molto semplice da preparare: bruschette di pane tostato con zucca, peperoni e pesto. 

Anche questa può essere presentata come una portata di inizio: tostiamo il pane in forno da ambo i lati, adagiamoci sopra dei dadini di zucca precedentemente arrostita in forno e dei peperoni ripassati in padella, completiamo con pesto e mozzarella e passiamo sotto il grill.

Possiamo disporre le fette di pane direttamente nel piatto, per dare inizio al nostro pranzo. 

menu-di-natale-per-tutta-la-famiglia

Aumenta la temperatura del piatto: dal tiepido al caldo, con una insalata calda di lenticchie, pere caramellate e roquefort (gorgonzola piccante).

Facciamo lessare le lenticchie con una foglia di alloro e poco sale, dopo averle tenute a bagno per una notte. Scoliamole, facciamole saltare velocemente con aglio, sale, olio e pepe, e mettiamole in un piatto da portata con del gorgonzola piccante sbriciolato in piccoli pezzi, e delle fettine di pera che avremo fatto caramellare con poco miele (o sciroppo d’acero) in forno per quindici minuti circa.

Possiamo condire con olio, sale e pepe, o lasciare tutto al naturale.

menu-di-natale-per-tutta-la-famiglia

Mi piace terminare gli antipasti con una zuppetta caldissima, di solito: una crema o vellutata, o una zuppa vera e propria, che servo nelle tazzine da tè o nelle ciotoline piccole, come una coccola. 

Questa, ad esempio, possiamo prepararla facendo bollire due patate con una manciata di topinambour, un pezzetto di sedano e carota e due foglie di salvia. Una volta cotte le verdure, frulliamole con poco del loro brodo, aggiustiamo di sale e aggiungiamo timo fresco o rosmarino tritato.

Per dare una nota di croccantezza e sapidità, possiamo aggiungere della pancetta croccante fatta saltare in padella.

menu-di-natale-per-tutta-la-famiglia

Il primo piatto per eccellenza, in Italia: le lasagne. In una versione leggera, per non aggiungere altra carne, ovvero con ricotta e spinaci tritati, e poi condita con una buona passata di pomodoro, tanto basilico, parmigiano grattato e besciamella fatta in casa.

menu-di-natale-per-tutta-la-famiglia

Una carne poco impegnativa, che cuoce da sola: il roast beef in crosta di sale. Dobbiamo stendere un chilo di sale grosso sul fondo di una teglia con i bordi alti. Adagiamo il filetto di carne sul sale, copriamo con un altro chilo (o anche due) di sale grosso, e cospargiamo con rosmarino tritato, pepe tritato al momento, timo e maggiorana.

Il roast beef al sale cuoce con queste proporzioni: 20 minuti di cottura ogni mezzo chilo di carne, in forno statico a 200 gradi. 

menu-di-natale-per-tutta-la-famiglia

Due insalate sfiziose e invernali: spinacini, lattuga, pere, noci e gorgonzola. 

menu-di-natale-per-tutta-la-famiglia

Oppure insalata di cavolo nero con mirtilli essiccati, pomodori ed edamame (che possiamo sostituire con le fave surgelate).

menu-di-natale-per-tutta-la-famiglia

Dolci tradizionali, ma con qualche ritocchino curioso: pandoro farcito con una panna montata colorata con un pizzico di polvere di tè matcha, e decorato con frutti di bosco fresco. 

menu-di-natale-per-tutta-la-famiglia

Oppure un panettone classico sormontato da panna zuccherata montata poco, e bacche di goji.

Cosa ne pensate?



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.