Pupazzo di neve con i piatti di carta

Pubblicato il 21 dicembre 2015 da

pupazzo-di-neve-con-i-piatti-di-carta

Non poteva mancare un pupazzo di neve realizzato con materiali di riciclo. Oggi il protagonista assoluto di questo post è un pupazzo di neve realizzato interamente con i piatti carta, cappello compreso.

Questa è un’attività da svolgere con i bambini nelle fredde giornate che precedono le feste. Andranno utilizzati 2/3 piatti bianchi, il numero dipenderà dal diametro, personalmente ne ho usato 2 di uguale dimensione. Per realizzare il capo ho ritagliato il bordo esterno e ricavato direttamente dal bordo la tesa del cappello.

I bambini potranno colorare e disegnare le varie parti del pupazzo, ma vediamo che cosa occorre e come si procede per la realizzazione.

pupazzo-di-neve-con-i-piatti-di-carta

Occorrente:

  • 2 piatti di carta bianchi di uguale dimensione;
  • pennarello di colore nero e arancione;
  • striscia di carta crespa;
  • colla;
  • forbici.

Difficoltà del lavoro: facilissimo.

Tempo occorrente per la realizzazione: 20 minuti.

Adatto a chi: a tutti, anche ai più piccoli.

pupazzo-di-neve-con-i-piatti-di-carta
Foto 1: ritagliare la parte centrale al primo piatto.

Foto 2: dal bordo esterno appena ritagliato, ricavare la tesa del cappello.

Foto 3: colorare di nero la parte alta della testa e la tesa che successivamente andrà incollata.

Foto 4: incollare la tesa.

Foto 5: incollare il cerchio (la testa) sull’altro piatto di carta.

Foto 6-7: disegnare con il pennarello nero e arancione i vari elementi del pupazzo.

Foto 8: annodare nella parte alta (unione tra i 2 cerchi) la carta crespa per realizzare la sciarpa.

pupazzo-di-neve-con-i-piatti-di-carta

Decisamente simpatico, non trovate?



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.