Montessori e Motricità Fine: avvitare e chiudere

Pubblicato il 17 dicembre 2015 da

montessori-attivita-motricita-fine-avvitare-chiudere

Per stimolare la coordinazione occhio – mano con l’obiettivo di potenziare la motricità fine del bambino, possiamo proporre un gioco divertente e semplice da attuale, ispirato al Metodo Montessori.

Ciascuno di noi, infatti, si sarà sicuramente accorto che i bambini amano avvitare e svitare le cose, aprire e chiudere i barattoli, ecc…

Dai 18 mesi circa possiamo dunque proporre questo semplice gioco: forniamo ai bambini bottigliette, barattoli di varie dimensioni, giochi con grossi dadi e bulloni, o anche dadi e bulloni veri, e mostriamo loro come avvitarli e svitarli, e anche come appaiarli.

montessori-attivita-motricita-fine-avvitare-chiudere

Lasciamo infine che siano loro a riproporre l’esercizio, disponendo tutti i materiali sul classico vassoio delle attività ispirato al Metodo Montessori, e lasciamo che si divertano: alcuni bambini sono capaci di trascorrere in questo modo anche delle ore.

montessori-attivita-motricita-fine-avvitare-chiudere

Una attività di vita pratica che ricordi questo gioco? Preparare il caffè! Un bambino di circa due anni può essere coinvolto nello svitare la caffettiera, riempirla di acqua fino al livello desiderato, riempire il filtro con il caffè in polvere (travasi di acqua e di solidi, in pieno stile Montessori) e infine avvitare la caffettiera. Non è perfetto?



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.